ZITTI E MOSCA – LA UEFA IMPONE ALL’UCRAINA DI CAMBIARE MAGLIA: "NO A SLOGAN POLITICI" - SULLA CASACCA DELLA NAZIONALE ALLENATA DA SHEVCHENKO C'E' LA FRASE “GLORIA AGLI EROI!”, SLOGAN CHE VENIVA URLATO DURANTE LA RIVOLTA POPOLARE ANTI-RUSSA A MAIDAN NEL 2014 E IL DISEGNO DEI CONFINI DEL PAESE, CHE INCLUDONO LA REGIONE CONTESA DELLA CRIMEA - L'UEFA AVEVA APPROVATO LA DIVISA, MA HA DOVUTO FARE DIETROFRONT DOPO LE…

-

Condividi questo articolo


slogan divisa ucraina slogan divisa ucraina

DA www.ilnapolista.it

 

Si sta combattendo una piccola (non piccolissima, in verità) battaglia diplomatica su tre parole in fila: “Gloria agli eroi!”. Lo slogan stampato sulle magliette della nazionale ucraina impegnata agli Europei che hanno scatenato un caso politico.

 

La Uefa ha imposto all’Ucraina di cambiare casacca. Per la “evidente” connotazione politica del messaggio che aveva scatenato le proteste formali della Russia. In ballo c’è l’annessione della Crimea, che tra l’altro viene raffigurata nel disegno sulla maglia annessa all’Ucraina. La Crimea è annessa alla Russia dal 2014 dopo un referendum sull’autodeterminazione e indipendenza della Penisola che fu definito illegale dall’Onu, dall’Unione Europea, dal Consiglio d’Europa e dagli Stati Uniti.

divisa ucraina euro 2020 1 divisa ucraina euro 2020 1

 

Quell’annessione insomma non è mai stata non riconosciuta dalla comunità internazionale. Ma l’Uefa in queste beghe non vuole entrarci, e dopo aver approvato le divise ha sconfessato la prima decisione dicendo il motto richiama quello urlato durante la rivolta popolare anti-russa a Maidan nel 2014.

 

L’Ucraina però non molla. E su Facebook il presidente della federcalcio, Andrii Pavelko, ha annunciato che la federazione ha votato e reso il suo slogan ufficiale. Pavelko ha spiegato che il comitato esecutivo, su sua proposta, ha approvato lo status di slogan ufficiale per ‘Gloria all’Ucraina!’ e ‘Gloria agli eroi!”, che in Ucraina sono usate come un saluto militare ufficiale. “Da molti anni – ha sottolineato il presidente – sono stati un saluto a milioni di nostri tifosi nel loro paese nativo, e nel mondo”.

crimea sulla divisa ucraina crimea sulla divisa ucraina

 

Il comitato esecutivo ha anche approvato all’unanimità la sagoma dei confini del Paese che includono le regioni del Donetsk e del Lugansk, controllate dai separatisti, nonché la Crimea. D’ora in poi, ha scritto Pavelko, lo slogan e lo stemma saranno esibiti sulle magliette in tutte le competizioni ufficiali.

 

Il punto ora è vedere se davvero domenica sera, contro l’Olanda, indosseranno la maglia non-censurata, scatenando probabilmente un vero caso diplomatico.

divisa ucraina euro 2020 2 divisa ucraina euro 2020 2 Crimea Crimea

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – ASPETTANDO IL VOTO, MACRON E SCHOLZ HANNO TROVATO UN ACCORDO DI MASSIMA: SILURATA URSULA ED ESCLUSA OGNI ALLEANZA CON LA MELONI, I DUE LASCERANNO AL PPE, GRUPPO DI MAGGIORANZA, L’ONERE DI TROVARE UN NOME ALTERNATIVO A VON DER LAYEN PER LA COMMISSIONE (NO A WEBER, UN PO' TROPPO DI DESTRA, IN POLE IL BAVARESE SÖDER) – I SOCIALISTI PUNTANO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO EUROPEO, DOVE SANCHEZ FA PRESSIONE SU SCHOLZ PER IL PORTOGHESE COSTA. MA SE LA SCELTA RICADESSE SUI LIBERALI, MACRON PROPORREBBE MARIO DRAGHI - MORALE DELLA FAVA: ALLA FACCIA DEL CAMALEONTISMO, LA DUCETTA IN EUROPA SARA' IRRILEVANTE...

DAGOREPORT – GIORGETTI È DISPERATO: NON SA DOVE TROVARE I SOLDI PER LA PROSSIMA FINANZIARIA (SI PRESENTA A OTTOBRE MA ANDAVA CUCINATA IERI), MENTRE I PARTITI DELLA MAGGIORANZA, IN PIENA SBORNIA DA EUROPEE, SPARANO PROMESSE IRREALIZZABILI. MA DOPO IL 9 GIUGNO SI CHIUDERA' IL CORDONE DELLA BORSA: E SARANNO BOTTI TRA GIORGETTI E IL PERICOLANTE SALVINI (LEGA VICINA ALL'IMPLOSIONE) – "MELONI, DETTA GIORGIA" SI ILLUDE DI POTER RIDISCUTERE L'INSOSTENIBILE PATTO DI STABILITÀ, BARATTANDOLO ALLA RATIFICA DEL MES - MA A BRUXELLES LA REGINA DI COATTONIA SARA' IRRILEVANTE (I VOTI DI ECR NON SERVIRANNO PER LA COMMISSIONE UE) E GLI EURO-POTERI PREPARANO GIA' UNA BELLA PROCEDURA D'INFRAZIONE PER L'ITALIA – LA PREOCCUPAZIONE DELL'UE PER LA DEBOLEZZA STRUTTURALE DELL’ECONOMIA ITALIANA: NEMMENO I MOLTI MILIARDI DEL PNRR STANNO FACENDO VOLARE IL PIL...

DAGOREPORT – FINORA, LO SCANDALO CHE HA TRAVOLTO GENOVA HA UN SOLO VINCITORE: E' GIGI APONTE  - AZZOPPATO IL SUO TIGNOSO COMPETITOR, ALDO SPINELLI, SISTEMATI AI DOMICILIARI I COMPAGNI DI YACHT E DI FICHES, TOTI E SIGNORINI, L'ARMATORE PARTENOPEO E PARTE-SVIZZERO NON SOLO NON È INDAGATO, MA NON È STATO NEMMENO ASCOLTATO DALLA PROCURA DI GENOVA COME PERSONA INFORMATA SUI FATTI. NIENTE. ALLA FINE IL PATRON DI MSC POTRÀ REGNARE INCONTRASTATO SUL PORTO DELLA CITTÀ LIGURE CHE, GRAZIE AL MAXI-PROGETTO DELLA DIGA FORANEA E AI SOLDI DEL PNRR, DIVENTERÀ IL PRINCIPALE HUB DEL MEDITERRANEO - SPINELLI PAGA LA SUA HYBRIS: COME SI FA A METTERE I BASTONI TRA LE ELICHE AL COLOSSO MSC SFIDANDO LA PRIMA LEGGE DEL POTERE: ''ARTICOLO QUINTO, CHI HA I SOLDI HA VINTO''? - IL PROFONDO LEGAME DI APONTE CON ISRAELE E I SUOI APPARATI, A PARTIRE DAL MOSSAD: IL SUOCERO, IL BANCHIERE EBREO PINHAS DIAMANT, È UNO DEI FONDATORI DELLO STATO EBRAICO, E I CARGO MSC VENGONO CONSIDERATI ''NAVI ISRAELIANE''. INFATTI GLI HOUTHI LE ATTACCANO...