COSI’ NON BALE! TRA IL GALLESE E IL REAL E’ ROTTURA: IN SPAGNA SI PARLA ADDIRITTURA DI “MOBBING” – BALE GUADAGNA TANTISSIMO, GIOCA POCO E NON PIACE A ZIDANE: CI SAREBBE UN PIANO DA PARTE DEL TECNICO E DELLA DIRIGENZA DELLE 'MERENGUES' PER COSTRINGERE IN QUALCHE MANIERA IL GALLESE A LASCIARE MADRID…

-

Condividi questo articolo

Da www.liberoquotidiano.it

 

bale bale

La permanenza di Gareth Bale al Real Madrid potrebbe avere i giorni contati, soprattutto dopo il ritorno di Zinedine Zidane in panchina. Il gallese aveva già faticato sin dall'arrivo per ambientarsi con i compagni e la società, ma i problemi linguistici e gli screzi continui con gli allenatori non hanno aiutato.

 

Ora che è tornato il francese che non ha mai avuto simpatia per Bale, le cose per il giocatore si mettono male. Secondo il quotidiano spagnolo Sport, ci sarebbe un piano concordato tra l'allenatore e i vertici del club per spingere Bale a lasciare Madrid. Anche As aveva scritto che agli agenti del giocatore era stato dato via libera per la ricerca di una nuova squadra. Insomma, vero e proprio mobbing, purché se ne vada.

ZIDANE PEREZ ZIDANE PEREZ

 

perez zidane e moglie perez zidane e moglie perez zidane e moglie perez zidane e moglie

bale bale

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

COME CI HA FREGATO MARCHIONNE – RICCARDO RUGGERI ALZA IL SIPARIO SUGLI ULTIMI ANNI DEL GRUPPO FIAT, QUELLI DELLA GESTIONE MARCHIONNE E DELL’OPERAZIONE CHRYSLER: “DETROIT È RIMASTA UNA DELLE CAPITALI DELL’AUTO MONDIALE, TORINO È DIVENTATA CITTÀ DELLA CULTURA. L’ITALIA NON HA PIÙ UN’INDUSTRIA DELL’AUTO, È COME LA SPAGNA” – LE MAGIE DI “MARPIONNE”, CON I FINTI PIANI INDUSTRIALI E LE “FAKE TRUTH”, E IL CAMBIO DI STRATEGIA INIZIATO CON IL TENTATO ACCORDO CON RENAULT

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute