SORTEGGIONE EUROPA LEAGUE - AI QUARTI LA ROMA PRENDE IL FEYENOORD GIA' AFFRONTATO NELLA FINALE DELL'ANNO SCORSO DI CONFERENCE - SE VA AVANTI INCROCERA' UNA TRA LEVERKUSEN E UNION SAINT-GILLOISE - LA JUVE PESCA LO SPORTING LISBONA CHE HA SBATTUTO FUORI L'ARSENAL: NELL'EVENTUALE SEMIFINALE AFFRONTERA' LA VINCENTE DI MANCHESTER UNITED-SIVIGLiA...

-

Condividi questo articolo


SORTEGGIO EUROPA LEAGUE 

 

EUROPA LEAGUE EUROPA LEAGUE

Manchester United-Siviglia

Juventus-Sporting Lisbona

Bayer Leverkusen- Union Saint-Gilloise

Feyenoord-Roma

 

Semifinale

La vincente di Juventus-Sporting Lisbona

vs Manchester United-Siviglia

 

La vincente di Bayer Leverkusen-Union Saint-Gilloise

vs Feyenoord-Roma

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - DOVE VA IL PD, SENZA LA BANANA DELLA LEADERSHIP? IL FALLIMENTO DI ELLY SCHLEIN È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. GENTILONI È UNA “SAPONETTA” SCIVOLATA DA RUTELLI A RENZI, PRIVO DI PERSONALITÀ E DI CARISMA. QUALITÀ ASSENTI ANCHE NEL DNA DI FRANCESCHINI, ORLANDO E GUERINI, PER NON PARLARE DI BONACCINI, CHE HA LO STESSO APPEAL DI UNA POMPA DI BENZINA - ECCO PERCHÉ, IN TALE SCENARIO DI NANI E BALLERINI, SOSTENUTO DAI MAGHI DELL’ULIVO BAZOLI E PRODI, BEPPE SALA POTREBBE FARCELA A RAGGRUPPARE LA SINISTRA E IL CENTRO E GUIDARE LE ANIME DIVERSE E CONTRADDITTORIE DEL PD. NELLO STESSO TEMPO TROVARE, ESSENDO UN TIPINO PRAGMATICO, UN EQUILIBRIO CON L’EGO ESPANSO DI GIUSEPPE CONTE E SQUADERNARE COSÌ UNA VERA OPPOSIZIONE AL GOVERNO MELONI IN CUI SCHLEIN HA FALLITO

DAGOREPORT: IL DELITTO PAGA SEMPRE (PURE IN VATICANO) - IL DUO BERGOGLIO-PAROLIN AVEVA DEPOSTO MONSIGNOR ALBERTO PERLASCA DA RESPONSABILE DELL'UFFICIO ECONOMICO DELLA SEGRETERIA DI STATO, ALL’INDOMANI DELLO SCANDALO DELLA COMPRAVENDITA DEL PALAZZO LONDINESE. ACQUA (SANTA) PASSATA: IL TESTIMONE CHIAVE DEL PROCESSO BECCIU, IN OTTIMI RAPPORTI CON FRANCESCA CHAOUQUI E GENOVEFFA CIFERRI, E’ STATO RINOMINATO PROMOTORE DI GIUSTIZIA AGGIUNTO AL SUPREMO TRIBUNALE DELLA SEGNATURA APOSTOLICA, CHE FUNGE ANCHE DA TRIBUNALE AMMINISTRATIVO PER TUTTA LA CHIESA - DOPO IL CARDINALE BECCIU, CHISSÀ A CHI TOCCHERÀ...