TRUMP LANCIA TRATTATIVA SOTTERRANEA CON PECHINO PER FERMARE I BOLLORI NUCLEARI DELLA COREA DEL NORD. E L’AFFIDA A MCMASTER, CONSIGLIERE ALLA SICUREZZA - COSA CHIEDERA' IN CAMBIO LA CINA? – DONALD: “XI E’ UNA BRAVA PERSONA”

Condividi questo articolo


 

1. TRUMP SCATENA MCMASTER PER CONVINCERE LA CINA A STOPPARE CICCIOKIM

TRUMP MCMASTER TRUMP MCMASTER

DAGONOTA

Trump ha affidato ad un eroe della Guerra del Golfo un’altra missione impossibile: dopo aver bloccato i tank di Saddam nel deserto del Kuwait deve convincere la Cina a stoppare le ugge di Cicciobello Kim.

 

il generale mcmaster il generale mcmaster

Da giorni, Herbert Raymond McMaster, attuale capo della Sicurezza nazionale, sta gestendo un negoziato sotterraneo con gli omologhi di Pechino con il chiaro obbiettivo di fare pressioni per frenare l’escalation con la Corea del Nord.

 

La scelta della Casa Bianca di affidare al “Generale Iconoclasta” (questo il nickname di McMaster) il negoziato con la Cina la dice lunga sulla determinazione di Trump di voler mettere a cuccia Pyongyang…

 

E' talmente deciso a chiudere la partita con la Corea del Nord che il presidente Usa sarebbe anche pronto a rivedere le sfide commerciali lanciate alla Cina. Trump sa benissimo che la Cina non interverrà "a gratis" per risolvere le tensioni con Ciccio Kim. E dalle parti di Pechino l'unico argomento che ascoltano è quello delle barriere commerciali. Per questo, è assai probabile che Trump abbandoni le idee bellicose della campagna elettorale. 

 

 

 

2. “RISCHIO CONFLITTO CON COREA DEL NORD, MA SPERO SOLUZIONE DIPLOMATICA”

Da Ansa

TRUMP E XI A CENA TRUMP E XI A CENA

 

Il presidente Usa Donald Trump, intervistato dall'agenzia Reuters in occasione dei suoi 100 giorni alla Casa Bianca, ha detto che un conflitto "grande, grande" con la Corea del Nord, a causa del programma nucleare e missilistico di Pyongyang è possibile, ma che lui preferirebbe una soluzione diplomatica.

 

"Senz'altro, c'è la possibilità che si arrivi ad un grande, grande conflitto con la Corea del Nord", ha affermato il leader Usa. "Ci piacerebbe risolvere le cose attraverso la diplomazia, ma è molto difficile".

TRUMP XI JINPING TRUMP XI JINPING

 

Nell'intervista, Trump ha detto di voler far pagare alla Corea del Sud il costo del sistema antimissile Thaad (un miliardo di dollari), mentre ha annunciato di voler rinegoziare gli accordi commerciali con Seul. Trump ha quindi elogiato il presidente cinese Xi Jinping per i suoi tentativi di mediazione con Pyongyang: "Ci prova davvero, credo. Non vuole vedere caos e morte. E' una brava persona, l'ho conosciuto bene".

 

Condividi questo articolo

politica