1. IL PRESIDENTE MATTARELLA VUOLE SAPERE SE C’È SPAZIO PER UN IPOTETICO GOVERNO GIALLO/ROSSO E SE PUÒ RICEVERE UN LARGO CONSENSO. SE COSÌ FOSSE SAREBBE DISPONIBILE A CONCEDERE UN CONGRUO LASSO DI TEMPO (UNA SETTIMANA) PERCHÉ SI POSSA STENDERE UN PROGRAMMA COMUNE PER UN GOVERNO DURATURO (SENZA ESSERE QUANTIFICATO). TRASCORSO IL TEMPO SI ANDREBBE INDEROGABILMENTE VERSO UN GOVERNO ELETTORALE
2. SE È ORMAI ACCERTATO CHE I DUE MATTEI VOGLIONO ANDARE ALLO SCONTRO DIRETTO ANCHE SE IN TEMPI DIVERSI, MENO CERTE SONO LE MOSSE DEI DUE NELLE ULTIME E PROSSIME ORE...
 
 

Condividi questo articolo

DAGOREPORT

consultazioni sergio mattarella riceve il gruppo per le autonomie consultazioni sergio mattarella riceve il gruppo per le autonomie

 

Grande unanimità di pensiero tra i collaboratori del Presidente come non si era mai visto. Anche se le consultazioni sono appena cominciate gli uomini del Presidente si stanno incaricando di raccogliere il maggior numero possibile di informazioni sui movimenti dei partiti e soprattutto all’interno degli stessi.

 

Se infatti è ormai accertato che i due Mattei vogliono andare allo scontro diretto anche se in tempi diversi, meno certe sono le mosse dei due nelle ultime e prossime ore. Ambedue cercano di pescare nei bacini di FI, non solo quelli elettorali ma anche quelli parlamentari. Indizio importante per sapere come si posizioneranno rispetto a un ipotetico governo giallo/rosso.

consultazioni sergio mattarella con roberto fico consultazioni sergio mattarella con roberto fico

 

Mattarella vuole sapere se c’è spazio per una maggioranza siffatta e se può ricevere un largo consenso. Se così fosse sarebbe disponibile a concedere un congruo lasso di tempo (una settimana) perché si possa stendere un programma comune per un governo duraturo (senza essere quantificato).

Trascorso il tempo si andrebbe inderogabilmente verso un governo elettorale.

consultazioni sergio mattarella con maria elisabetta alberti casellati consultazioni sergio mattarella con maria elisabetta alberti casellati sergio mattarella sergio mattarella consultazioni sergio mattarella riceve il gruppo misto consultazioni sergio mattarella riceve il gruppo misto

 

 

Condividi questo articolo

politica

MOLLARE LA ZAVORRA CONTE PRIMA CHE CI AFFONDI TUTTI - NEI 5 STELLE MONTA IL SOSPETTO CHE “GIUSEPPI” VOGLIA ANDARE AL VOTO PERCHÉ NON HA ALTERNATIVE, MA I GRILLINI SANNO CHE SAREBBE LA TOMBA DEL MOVIMENTO – PERSINO BEPPE-MAO SE DEVE SCEGLIERE TRA IL PACCHETTO GIUSEPPI PIÙ URNE E L'OPZIONE NIENTE AVVOCATO DEL POPOLO E NIENTE CABINA ELETTORALE, METTE LA FIRMA SULLA CASELLA NUMERO DUE - E IL CORPACCIONE DEL PD SI È ROTTO IL CAZZO DI FARE LO ZOCCOLO DELLA VOLPE CON LA POCHETTE…

L’INFORMAZIONE È SFATTA - URBANO CAIRO SI PORTA AVANTI COL LAVORO E PRENDE LA TESSERA NUMERO UNO DEL FUTURO PARTITO DI CONTE: “LA CRISI NON CI VOLEVA E CONTE FA BENE A CERCARE I RESPONSABILI. IO ANDREI AVANTI FINO A FINE LEGISLATURA” – VI SEMBRA NORMALE CHE L’EDITORE DEL PRIMO QUOTIDIANO ITALIANO E DELL’EMITTENTE LA7 SI SCHIERI IN MANIERA COSÌ SFACCIATA VERSO IL CAZZARO CON LA POCHETTE? IMMAGINATE ORA I NOTISTI DI POLITICA DI VIA SOLFERINO E I CONDUTTORE DE LA7 QUANDO DOVRANNO SPARARE CRITICHE A CONTE…