1. IL PRESIDENTE MATTARELLA VUOLE SAPERE SE C’È SPAZIO PER UN IPOTETICO GOVERNO GIALLO/ROSSO E SE PUÒ RICEVERE UN LARGO CONSENSO. SE COSÌ FOSSE SAREBBE DISPONIBILE A CONCEDERE UN CONGRUO LASSO DI TEMPO (UNA SETTIMANA) PERCHÉ SI POSSA STENDERE UN PROGRAMMA COMUNE PER UN GOVERNO DURATURO (SENZA ESSERE QUANTIFICATO). TRASCORSO IL TEMPO SI ANDREBBE INDEROGABILMENTE VERSO UN GOVERNO ELETTORALE
2. SE È ORMAI ACCERTATO CHE I DUE MATTEI VOGLIONO ANDARE ALLO SCONTRO DIRETTO ANCHE SE IN TEMPI DIVERSI, MENO CERTE SONO LE MOSSE DEI DUE NELLE ULTIME E PROSSIME ORE...
 
 

Condividi questo articolo

DAGOREPORT

consultazioni sergio mattarella riceve il gruppo per le autonomie consultazioni sergio mattarella riceve il gruppo per le autonomie

 

Grande unanimità di pensiero tra i collaboratori del Presidente come non si era mai visto. Anche se le consultazioni sono appena cominciate gli uomini del Presidente si stanno incaricando di raccogliere il maggior numero possibile di informazioni sui movimenti dei partiti e soprattutto all’interno degli stessi.

 

Se infatti è ormai accertato che i due Mattei vogliono andare allo scontro diretto anche se in tempi diversi, meno certe sono le mosse dei due nelle ultime e prossime ore. Ambedue cercano di pescare nei bacini di FI, non solo quelli elettorali ma anche quelli parlamentari. Indizio importante per sapere come si posizioneranno rispetto a un ipotetico governo giallo/rosso.

consultazioni sergio mattarella con roberto fico consultazioni sergio mattarella con roberto fico

 

Mattarella vuole sapere se c’è spazio per una maggioranza siffatta e se può ricevere un largo consenso. Se così fosse sarebbe disponibile a concedere un congruo lasso di tempo (una settimana) perché si possa stendere un programma comune per un governo duraturo (senza essere quantificato).

Trascorso il tempo si andrebbe inderogabilmente verso un governo elettorale.

consultazioni sergio mattarella con maria elisabetta alberti casellati consultazioni sergio mattarella con maria elisabetta alberti casellati sergio mattarella sergio mattarella consultazioni sergio mattarella riceve il gruppo misto consultazioni sergio mattarella riceve il gruppo misto

 

 

Condividi questo articolo

politica

TOH, GUALTIERI E FRANCESCHINI FINALMENTE HANNO CAPITO CHE IL CONTE CASALINO, DOPO AVER INFINOCCHIATO QUELLO SPROVVEDUTO DI DI MAIO, RESPONSABILE DI AVERLO PORTATO A PALAZZO CHIGI ALL’EPOCA DI SALVINI, HA PRESO PER IL CULO ANCHE IL PD, INCIUCIANDO CON L’INETTO ZINGARETTI – MA, AL DI LÀ DEL MES (I 5STELLE ALLA FINE DIRANNO DI SÌ) I NODI RISCHIANO DI VENIRE PRESTO AL PETTINE PER IL CONTE DELLA VASELINA: COME AFFRONTARE AD ESEMPIO IL DRAMMA DELLA CASSA INTEGRAZIONE, CHE SCADE A SETTEMBRE? I SOLDI SONO FINITI E UNA MONTAGNA DI DISOCCUPATI CHE RISCHIA DI TRAVOLGERE TUTTO E TUTTI