RAVETTO, SENO PERFETTO – LA DEPUTATA DI “FORZA ITALIA” CONFESSA: “DURANTE IL PERIODO DEL LOCKDOWN HO DECISO DI FARMI UN PICCOLO RITOCCO. SONO PASSATA DA UNA DELIZIOSA PRIMA A UNA DELIZIOSA SECONDA E MEZZO” - “È UN SENO CHE NON È AFFATTO PER ‘ARRAZZARA’ GLI UOMINI. QUANDO SONO VESTITA NON SI PERCEPISCE NULLA, MA…”

-

Condividi questo articolo

Da “Un giorno da Pecora - Radio1”

 

laura ravetto dopo il ritocchino laura ravetto dopo il ritocchino

 “Durante il periodo del lockdown mi sono chiesta quale fosse una cosa che avrei sempre voluto ma avevo paura di fare. E mi sono risposta che era un piccolo ritocco al seno”. La confessione è della deputata di Forza Italia Laura Ravetto, che è stata ospite della trasmissione di Radio1 Un Giorno da Pecora.

 

Si è rifatta il seno insomma. “Si, sono passata da una deliziosa prima ad una deliziosa seconda e mezza, direi”. Non ad una terza taglia? “La seconda e mezza è un seno che non è affatto per 'arrazzare' gli uomini. Quando sono vestita non si percepisce nulla, ma in costume si vede”. Rifarsi il seno è più di destra o di sinistra? “Né l'una né l'altra, forse è più una pratica di destra”, ha detto la Ravetto a Un Giorno da Pecora.

laura ravetto dopo il ritocchino 2 laura ravetto dopo il ritocchino 2 laura ravetto prima del ritocchino laura ravetto prima del ritocchino laura ravetto dopo il ritocchino laura ravetto dopo il ritocchino laura ravetto laura ravetto laura ravetto foto di bacco laura ravetto foto di bacco laura ravetto 8 laura ravetto 8 laura ravetto 3 laura ravetto 3 laura ravetto 13 laura ravetto 13 laura ravetto 12 laura ravetto 12 laura ravetto 2 laura ravetto 2 laura ravetto 9 laura ravetto 9 laura ravetto 14 laura ravetto 14 laura ravetto 15 laura ravetto 15 laura ravetto 10 laura ravetto 10 laura ravetto 11 laura ravetto 11 laura ravetto 1 laura ravetto 1 laura ravetto 4 laura ravetto 4 LA PAGINA DI WIKIFEET DEDICATA A LAURA RAVETTO LA PAGINA DI WIKIFEET DEDICATA A LAURA RAVETTO

 

Condividi questo articolo

politica

I POLIZIOTTI PESTANO UN ''NERONE'', MACRON PESTA UN MERDONE - VIDEO: IL PRODUTTORE RAP MICHEL ZECLER VIENE PICCHIATO SELVAGGIAMENTE DA 4 AGENTI. ''MI DICEVANO 'SPORCO NEGRO'''. POTEVA ESSERE LA SUA PAROLA CONTRO LA LORO, MA LE TELECAMERE DI SORVEGLIANZA HANNO CONFERMATO LA SUA VERSIONE - MACRON HA PROPOSTO UNA LEGGE CHE LIMITI LA DIFFUSIONE DELLE IMMAGINI DI INTERVENTI DI POLIZIA, CHE SI COMPORTA A VOLTE IN MODO VIOLENTO CON GILET GIALLI E MANIFESTANTI. ORA IL PRESIDENTE È NEI GUAI