MATTEO, STAI SERENO... – I RENZIANI SI SCAGLIANO CONTRO ENRICO LETTA. DOPO IL PUTIFERIO DELL'ESTRATTO CONTO DI MATTEUCCIO PUBBLICATO DAL "FATTO" TANTI CHIEDEVANO L'INTERVENTO DI SOLIDARIETÀ DA PARTE DI ENRICHETTO, CHE INVECE IN STILE SALVINI HA PUBBLICATO LA FOTO DI UN BICCHIERINO DI PONCE ALLA LIVORNESE CON LA DIDASCALIA "SERATONA ALLA GRANDE...". NESSUNA FRECCIATA IRONICA AL NEMICO (RENZI) IN DIFFICOLTÀ, LO STATO MAGGIORE LETTIANO FA SAPERE CHE "IL TWEET SI RIFERIVA ALLA GIORNATA DI IERI A PISA"

-

Condividi questo articolo


Marco Zonetti per https://www.vigilanzatv.it/pd-enrico-letta-si-salvinizza-sui-social-e-i-renziani-lo-lapidano/

 

lotti renzi letta lotti renzi letta

La pubblicazione da parte del Fatto Quotidiano dell'estratto conto di Matteo Renzi in un articolo sulla Fondazione Open ha scatenato un putiferio in rete, facendone anche un caso istituzionale e inducendo il leader di Italia Viva ad annunciare strascichi giudiziari in sede penale e civile contro il quotidiano diretto da Marco Travaglio.

 

Dopo un attestato di solidarietà a Renzi da parte di Guido Crosetto, su Twitter per tutta la giornata di ieri ha imperversato l'hashtag #iostoconrenzi, con molti commentatori che sottolineavano il peculiare silenzio del Segretario del Partito Democratico Enrico Letta.

 

enrico letta tweet enrico letta tweet

Il quale in serata è comparso sui social network per pubblicare la foto di un bicchierino di ponce al mandarino con la didascalia "Seratona alla grande...". Uno strano tweet che praticamente a tutti è parso un commento ironico sul caso del giorno, ovvero la vicenda dell'estratto conto del nemico Renzi pubblicato dal Fatto.

 

Letta è stato subissato da una marea di commenti negativi da parte di renziani inferociti, che lo hanno definito "peggio di Salvini", avvezzo a pubblicare foto di bevande e cibi per deridere gli avversari (e per questo più volte criticato dagli esponenti del Partito Democratico).

 

RENZI LETTA RENZI LETTA

Insomma, chi si aspettava un post di solidarietà a Renzi da parte del Segretario del Pd si è invece trovato una frase sarcastica con la foto di un bicchierino di ponce alla livornese Vittori. Parola quest'ultima in bella vista e troppo vicina al termine "vittoria" per non sembrare l'esplicito riferimento a una rivincita contro il suo acerrimo nemico messo alla berlina dal Fatto Quotidiano.

 

Il flemmatico Letta ha abbandonato il suo classico aplomb nella comunicazione e si è dunque inesorabilmente "salvinizzato"? Attendiamo con trepidazione gli sviluppi di questa inattesa metamorfosi. 

enrico letta enrico letta

 

 

 

Condividi questo articolo

politica