''SUL MIO CONFLITTO D'INTERESSI ACCETTO IL CONFRONTO DELLE 'IENE'. MA LO FARÒ SOLO CON…'' - BURIONI RISPONDE AL SERVIZIO CHE RACCONTAVA IL SUO IMPEGNO LAVORATIVO SUGLI ANTICORPI MONOCLONALI. ''SONO STATO PESANTEMENTE DIFFAMATO, MA IL CONFLITTO D'INTERESSI NON È UN'OPINIONE, BENSÌ QUESTIONE OGGETTIVA. E CON L'AIUTO DI DUE PROFESSORI SONO STATO ACCUSATO DI DENIGRARE L'UTILIZZO DEL PLASMA DI DONATORI A FAVORI DI QUELLO 'SINTETICO'''

-

Condividi questo articolo

 

Da www.corrieredellosport.it

 

le iene e roberto burioni 6 le iene e roberto burioni 6

"Sul mio conflitto di interesse accetto il confronto: ma solo con il prof. Matteo Bassetti e con il Prof. Andrea Crisanti che hanno partecipato alla trasmissione delle Iene dove sono stato gravemente diffamato". Inizia così il messaggio lanciato sul proprio profilo Facebook da Roberto Burioni, protagonista di un servizio de Le Iene nella puntata di martedì scorso. "Mi ritengo, anche se qualcuno dei miei nemici non sarà d'accordo, un uomo di scienza che ha dedicato alla scienza tutta la vita - prosegue Burioni -. La pandemia che ci ha colpito è stata una tragedia di proporzioni mondiali, che solo nel nostro Paese ha falcidiato decine di migliaia di famiglie. Inutile dire che è inammissibile scherzarci su, e inutile dire che l'argomento è dannatamente scientifico".

 

Burioni contro Le Iene

le iene e roberto burioni 5 le iene e roberto burioni 5

"Accetto ogni possibile critica ma non posso accettare che venga messa in discussione la mia onestà. Una notissima e seguitissima trasmissione televisiva l’ha messa gravemente in dubbio sostenendo apertamente che io parlerei pubblicamente delle possibili cure tacendo volontariamente il fatto di avere forti interessi economici su una di esse. In buona sostanza criticherei o sminuirei le altre per favorire quella che mi porterebbe denaro. Falso.

 

Tutto irrimediabilmente falso ma anche, scientificamente, completamente sbagliato - sbotta Burioni -. Il prof. Matteo Bassetti e il prof. Andrea Crisanti hanno partecipato alla trasmissione dove sono stato pesantemente diffamato. Ma il conflitto di interessi non è un’opinione, bensì una questione oggettiva. Con il loro supporto sono stato accusato di perseguire un profitto personale denigrando l’utilizzo del plasma proveniente da donatori per curare Covid-19 al fine di favorire l’utilizzo del 'plasma sintetico' fatto con anticorpi monoclonali umani anti-Covid-19, dal quale io trarrei un vantaggio economico".

 

le iene e roberto burioni 4 le iene e roberto burioni 4 Matteo Bassetti 1 Matteo Bassetti 1 ANDREA CRISANTI ANDREA CRISANTI Matteo Bassetti Matteo Bassetti Bedin Burioni Bedin Burioni

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

GAD, CI FAI O CI SEI? - ORA CHE SCRIVE PER “IL FATTO”, LERNER DENUNCIA “L'OMERTÀ” DELLA SINISTRA E DEI GIORNALI DOPO IL CROLLO DEL PONTE MORANDI. MA PERCHÉ NON SE N’E’ ACCORTO QUANDO ERA ANCORA A “REPUBBLICA”, CHE IMPIEGO’ CINQUE GIORNI, COME DEL RESTO IL "CORRIERE", PER SCRIVERE BENETTON ANZICHE' ATLANTIA? - LA SPIEGAZIONE DELL'ANIMA BELLA: “PESAVA IL FATTO CHE I BENETTON ERANO PARTE DEL CAPITALISMO DI RELAZIONE INSEDIATO NELLE PROPRIETÀ DEI GIORNALI”. AH, ECCO. QUANDO IL BORDELLO CHIUDE, BISOGNA FARE LE VERGINELLE....

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute