DI MAIO PARLA A SALVINI PERCHÉ CONTE INTENDA – LUIGINO SI È SUBITO SCHIERATO CONTRO IL “CAPITONE” SULLA STORIA DEL VIAGGIO A MOSCA, E OGGI È TORNATO A SPERNACCHIARE L’EX SODALE DEL GOVERNO GIALLOVERDE: “SALVINI ATTACCHEREBBE ANCHE I MINISTRI DELLA LEGA PUR DI OTTENERE UNO SLOGAN” – OVVIAMENTE IL VERO OBIETTIVO È PEPPINIELLO APPULO, CHE MEDITA DI BUTTARE GIÙ DRAGHI CON LA PRESUNTA COMPLICITÀ DELLO STESSO LEADER DELLA LEGA, IN NOME DEI VECCHI TEMPI GIALLOVERDI…

-

Condividi questo articolo


luigi di maio matteo salvini giuseppe conte luigi di maio matteo salvini giuseppe conte

1 - DI MAIO, SALVINI? ATTACCHEREBBE PURE I MINISTRI DELLA LEGA

(ANSA) - "Salvini arriverebbe anche ad attaccare i suoi ministri della Lega pur di ottenere uno slogan elettorale". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a margine di una visita in alcune aziende a Somma Vesuviana (Napoli), aggiungendo che ora "invece dobbiamo lavorare tutti quanti per la pace ed evitare di strumentalizzare, soprattutto in un momento così complicato a livello nazionale".

LUIGI DI MAIO GIUSEPPE CONTE ALIAS MARK CALTAGIRONE MATTEO SALVINI BY OSHO LUIGI DI MAIO GIUSEPPE CONTE ALIAS MARK CALTAGIRONE MATTEO SALVINI BY OSHO

 

2 - SALVINI E DI MAIO, LO STRANO DUELLO PER SCONFIGGERE I NEMICI INTERNI

Domenico Di Sanzo per “il Giornale”

 

I due hanno ingaggiato un duello a base di «il tuo piano è finito nel cestino» e «tu vuoi fare il Papeete 2», ma dietro il battibecco tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio c'è uno scontro politico più profondo, tutto italiano, in cui la guerra in Ucraina è solo un casus belli e l'orizzonte sono le prossime elezioni politiche.

 

conferenza stampa su reddito di cittadinanza e quota 100 1 conferenza stampa su reddito di cittadinanza e quota 100 1

Un appuntamento a cui i due ex golden boy del governo gialloverde rischiano di arrivare in affanno, alle prese con due partiti, la Lega e il M5s, che sono attraversati da rivalità e spaccature. E così Salvini sferza i moderati del Carroccio insistendo con una pace da cercare a Mosca, senza paura di rivendicare apertamente i «contatti con Lavrov», anzi considerando un incontro con il ministro degli Esteri russo come un grimaldello decisivo per la tregua.

di maio conte di maio conte

 

Di Maio, invece, che gode di migliore salute politica rispetto al rivale interno Giuseppe Conte, continua nel suo lavorio di accreditamento nella veste di titolare della Farnesina impeccabile, governista, atlantista. A volte perfino più realista del re, sempre in sintonia con il premier Mario Draghi.

 

SALVINI PUTIN CONTE DI MAIO SALVINI PUTIN CONTE DI MAIO

Infatti, prima del botta e risposta di giovedì, era stato Di Maio a dismettere la grisaglia per rispondere alle tentazioni moscovite di Salvini. «Con Putin ci parla Draghi», il commento a caldo del ministro degli Esteri di fronte alle polemiche sull'idea del leader leghista di una missione diplomatica nella capitale della Russia.

 

Una replica tempestiva, che ha assunto un significato ancora più importante rispetto al silenzio di Conte, che nelle prime ore si era mostrato tentennante nel controbattere al segretario della Lega desideroso di andare a Mosca per tessere la tela della pace, o quantomeno di un cessate il fuoco.

