C’È CHI DICE ARNAULT! – LA BOMBA DI CRUCIANI: FORSE C’È UNA BUONA NOTIZIA PER I TIFOSI DEL MILAN! LA TRATTATIVA TRA IL GRUPPO FRANCESE E IL FONDO ELLIOTT, NONOSTANTE LE SMENTITE, NON È AFFATTO TRAMONTATA, ANZI – LA SOCIETÀ ROSSONERA VERREBBE RILEVATA DIRETTAMENTE DA BERNARD ARNAULT, NONOSTANTE I DUBBI DEI FIGLI. LA VALUTAZIONE SI AGGIRA SUL MILIARDO DI EURO

-

Condividi questo articolo

 

Giuseppe Cruciani per Dagospia

Giuseppe Cruciani Giuseppe Cruciani

 

bernard arnault bernard arnault

Forse c’è una buona notizia per i tifosi del Milan, così provati dal disastro degli ultimi anni. La trattativa tra il gruppo Arnault (Louis Vuitton, Dior, Fendi, Bulgari e molto altro) e il fondo Elliott, nonostante le smentite dei mesi scorsi non è affatto tramontata. Anzi. La società rossonera verrebbe rilevata direttamente dal 70enne ernard Arnault, nonostante i dubbi dei figli. La valutazione fatta dal fondo si aggira sul miliardo di euro.

 

PAUL SINGER ELLIOTT MILAN PAUL SINGER ELLIOTT MILAN

E la trattativa, ripresa nelle ultime settimane, è a un punto di svolta. La cosa abbastanza sorprendente è che uno degli intermediari tra gli americani e i francesi ha un volto noto, anzi notissimo agli appassionati italiani di pallone. Si tratta di un ex presidente della Federcalcio, di comprovata fede interista.

higuain leonardo scaroni higuain leonardo scaroni juve milan juve milan arnault e delphine arnault e delphine singer fondatore fondo elliott singer fondatore fondo elliott milan roma scaroni milan roma scaroni alexander bernard arnault alexander bernard arnault

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute