PUSSA VIA, HERPES! - UN NUOVO TRATTAMENTO RIVOLUZIONARIO POTREBBE ELIMINARE PER SEMPRE LE DOLOROSE VESCICHE CHE DERIVANO DA UNA RIACUTIZZAZIONE DELL’HERPES - I RICERCATORI DEL "FRED HUTCHINSON CANCER CENTER" DI SEATTLE HANNO USATO LA TERAPIA GENICA, INIETTANDO MOLECOLE NEL FLUSSO SANGUIGNO CAPACI SCOVARE E DISTRUGGERE IL CODICE DNA DELL'HERPES NASCOSTO NELLE CELLULE NERVOSE – LA SPERIMENTAZIONE HA DATO RISULTATI SORPRENDENTI VISTO CHE…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo da www.studyfinds.org

 

herpes 8 herpes 8

Un nuovo trattamento rivoluzionario potrebbe eliminare per sempre le dolorose  vesciche che derivano da una riacutizzazione dell’herpes. I virus dell'herpes rimangono per tutta la vita dormienti nelle cellule nervose solo per riattivarsi e causare nuove piaghe lungo il corso della vita. Tuttavia, gli scienziati di Seattle ritengono che l’editing genomico possa essere la soluzione al problema. I ricercatori del Fred Hutchinson Cancer Center hanno fatto un grande passo avanti verso l’eliminazione genetica di questi virus dal corpo.

herpes 7 herpes 7

 

In un nuovo studio pubblicato sulla rivista "Nature Communications", gli scienziati riportano risultati positivi da una terapia genica sperimentale che ha eliminato fino al 97% delle infezioni da virus dell'herpes nei topi. La terapia intelligente funziona iniettando molecole di editing genetico nel flusso sanguigno che possono scovare e distruggere il codice DNA dell'herpes nascosto nelle cellule nervose.

 

herpes 10 herpes 10

La maggior parte delle persone è stata esposta ad almeno uno dei due principali virus dell’herpes, HSV-1 e HSV-2. Circa due terzi delle persone sotto i 50 anni sono portatori dell’HSV-1, il virus che causa l’herpes labiale intorno alla bocca, spesso diffuso attraverso il contatto orale. Circa il 13% ha l'HSV-2, colpevole della maggior parte dei casi di herpes genitale tipicamente contratto attraverso la trasmissione sessuale.

 

herpes 2 herpes 2

Sebbene le infezioni da herpes siano generalmente più un fastidio occasionale che una seria minaccia per la salute, possono avere gravi conseguenze. L’HSV-2 aumenta il rischio di contrarre l’HIV, il virus che causa l’AIDS. Alcune ricerche hanno anche collegato l’HSV-1 a un aumento del rischio di demenza.

 

[…] La nuova terapia mira a utilizzare strumenti molecolari per rimuovere chirurgicamente il DNA dell’herpes dalle cellule nervose in modo estremamente preciso.

herpes 3 herpes 3

Nei topi infettati dal ceppo HSV-1, un singolo trattamento con la terapia genica ha eliminato oltre il 90% del virus dai nervi coinvolti nell’herpes orale e il 97% da quelli legati all’herpes genitale dopo circa un mese. Ancora meglio, ha anche ridotto drasticamente la quantità di particelle virali infettive. Un passo fondamentale per impedirne la trasmissione a un’altra persona attraverso il contatto.

herpes 1 herpes 1 herpes herpes herpes 3 herpes 3 herpes 5 herpes 5

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - GIORGIA MELONI È AL SUO PIÙ IMPORTANTE BANCO DI PROVA: IL VOTO PER L’ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE DEFINIRÀ IL SUO PROFILO INTERNAZIONALE. FARÀ UNO SCATTO DA STATISTA, METTENDO GLI INTERESSI ITALIANI AL CENTRO E VOTANDO PER LA RICONFERMA DI URSULA VON DER LEYEN O DIRÀ “NO, GRAZIE”, IN VERSIONE RAMBA DELLA GARBATELLA, SPINGENDO L’ITALIA IN UN MARE DI GUAI? - DAL MES AL PATTO DI STABILITA’, DALLA FINANZIARIA AL POSTO DA COMMISSARIO, CON BRUXELLES BISOGNERA’ TRATTARE: MEGLIO FARLO DA AMICO CHE DA NEMICO - LA SPINTA DI CONFINDUSTRIA, TAJANI E CROSETTO: GIORGIA, VOTA URSULA…

DAGOREPORT - DOPO LA CONFERENZA STAMPA AL VERTICE NATO, BIDEN HA PARTECIPATO A UNA CONFERENCE CALL CON BARACK OBAMA, IL LEADER DEI DEMOCRATICI AL SENATO, CHUCK SCHUMER, E LA GOVERNATRICE DEL MICHIGAN, GRETCHEN WHITMER. I TRE SONO STATI PIUTTOSTO ASSERTIVI NEL FAR CAPIRE A BIDEN CHE LA SITUAZIONE È PRECIPITATA: SE NON FARÀ UN PASSO INDIETRO, I GOVERNATORI DEMOCRATICI NON MANDERANNO I LORO DELEGATI ALLA CONVENTION DEMOCRATICA, PREVISTA DAL 19 AL 22 AGOSTO A CHICAGO: UN CHIARO ATTO OSTILE PER SABOTARE LA CANDIDATURA - DIETRO LA LETTERA DI CLOONEY C'E' LA MANO DI OBAMA CHE DOMANI PARLERA' AGLI AMERICANI...

L’ESTATE SI CONFERMA LA STAGIONE PIÙ CRUDELE PER LE CELEBRITÀ! - DOPO TOTTI-BLASI, AMENDOLA-NERI, MARCUZZI-CALABRESI, BONOLIS-BRUGANELLI, FEDEZ-FERRAGNI, DAGOSPIA È COSTRETTA AD ANNUNCIARE LA SEPARAZIONE DI CHECCO ZALONE DALLA COMPAGNA MARIANGELA EBOLI - I DUE STAVANO INSIEME DAL 2005, ANNO IN CUI IL COMICO PUGLIESE ESORDI' SUL PALCO DI ZELIG OFF - IN BARBA ALLA LORO IDIOSINCRASIA PER IL BARNUM DEL FLASH, SULLA COPPIA CIRCOLAVANO DA TEMPO VOCI DI CRISI. IL SIPARIO SI È DEFINITIVAMENTE ABBASSATO ALCUNI GIORNI FA QUANDO CHECCO, ALL’ANAGRAFE LUCA PASQUALE MEDICI, SI È PRESENTATO NELLO STUDIO DI UN AVVOCATO DI ROMA PER ATTIVARE LE PRATICHE DI FINE RAPPORTO (MALGRADO LA NASCITA DI DUE BAMBINE, NON HANNO MAI TROVATO LA STRADA VERSO L’ALTARE PER IL FATIDICO “SÌ”)

DAGOREPORT - RIUSCIRÀ ELLY SCHLEIN A FAR FUORI MARIO ORFEO E RICONQUISTARE L’AVAMPOSTO DEL TG3? - QUEL FURBACCHIONE DI ORFEO, DETTO “PONGO” PER LA SUA MALLEABILITA’ VERSO IL POTERE, DOPO UNA INCAUTA SBANDATA PER L’AD IN USCITA ROBERTO SERGIO, HA VIRATO VERSO LE BRACCIA DELL’AD IN PECTORE RAI, GIAMPAOLO ROSSI - ORFEO HA CONVINTO IL FILOSOFO DI COLLE OPPIO CHE LUI HA UN FILO DIRETTO COL PD DI SCHLEIN: ROSSI È CONVINTO CHE QUANDO PARLA CON IL DIRETTORE DEL TG3 PARLA CON ELLY. INVECE, QUANDO GLI VA BENE, ORFEO TELEFONA A FRANCESCHINI CHE, DA PRIMO SOSTENITORE DELLA SCHLEIN, È PASSATO A TRAMARE CONTRO LA SEGRETARIA, REA DI NON VOLER FARE LA PUPA MA LA PUPARA...