TUTTI ODIANO BRIGITTE MACRON/1 - HOLLANDE E JULIE GAYET LA CHIAMANO “LA VECCHIA”, I GILET GIALLI LA SBERTUCCIANO, COME RIVELA IL LIBRO "MADAME LE PRESIDENT" - E' DESCRITTA COME UNA ZARINA CHE TIENE PER LE PALLE IL SUO "MICRON" PORTANDOLO ANCHE A SCELTE IMPOPOLARI: IN PIENA RIVOLTA DEI GILET GIALLI I DUE HANNO PRESENTATO I LAVORI DI RINNOVO ALL’ELISEO: 600MILA EURO SOLO D’IMBIANCATURE…

-

Condividi questo articolo

Giovanni Serafini per “il Giorno”

 

EMMANUEL E BRIGITTE MACRON A SAINT TROPEZ EMMANUEL E BRIGITTE MACRON A SAINT TROPEZ

Ma chi è veramente Brigitte Macron? Perché tanti francesi non la possono vedere? Come mai perfino un bonaccione come Hollande ironizza chiamandola «la vecchia»? Quali pulsioni deliranti spingono i gilet gialli a sognare di esibirla «nuda in cima alle barricate», come una nuova Maria Antonietta sul patibolo? Due giornaliste del Parisien, Ava Djamshidi e Nathalie Schuck, le consacrano un libro («Madame la Présidente») che uscirà a giorni e già si annuncia come un successo editoriale. Hanno raccolto testimonianze fuori e dentro il Palazzo, consultato ministri, gente del popolo, responsabili dei media, protagonisti dello spettacolo e amici della coppia da Laetitia Hallyday a Anna Wintour.

macron e brigitte a roma foto barillari macron e brigitte a roma foto barillari

 

Ne esce il ritratto di una donna «intuitiva, ipersensibile, grintosa», capace di resistere alle peggiori ferite. Una «première dame» dal carattere di ferro che rifiuta in modo categorico il ruolo di «bambola dell' Eliseo». È lei l' artefice della vittoria di Macron. È lei l' incredibile spin doctor che ha portato il marito alla carica suprema. «È un' ancora, una bussola, una sentinella, una vestale, l' emisfero destro del cervello di Macron», scrivono le due giornaliste.

melania trump brigitte macron lato b 638x425 melania trump brigitte macron lato b 638x425

 

«Brigitte è la presa a terra del presidente», aggiunge il banchiere Grégoire Chertok. L' inchiesta ricostruisce la storia di questa coppia fuori norma, cementata dalla trasgressione totale dei codici borghesi. La differenza dell' età e dei ruoli, innanzitutto: la professoressa e l' allievo, 65 anni lei, 41 lui. Non si contano le malignità, le battute feroci, le perfidie puntualmente riferite dalla stampa people a proposito di questo «presidente in erba» e della sua «moglie anziana» che non esita a indossare gonne troppo corte e giubbotti di pelle adatti a una rockstar.

 

MIMI MARCHANDE BRIGITTE MACRON MIMI MARCHANDE BRIGITTE MACRON

È una frecciata dopo l' altra: Hollande che ride sotto i baffi pavoneggiandosi a fianco della giovane e scollata Julie Gayet, il presidente americano Trump che le fa i complimenti per «come è in forma nonostante la sua età», l' animatore tv Laurent Ruquier che la prende in giro per aver «resistito perfino alla canicola»... Inossidabile a questo genere di attacchi, Brigitte replica con ironia e distacco. A un amico che s' inquietava per qualche prematuro capello bianco di Macron, ha risposto che in fondo era un bene: «Se invecchia prima, vuol dire che mi sta raggiungendo».

 

EMMANUEL MACRON BRIGITTE GILET GIALLI EMMANUEL MACRON BRIGITTE GILET GIALLI

Altre cose la preoccupano molto di più: gli sputi sulle vetrine, le scritte ingiuriose sui muri, i messaggi minacciosi di cui sono vittime i suoi nipoti che gestiscono ad Amiens il negozio di famiglia (dolci e cioccolata). Ma ancora di più le fa paura il calo di consensi e l' impopolarità in cui sta sprofondando il presidente: convinta - e non ha torto - che alcuni dei suoi consiglieri siano degli incapaci - li ha ribattezzati «i Mormoni» - tenta di far cambiare strategia al marito, a volte anche alzando la voce.

 

macron brigitte macron brigitte

Naturalmente i Mormoni la odiano: «Sognano che Brigitte muoia. Secondo loro l' immagine di un Emmanuel Macron vedovo e disperato sarebbero formidabile», raccontano le giornaliste del Parisien. «Per fortuna costituiscono una coppia solidissima. Sono innamorati al punto che hanno bisogno sempre di toccarsi e di essere vicini», aggiungono. Solidi, certo, ma anche ingenui: in piena rivolta dei gilet gialli, Brigitte ed Emmanuel hanno convocato i giornalisti per presentare i lavori di rinnovo all' Eliseo, 600mila euro d' imbiancature senza contare i costi per sostituire piatti, quadri e tappeti. Il giorno dopo c' è stata la manifestazione sugli Champs-Elysées culminata nel saccheggio dell' Arco di Trionfo...

 

 

francia julie gayet francia julie gayet francia hollande e julie gayet francia hollande e julie gayet

brigitte macron giroud brigitte macron giroud emmanuel macron con brigitte emmanuel macron con brigitte brigitte macron brigitte macron tweet e meme dopo la finale del mondiale francia croazia brigitte macron come pertini tweet e meme dopo la finale del mondiale francia croazia brigitte macron come pertini

 

Condividi questo articolo

politica

DI MAIO ALL'ATTACCO DI ZANDA PER LA DONAZIONE DI 15 MILA € RICEVUTA DA CARLO DE BENEDETTI. “SAREBBE GRAVE SE FOSSE VERO: E POI CI VENGONO A PARLARE DI LIBERTA’ DI STAMPA?” - LA REPLICA DEL TESORIERE DEL PD (CHE ANNUNCIA QUERELA CONTRO IL VICEPREMIER): “IL CONTRIBUTO DI DE BENEDETTI (CHE DA TEMPO NON È PIÙ L' EDITORE DELL' ESPRESSO) È STATO REGOLARMENTE COMUNICATO E COMPARE NEI BOLLETTINI DELLE CAMERE. FORSE A DI MAIO DÀ FASTIDIO ANCHE LA TRASPARENZA”- LA NOTA DI "REPUBBLICA"