1. TUTTO 'STO CASINO PER AVERE UN GOVERNO DI COMPETENTI E TI RITROVI GELMINI MINISTRO?
2. DOPO I SUOI DISASTRI, ANCORA ROBERTO SPERANZA ALLA SALUTE, ANCORA DI MAIO E I SUOI CONGIUNTIVI PREFERITI AGLI ESTERI E QUEL CARCIOFO LESSO DI ANDREA ORLANDO MINISTRO DEL LAVORO. CONFESSATE: QUANTO VI MANCAVA RENATO BRUNETTA? ORA SIETE ACCONTENTATI
3. A PARTE DANIELE FRANCO ALL’ECONOMIA, CINGOLANI ALLA TRANSIZIONE ECOLOGICA, VITTORIO COLAO ALL'INNOVAZIONE TECNOLOGICA, GIORGETTI ALLO SVILUPPO ECONOMICO, IL GOVERNO DI MATTARELLA CON IL CONTRIBUTO (MINIMO) DI DRAGHI SEMBRA USCITO DAL BAGAGLINO. E PER FORTUNA CHE LA MUMMIA SICULA NEL SUO APPELLO ALLA NAZIONE AVEVA PROMESSO "UN GOVERNO DI ALTO PROFILO". QUESTO E' PURO ''MANUALE CENCELLI'' DICCI'

Condividi questo articolo


Da www.lastampa.it

 

MATTARELLA DRAGHI MATTARELLA DRAGHI

Alle 19 in punto Mario Draghi arriva nel piazzale del Quirinale. L’ingresso, il colloquio  di quaranta minuti con il Capo dello Stato, Sergio Mattarella e l’annuncio che accetta il mandato di formare il nuovo governo che gli aveva affidato lo scorso 3 febbraio il Presidente Sergio Mattarella. Nove giorni di intenso lavoro, doppie consultazioni con i partiti da parte dell’ex presidente della Bce, il confronto con le parti sociali, poi, infine, la lista dei ministri.

 

draghi draghi

Una lista concertata con il Colle: un mix tra politici e tecnici. Domani alle 12 il nuovo governo giurerà al Quirinale. Alle 19. 46 Mario Draghi legge saluta con un semplice buonasera e legge la lista dei ministri senza portafoglio: Federico d’Inca (Rapporti parlamento), Vittorio Colao (Innovazione tecnologica), Renato Brunetta (P.a), Maria Stella Gelmini (Affari generali e autonomie), Mara Carfagna (Sud e coesione ter), Fabiana Dadone (Politiche giovanili) Elena Bonetti (Pari opportunità e famiglia) Erika Stefani (disabilità). Massimo Garavaglia (coordinamento turismo), Ministero Esteri Luigi Di Maio, Interno, Luciana Lamorgese, Giustizia Marta Cartabia, Difesa (Lorenzo Guerini, Economia Daniele Franco, Sviluppo Giorgetti, Ministero politiche agricole Stefano Patuanelli, Ambiente (transizione tecnologica),  Roberto Cingolani, Enrico Giovannini (Trasporti) Andrea Orlando Lavoro, Patrizio Bianchi (istruzione) ricerca Cristian Messa, Beni culturali Dario Franceschini, Salute Roberto Speranza, sottosegretario di stato, Roberto Garofoli.

DRAGHI DRAGHI DRAGHI DRAGHI DRAGHI DRAGHI ROBERTO CINGOLANI ROBERTO CINGOLANI

ROBERTO GAROFOLI ROBERTO GAROFOLI DANIELE FRANCO DANIELE FRANCO

 

la quarantena di maria stella gelmini la quarantena di maria stella gelmini mara carfagna mara carfagna mara carfagna mara carfagna gelmini gelmini MARA CARFAGNA CON IL PANCIONE A CAPRI MARA CARFAGNA CON IL PANCIONE A CAPRI maria stella gelmini foto di bacco (1) maria stella gelmini foto di bacco (1) enrico giovannini enrico giovannini brunetta raggi by osho brunetta raggi by osho DI MAIO BRUNETTA DI MAIO BRUNETTA RENATO BRUNETTA RENATO BRUNETTA GIANCARLO GIORGETTI MASSIMO GARAVAGLIA GIANCARLO GIORGETTI MASSIMO GARAVAGLIA giorgetti giorgetti GIANCARLO GIORGETTI MATTEO SALVINI GIANCARLO GIORGETTI MATTEO SALVINI

PATRIZIO BIANCHI PATRIZIO BIANCHI

 

Condividi questo articolo

politica

FERMI TUTTI! – GLI STATI UNITI STANNO CREANDO UN UFFICIO DI SPIONAGGIO CHE SI OCCUPERÀ ESCLUSIVAMENTE DELLA CINA – TERRORIZZATO DALLA MINACCIA CINESE, “SLEEPY JOE” VUOLE INFILARE LE ORECCHIE NEGLI AFFARI DEL DRAGONE E IL DIRETTORE DELLA CIA, WILLIAM BURNS CALA L’ASSO: “RAFFORZERÀ IL NOSTRO LAVORO COLLETTIVO SULLA PIÙ IMPORTANTE MINACCIA GEOPOLITICA CHE AFFRONTIAMO NEL 21MO SECOLO, UN GOVERNO CINESE SEMPRE PIÙ OSTILE” – DAL 2010 I CINESI HANNO FATTO FUORI UNA VENTINA DI FONTI TANTO CHE SI ERA PENSATO A UNA TALPA ALL’INTERNO DELL’INTELLIGENCE STATUNITENSE…