 

GIUSEPPE CONTE PINOCCHIO IN MEZZO AL GATTO (LUIGI DI MAIO) E LA VOLPE (MATTEO SALVINI) MURALE BY TVBOY GIUSEPPE CONTE PINOCCHIO IN MEZZO AL GATTO (LUIGI DI MAIO) E LA VOLPE (MATTEO SALVINI) MURALE BY TVBOY

Il ministro grillino sembra parlare a nuora perché suocera intenda. E la suocera è Conte, tacciato in alcuni ambienti dei Cinque Stelle di avere l'obiettivo di buttare giù il governo Draghi con la presunta complicità di Salvini.

 

«Conte vuole riprovare con lo schema del Quirinale, quando ha giocato di sponda con Salvini per eleggere la Belloni», commenta con Il Giornale una fonte di primo piano del Movimento. Tra i pentastellati in Parlamento, negli ultimi giorni, si è fatto più forte lo spauracchio del voto anticipato.

 

LUIGI DI MAIO GIANCARLO GIORGETTI LUIGI DI MAIO GIANCARLO GIORGETTI

Tanto che, secondo chi tiene il pallottoliere degli scontenti, circa trenta parlamentari starebbero pensando di fare le valigie da qui alla fine dell'estate. La certezza è quella di non essere ricandidati da Conte, la speranza è di trovare un posto al sole in un altro partito in vista delle elezioni. Nel M5s in molti hanno notato come il commento dell'ex premier sul viaggio di Salvini sia stato più morbido rispetto agli affondi di Di Maio. «Se Salvini non si coordina con il governo rischia di creare intralci», si è limitato a dire l'avvocato.

 

LUIGI DI MAIO - BEPPE GRILLO - GIUSEPPE CONTE LUIGI DI MAIO - BEPPE GRILLO - GIUSEPPE CONTE

Il leader della Lega, da par suo, nonostante le perplessità di Giancarlo Giorgetti, ha rilanciato sulla bontà delle sue intenzioni. Andando all'attacco di Di Maio. «Il ministro degli Esteri italiano ha presentato uno pseudo piano di pace che non si sa in quale cestino sia finito, avessimo un ministro degli Esteri operativo e credibile, ma non mi sembra che in tutti i paesi del mondo sia ritenuto tale», la sciabolata di Salvini.

 

«Sembra un film già visto, quando fece cadere il governo Conte I iniziò a criticare i vari ministri fino a staccare la spina, è l'antipasto del Papeete 2», la stoccata di Di Maio, che con un occhio guarda al Papeete di Conte.

IL VIAGGIO DI SALVINI A MOSCA BY ELLEKAPPA IL VIAGGIO DI SALVINI A MOSCA BY ELLEKAPPA

I MEME SULLE REGIONALI IN UMBRIA - DI MAIO - CONTE - SALVINI I MEME SULLE REGIONALI IN UMBRIA - DI MAIO - CONTE - SALVINI

matteo salvini a sebastopoli, crimea matteo salvini a sebastopoli, crimea

conferenza stampa su reddito di cittadinanza e quota 100 14 conferenza stampa su reddito di cittadinanza e quota 100 14 conferenza stampa su reddito di cittadinanza e quota 100 3 conferenza stampa su reddito di cittadinanza e quota 100 3

 

Condividi questo articolo

politica

"QUANDO CALENDA IL SOL DELL’AVVENIR..." – TWEET DOPO LA ROTTURA CON IL PD! IL CHURCHILL BULLO "HA INIZIATO LA SUA CAMPAGNA ELETTORALE X CONSEGNARE L’ITALIA ALLA DESTRA ALLEATA DI PUTIN E ORBAN" – "HO FOTOGRAFATO L’ITALIA DALLO SPAZIO MA SI VEDE SOLO L’EGO DI CALENDA" - LA PERCULATA DELL’EUROPARLAMENTARE LEGHISTA RINALDI: "UN SENTITO E SINCERO RINGRAZIAMENTO AL DUO CALENDA-LETTA DA TUTTO IL CENTRODESTRA PER IL MIGLIOR SUPPORTO ELETTORALE POSSIBILE" "CALENDA HA ROTTO L'ALLEANZA E PURE LA MINCHIA..."