CHI SONO E, SOPRATTUTTO, CHI SARANNO I PADRONI DI MILAN E INTER? - SE LO CHIEDE ANCHE IL SINDACO DI MILANO SALA PRIMA DI MANDARE AVANTI LA PRATICA SUL NUOVO STADIO - ALL'INTER SONO GIORNI D'ATTESA IN CUI SUNING STA TRATTANDO CON IL FONDO DI PRIVATE "EQUITY BC PARTNERS" - IL FONDO AMERICANO ELLIOTT HA RISPOSTO DICHIARANDO DI AVERE IL 96% DEL CLUB ROSSONERO (SMENTITO DALLE CARTE LUSSEMBURGHESI). IL REBUS DEL PESO REALE DEI DUE FINANZIERI...

-

Condividi questo articolo

zhang zhang

https://m.dagospia.com/di-chi-e-il-milan-2-elliott-smentito-dalle-carte-lussemburghesi-il-rebus-dei-2-finanzieri-e-il-253612

 

 

Francesco Spini per “La Stampa”

 

Chi sono e, soprattutto, chi saranno i padroni delle due squadre di Milano, il Milan e l'Inter?

 

L'interrogativo se lo sarebbe posto anche il sindaco del capoluogo lombardo, Beppe Sala, visto che, a quanto raccontano, nelle ultime ore avrebbe contattato i vertici delle due blasonate squadre, chiedendo chiarezza su quelli che sono e saranno gli assetti delle due società.

 

Questo perché vuole certezze sugli interlocutori prima di mandare avanti la pratica relativa al nuovo stadio, che dovrà passare anche al vaglio del consiglio comunale.

 

singer singer

Il momento è complicato e chi ci capisce qualcosa è bravo. All'Inter, per dire, sono giorni d'attesa in cui Suning sta trattando con il fondo di private equity Bc Partners che sarebbe deciso a prenderne il posto. Il Milan, invece, come si ricorderà è stato nell'occhio del ciclone alcune settimane per i dubbi relativi alla reale proprietà. Dubbi cui il fondo americano Elliott ha risposto dichiarando di avere il 96% del club rossonero. Basterà?

zhang zhang ZHANG ZHANG

il nuovo san siro il nuovo san siro BEPPE SALA BEPPE SALA

 

CERCHIONE CERCHIONE

singer singer il nuovo san siro il nuovo san siro milan san siro milan san siro

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

PALLA OVALE A MISURA D’OMO (E DI LESBICHE). A QUANDO QUALCHE COMING OUT NEL CALCIO? – NON SOLO NIGEL OWENS, L'ARBITRO DI RUGBY PIÙ FAMOSO AL MONDO, APERTAMENTE GAY, ORA JOY NEVILLE, LA PRIMA DONNA AD ARBITRARE CAMPIONATI MASCHILI IN ITALIA, RIVELA CHE ASPETTA UN FIGLIO INSIEME CON SUA MOGLIE DI ORIGINI ITALIANE, SIMONA COPPOLA: "PER IL COMING OUT SERVE CARATTERE. GLI SPORTIVI CHE HANNO FATTO COMING OUT LI CONTI SULLE DITA DI UNA MANO. PENSO CHE IL RUGBY IN QUESTO SIA MEGLIO DEL CALCIO, SPECIE A LIVELLO FEMMINILE…"

cafonal

viaggi

salute