IN UN OSIMHEN CHE NON SI DICA - COLPO NAPOLI, PRESO L'ATTACCANTE DEL LILLE VICTOR OSIMNHEN - L'ANNUNCIO DI DE LAURENTIIS: "BENVENUTO NELLA NOSTRA FAMIGLIA" - IL CALCIATORE NIGERIANO 22ENNE HA FIRMATO UN CONTRATTO QUINQUENNALE - IN DUE STAGIONI CON IL LILLE HA MESSO A SEGNO 38 RETI, CON L'UNDER 17 DELLA NIGERIA HA CONQUISTATO IL MONDIALE 2015...

-

Condividi questo articolo

Mimmo Malfitano per gazzetta.it

 

osimhen osimhen

Victor Osimhen è un nuovo giocatore del Napoli. L’annuncio ufficiale è stato dato direttamente da Aurelio De Laurentiis, nella villa Bismarck, sua residenza estiva, sull’isola di Capri. “Dò il benvenuto a Victor nella famiglia del Napoli”, ha detto il presidente nell’incontro avuto coi cronisti. Dopo due lunghi mesi di trattativa, l’operazione con il Lille è stata concluso con la firma sul contratto che legherà l’attaccante nigeriano al Napoli per le prossime cinque stagioni. L’annuncio è stato dato con la soddisfazione delle parti.

 

 

osimhen osimhen

Victor Osimhen è nato a Lagos, in Nigeria, il 29 dicembre del 1998. Cresciuto nelle giovanili dello “Strickers Academy” di Lagos, diventa professionista allorquando da appena maggiorenne si trasferisce al Wolfsburg. In Germania gioca nella stagione 2017/18 per poi passare l’anno seguente allo Charleroi. Nella squadra francese gioca 36 gare segnando 20 gol stagionali. La sua esperienza transalpina prosegue al Lille nel 2019/20 dove colleziona 38 presenze e 18 reti. Osimhen è nazionale nigeriano. Con l’Under 17 ha conquistato il Mondiale nel 2015 nel quale si è distinto laureandosi capocannoniere con 10 gol. Nella Nazionale maggiore debutta a giugno del 2017 e con la Nigeria sinora vanta 10 presenze e 4 reti.

osimhen osimhen osimhen osimhen

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

 

MICA SOLO L'AIR FORCE RENZI: ECCO COME L'ACCORDO CON ETIHAD HA SVENATO ALITALIA (E ORA I CONTRIBUENTI ITALIANI) - L'INGRESSO DEGLI EMIRATINI NELLA COMPAGNIA DI BANDIERA FU ACCOMPAGNATO DA MOLTE OPERAZIONI SOSPETTE, CHE SERVIVANO A ''COMPENSARE'' IL FATTO CHE ETIHAD NON POTESSE AVERE PIù DEL 49%. TIPO I 50 MILIONI INVESTITI PER INSEGNARE (AD ABU DHABI!) LE BUONE MANIERE AGLI ASSISTENTI DI VOLO - LA SVENDITA DEL PROGRAMMA MILLEMIGLIA E I DUBBI DEI PERITI SU LAGHI COMMISSARIO STRAORDINARIO

 

cronache

TOGLIETEMI TUTTO, MA NON IL MIO SPIN DOCTOR – CHI SONO I RASPUTIN MODERNI CAPACI DI REGGERE LE FILA DEI POTENTI DELLA TERRA CHE, SENZA I LORO STRATEGHI, SI SENTIREBBERO PERDUTI – IN PRINCIPIO CI FU ROGER AILES, UNO DEI PIÙ GRANDI CAMPAIGN MANAGER DEGLI USA, CHE HA VINTO DECINE DI ELEZIONI CON NIXON, REAGAN, BUSH PADRE E TRUMP - DA PIERRE SALINGER, SEGRETARIO DI JFK, ALLO SPREGIUDICATO STEVE BANNON, ARTEFICE DELLA VITTORIA DEL PUZZONE – MA OCCHIO PERCHÉ A MOLTI È FINITA MALE: PERCHÉ CHI DI TRUCCHI FERISCE…

sport

cafonal

viaggi

salute