LUI DI SQUALI SE NE INTENDE - STEFANIA CRAXI A DAGOSPIA: ''SOROS DAL FORUM DI DAVOS, NOTORIAMENTE UNA 'PIAZZA' ASSAI ATTENTA AI DIRITTI DEI POPOLI, LANCIA LA SUA CAMPAGNA GLOBALE. DALLA PRESIDENZA USA ALL'EMILIA-ROMAGNA È TUTTO UN PROFERIRE DISINTERESSATO. 'LE SARDINE SONO PIÙ DEGLI SQUALI E SONO DESTINATE A VINCERE'. C'È DA CREDERCI, SPECIE SE DETTO DA UNO SQUALO CHE DI SARDINE, ANCHE NOSTRANE, NE HA MANGIATE TANTE''

-

Condividi questo articolo

Stefania Craxi Stefania Craxi

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Caro Dago,

dal World Economic Forum di Davos, notoriamente una ‘piazza’ assai attenta alle questioni sociali e ai diritti dei popoli, Soros lancia la sua campagna globale: dalla presidenza USA all’Emilia Romagna è tutto un proferire disinteressato, così come nel ’92, di idee e suggerimenti.

 

 

E, tra un anatema e l’altro, formulato contro i novelli dittatori nazionalistici dal campione della democrazia e del consenso, nonché noto nemico delle lobby, ecco che arriva l’endorsement al Movimento nato a Bologna in Piazza Grande: “le sardine sono più degli squali e sono destinate a vincere".

 

 

C’è da crederci. Specie se detto da uno "squalo" che di "sardine", anche nostrane, ne ha mangiate davvero tante….

 

 

GEORGE SOROS A DAVOS GEORGE SOROS A DAVOS

Stefania Craxi

GEORGE SOROS A DAVOS GEORGE SOROS A DAVOS SARDINE A BIBBIANO SARDINE A BIBBIANO mattia santori con sergio echamanov mattia santori con sergio echamanov MATTIA SANTORI MATTIA SANTORI

 

Condividi questo articolo

politica

QUESTO REGIME SA DI BUFALA - XI ERA A CONOSCENZA DELL'EMERGENZA CORONAVIRUS GIÀ DAL 7 GENNAIO, A DISPETTO DEL PRIMO INTERVENTO UFFICIALE CHE INVECE RISALE AL 20 GENNAIO, QUANDO UNA SUA DIRETTIVA SOLLECITÒ I COMITATI DEL PARTITO COMUNISTA E I GOVERNI DI OGNI LIVELLO ''AD ADOTTARE MISURE ADEGUATE PER FRENARE LA DIFFUSIONE DELL'EPIDEMIA'' - L'AMMISSIONE INVOLONTARIA NELL'ULTIMO NUMERO DELLA RIVISTA DEL PARTITO COMUNISTA CINESE, CHE METTE IN FILA LE DATE. E CON LE SPALLE AL MURO IL PRESIDENTE