PIU’ CHE UNA SARDINA, UN MERLUZZO! FIGURACCIA DA RIDERE PER LA SARDINA IN CHIEF MATTIA SANTORI: DENUNCIA IL TRAFFICO IN TILT A BOLOGNA MA LO FA CONTROMANO NELLA CORSIA DEI BUS – ACCORTOSI DELLO SCIVOLONE, IL RICCIOLUTO CANDIDATO AL CONSIGLIO COMUNALE DI BOLOGNA CON IL PD HA PROVVEDUTO A RIMUOVERE IL VIDEO…(SE NON SONO COSI' AL NAZARENO NON LI VOGLIONO) - VIDEO

Condividi questo articolo


 

https://video.corrieredibologna.corriere.it/sardine-mattia-santori-denuncia-traffico-tilt-bologna/e5bc4b9e-1b9c-11ec-b18c-ec31ed9e6ac3

 

 

Da open.online

mattia santori bologna mattia santori bologna

 

Candidato al consiglio comunale di Bologna, Mattia Santori ha girato un video con lo smartphone, a bordo del suo scooter, per denunciare il traffico in tilt. Peccato che il portavoce delle Sardine, candidato a Bologna da indipendente nella lista del Pd alle elezioni comunali del 3 e 4 ottobre, per girare quelle immagini ha percorso la carreggiata contromano, occupando la corsia dei bus. «Questa è via Saragozza alle 18 di un martedì sera. Coda continua da Porta Saragozza, macchine incolonnate da mezz’ora e residenti (ancora una volta) attoniti.

 

la sardina mattia santori la sardina mattia santori

Questo è quello che succede quando il calendario delle partite lo decide un’emittente televisiva privata come DAZN, che guarda ai suoi interessi e non considera che spesso gli stadi in Italia sono situati in quartieri centrali e residenziali. Questo è quello che succede quando, nel 2021, nessuno ha mai affrontato seriamente la gestione dello spazio pubblico e della vivibilità urbana», ha scritto su Facebook Santori. Accortosi dello scivolone sociale, ha provveduto a rimuovere il video in questione.

MATTIA SANTORI MATTIA SANTORI mattia santori per la cannabis legale mattia santori per la cannabis legale la sardina mattia santori per la cannabis legale la sardina mattia santori per la cannabis legale mattia santori con enrico letta e matteo lepore mattia santori con enrico letta e matteo lepore

 

Condividi questo articolo

politica

IL RECOVERY FUND MERITO DI CONTE? MA PER CARITÀ - NELLA BIOGRAFIA DI ANGELA MERKEL SCRITTA DA TONIA MASTROBUONI CI SONO DEI GUSTOSI RETROSCENA SULLE TRATTATIVE PER IL PIANO DI SALVATAGGIO EUROPEO, CHE SMENTISCONO LA NARRAZIONE DI CASALINO SUI LEADER DELL'UE CHE SI PIEGANO DI FRONTE AL CORAGGIO DELLA POCHETTE CON LE UNGHIE - LA CANCELLIERA ERA “IRRITATA PER L’INSISTENZA DI CONTE SUI CORONABOND” - È STATA ANGELONA AD APRIRE I CORDONI DELLA BORSA, DOPO UN’OFFENSIVA PARTITA DA PARIGI (E NON DA ROMA)