“GIUVE” DA SALVARE - A TORINO SI VOCIFERA DI UN RITORNO A CASA DI BEPPE MAROTTA. MA IL RIENTRO DELL’ATTUALE AD DELL’INTER SAREBBE UNO SCHIAFFO (UN ALTRO) AD ANDREA AGNELLI CHE LO CACCIÒ SENZA TANTI COMPLIMENTI PERCHÉ CONTRARISSIMO ALL'OPERAZIONE CRISTIANO RONALDO - JOHN ELKANN NON VUOLE METTERE IN VENDITA LA JUVENTUS (NÉ TANTOMENO LA FERRARI). AL FINE DI SCONGIURARE IL RISCHIO CHE LA VECCHIA SIGNORA VENGA SBATTUTA DI NUOVO IN SERIE B, YAKI HA MESSO ALL’OPERA IL SUO STAFF DI AVVOCATI….

Condividi questo articolo


DAGOREPORT

john elkann ed andrea agnelli foto mezzelani gmt23 john elkann ed andrea agnelli foto mezzelani gmt23

Davanti al disastro amministrativo del cugino Andrea Agnelli, la volontà di John Elkann è di non mettere in vendita la Juventus né tantomeno la Ferrari.

 

Al fine di scongiurare il possibile rischio che la Vecchia Signora venga sbattuta di nuovo in Serie B, Yaki ha messo all’opera il suo staff di avvocati.

 

La soluzione di nominare i suoi fedelissimi Ferrero presidente e Scanavino amministratore Delegato è provvisoria. Soprattutto per il ruolo nevralgico di AD.

 

andrea agnelli marotta andrea agnelli marotta

A Torino si vocifera di un ritorno a casa di Beppe Marotta. Ma il rientro dell’attuale Ad dell’Inter sarebbe uno schiaffo (un altro) ad Andrea Agnelli che lo cacciò senza tanti complimenti perché contrarissimo all'operazione Cristiano Ronaldo e lo sostituì con Fabio Paratici.

 

Quell'addio coincide con l'inizio dei guai bianconeri: gli affari, le responsabilità, passano Paratici, talent scout capacissimo, dirigente discutibilissimo. È lui che definisce l'acquisto di Cr7, giocatore che ha scassato il bilancio sotto il peso di un immane contratto.

 

ronaldo agnelli paratici ronaldo agnelli paratici

E’ sempre il duplex Agnelli-Paratici che porta il monte ingaggi della Juve a livelli decisamente insostenibili; sono loro che insieme a Nedved fanno fuori il primo Allegri in nome del “bel giuoco”; per non parlare della figuraccia cosmica per la faccenda Suarez.

 

Alla fine i fatti hanno dato ragione a Marotta: l’ultimo bilancio, al 30 giugno 2022, si è chiuso con un passivo di 254 milioni di euro.

marotta buffon andrea agnelli john elkann marotta buffon andrea agnelli john elkann andrea agnelli marotta andrea agnelli marotta meme juventus meme juventus meme sulla juventus 2 meme sulla juventus 2 meme sulla juventus 17 meme sulla juventus 17 meme sulla juventus 18 meme sulla juventus 18 meme sulla juventus 19 meme sulla juventus 19 meme sulla juventus 3 meme sulla juventus 3 meme sulla juventus 4 meme sulla juventus 4 meme sulla juventus 5 meme sulla juventus 5 meme sulla juventus 11 meme sulla juventus 11 meme sulla juventus 12 meme sulla juventus 12 meme sulla juventus 13 meme sulla juventus 13 meme sulla juventus 14 meme sulla juventus 14 meme sulla juventus 15 meme sulla juventus 15 meme sulla juventus 7 meme sulla juventus 7 meme sulla juventus 6 meme sulla juventus 6 meme sulla juventus 16 meme sulla juventus 16 meme sulla juventus 9 meme sulla juventus 9 meme sulla juventus 8 meme sulla juventus 8 meme sulla juventus meme sulla juventus ANDREA AGNELLI LAPO ELKANN MEME JUVENTUS ANDREA AGNELLI LAPO ELKANN MEME JUVENTUS meme juventus nedved agnelli meme juventus nedved agnelli

lapo elkann ed andrea agnelli foto mezzelani gmt 192 lapo elkann ed andrea agnelli foto mezzelani gmt 192

 

Condividi questo articolo

media e tv

DAGO-RETROSCENA: COME BENIGNI E SERGIO MATTARELLA HANNO "CONCORDATO" L'INTERVENTO SULLA COSTITUZIONE DEL COMICO A SANREMO – QUANDO È STATO INVITATO DA AMADEUS, ROBERTACCIO HA CONTATTATO L’ENTOURAGE DEL QUIRINALE PER INFORMARE IL COLLE (I RAPPORTI PERSONALI TRA BENIGNI E MATTARELLA SONO OTTIMI) - A QUEL PUNTO FUORTES HA COLTO LA PALLA AL BALZO E HA INVITATO IL CAPO DELLO STATO – IL COMICO HA "INTERPRETATO" MOLTO BENE LE INQUIETUDINI QUIRINALIZIE SUL PRESIDENZIALISMO TANTO CARO ALLA MELONI - LA LEZIONE PER VESPA E LA CRISI DIPLOMATICA SFIORATA CON ZELENSKY  

politica

DAGONEWS! - GIORGIA MELONI DOMANI PARTIRÀ ALLA VOLTA DI BRUXELLES PER IL CONSIGLIO EUROPEO, A CUI PARTECIPERÀ ANCHE ZELENSKY - GIORGIA SI RITROVERA' IN POSIZIONE ISOLATA AL TAVOLO DELLE TRATTATIVE, DOVE A CAPOTAVOLA CI SONO MACRON E SCHOLZ, E HA CERCATO UNA SPONDA NEL PREMIER SPAGNOLO SANCHEZ CHE HA RISPOSTO CON FREDDEZZA: NON HA DIMENTICATO L’INTERVENTO DELLA PREMIER ALL’EVENTO ELETTORALE DELL’ULTRADESTRA DI VOX - DAI MIGRANTI ALL'HUB DEL GAS, PASSANDO PER IL FONDO SOVRANO, I TEMI CALDI SU CUI GIORGIA FINIRA' IMPANATA E FRITTA...

business

cronache

AVVISATE FUORTES, AMADEUS E COLETTA: AL TEATRO ARISTON DI SANREMO, IN MEZZO AI DIRIGENTI, AGLI IMBUCATI E A MATTARELLA, SI NASCONDONO LE ESCORT! – SENTITE LA TESTIMONIANZA DI UNA "SEX WORKER": “OGNI SERA ACCOMPAGNO UN CLIENTE DIVERSO ALL'ARISTON, MI PAGANO ANCHE 2MILA EURO. FACCIO APERITIVO, GUARDIAMO LO SPETTACOLO E POI ANDIAMO A CASA” - DURANTE LA PRIMA SERATA DEL FESTIVAL C’È STATO UN CROLLO DELLA RICERCA ONLINE DI PROSTITUTE DEL 12%. I MASCHIETTI SONO DISTRATTI E PER "ALZARE L'ASTICELLA" SI ACCONTENTANO DI ELODIE...

sport

cafonal

viaggi

salute