MA CON QUANTI SOLDI VA IN VACANZA VERRATTI? - DOMENICA SERA I LADRI HANNO SVALIGIATO LA CASA CHE IL CENTROCAMPISTA DEL PSG AVEVA PRESO IN AFFITTO A IBIZA - I DELINQUENTI SI SONO PORTATI VIA OROLOGI, GIOIELLI E CONTANTI PER UN VALORE COMPLESSIVO DI 2,9 MILIONI DI EURO - IL CALCIATORE AVEVA GIA' SBORSATO 290.000 EURO A SETTIMANA PER SOGGIORNARE NELL'ESCLUSIVA VILLA DI PROPRIETA' DI RONALDO IL FENOMENO...

-

Condividi questo articolo


Dagotraduzione dal Daily Mail

 

Marco Verratti e Jessica Aidi Marco Verratti e Jessica Aidi

La polizia spagnola sta dando la caccia ai ladri che nelle prime ore di domenica mattina hanno rapinato la casa in cui alloggiavano Marco Verratti e la moglie, in vacanza a Ibiza. Secondo il Daily Mail i ladri hanno rubato più di 2,5 milioni di sterline (2,9 milioni di euro) di oggetti di valore dalla casa.

 

I ladri hanno approfittato dell’assenza del calciatore e della sua famiglia, che erano fuori, e si sono introdotti nella villa prelevando contanti, gioielli e orologi. Verratti era a Ibiza in vacanza con la moglie, Jessica Aidi, dove aveva preso in affitto alla cifra di 250.000 sterline (290.000 euro) a settimana la villa di Ronaldo "il Fenomeno", che si trova su un’isola privata chiamata Sa Ferradura, al largo della costa settentrionale di Ibiza.

Ronaldo Nazario Ronaldo Nazario Marco Verratti e Jessica Aidi 2 Marco Verratti e Jessica Aidi 2 marco verratti contro leo messi marco verratti contro leo messi marco verratti italia vs macedonia del nord marco verratti italia vs macedonia del nord matrimonio marco verratti e jessica aidi 23 matrimonio marco verratti e jessica aidi 23 matrimonio marco verratti e jessica aidi 21 matrimonio marco verratti e jessica aidi 21 jessica aidi e marco verratti jessica aidi e marco verratti Ronaldo Nazario 2 Ronaldo Nazario 2

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

MA DOVE STA ZHANG ZHANG? - IL 32ENNE IMPRENDITORE CINESE, DAL 2018 AZIONISTA DI MAGGIORANZA DELL’INTER, NON SI VEDE IN GIRO DA UN ANNO. NON ERA A MILANO NEMMENO PER LA FESTA SCUDETTO. LA VERITÀ È CHE ZHANG NON PUÒ LASCIARE LA CINA DA OLTRE UN ANNO PER LA CONDANNA DEL TRIBUNALE DI HONG KONG A RISARCIRE CHINA CONSTRUCTION BANK E ALTRI CREDITORI DI 320 MILIONI - A QUESTO PUNTO, NON CI VUOLE IL MAGO OTELMA PER SCOPRIRE IL MOTIVO PER CUI IL MEGA-FONDO AMERICANO PIMCO SI SIA RITIRATO DAL FINANZIAMENTO DI 430 MILIONI DI EURO A UN TIPINO INSEGUITO DAI TRIBUNALI, A CUI PECHINO NON RILASCIA IL VISTO PER ESPATRIARE, COME MISTER ZHANG…

DAGOREPORT - LORO SI' CHE LO SANNO BENE: SECONDO IL "CANALE 12" DELLA TV ISRAELIANA RAISI È MORTO - DIFFICILE PRENDERE SUL SERIO TEHERAN CHE AFFERMA CHE L'ELICOTTERO CON A BORDO IL PRESIDENTE IRANIANO HA AVUTO UN "INCIDENTE" IN AZERBAIGIAN A CAUSA DEL ''MALTEMPO'' (UN CONVOGLIO DI TRE ELICOTTERI E SOLO QUELLO CON RAISI E' ANDATO GIU'?) - I MEDIA IRANIANI, PER ORA, PARLANO DI "VITA IN PERICOLO" - L'IRAN NON E' DECAPITATO FINCHE' CI SARA' SARA' L’AYATOLLAH KHAMENEI CHE SCEGLIERA' IL SUCCESSORE DEL FEDELISSIMO RAISI. E PER ORA SI LIMITA A DIRE: "SPERIAMO CHE TORNI, MA NON CI SARANNO INTERRUZIONI" - COME E' ACCADUTO CON L'ATTENTATO ALLA SEDE DIPLOMATICA IRANIANA IN SIRIA, DIETRO L"INCIDENTE" C'E' NETANYAHU? (FINCHE' C'E' GUERRA, C'E' SPERANZA DI RESTARE AL POTERE) - PROPRIO IERI IL MINISTRO DEL GABINETTO DI GUERRA BENNY GANTZ, VICINISSIMO A BIDEN,  DOPO UN INCONTRO IN ISRAELE CON IL CONSIGLIERE PER LA SICUREZZA USA JAKE SULLIVAN, AVEVA AVVISATO IL PREMIER NETANYAHU: "PIANO SU GAZA ENTRO L'8 GIUGNO O LASCIAMO IL GOVERNO"

DAGOREPORT - FERMI TUTTI! SECONDO UN SONDAGGIO RISERVATO, LA CANDIDATURA DEL GENERALE VANNACCI POTREBBE VALERE FINO ALL’1,8% DI CONSENSI IN PIÙ PER LA LEGA SALVINIANA. UN DATO CHE PERMETTEREBBE AL CARROCCIO DI RESTARE SOPRA A FORZA ITALIA - A CICCIO TAJANI È PARTITO L’EMBOLO. COSÌ QUEL MERLUZZONE DEL MINISTRO DEGLI ESTERI SI È TRASFORMATO IN PIRANHA: HA MESSO AL MURO LA MELONI, MINACCIANDO IL VOTO DI SFIDUCIA SE LA SEPARAZIONE DELLE CARRIERE DEI MAGISTRATI, LEGGE SIMBOLO DEL BERLUSCONISMO, NON VIENE APPROVATA PRIMA DELLE ELEZIONI EUROPEE...