IL TERRORE DELLA PROVA COSTUME - PENSAVATE CHE PER DIMAGRIRE BASTASSE MANGIARE MENO, EH? - SIAMO UN CONTINENTE DI CICCIONI CHE NON RIESCONO A METTERSI A DIETA: SECONDO I DATI DELL'OMS IL 59% DEGLI EUROPEI È SOVRAPPESO O OBESO, E I PERCORSI PER RIMETTERSI IN FORMA, NEL 75% DEI CASI, NON RAGGIUNGONO L'OBIETTIVO (QUALCUNO ADDIRITTURA PRENDE PIÙ CHILI) - ALCUNI MITI DA SFATARE: L'INDICE DI MASSA CORPOREA E IL CONTEGGIO DELLE CALORIE...

-

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di Elena Dusi per “la Repubblica

 

 

dieta 5 dieta 5

Diete commerciali, farmaci anti-grasso, bilancine da cucina e app che registrano ciò che ingurgitiamo. Se il 59% degli europei è obeso o sovrappeso - lo ha detto ieri l'Organizzazione mondiale della sanità - è naturale che si cerchi di porre un freno all'ago della bilancia.

 

dieta 3 dieta 3

A fronte di tante diete, però, il bilancio è deludente: i tre quarti delle persone che decidono di perdere peso non riescono a raggiungere l'obiettivo minimo: un calo del 5%. Un terzo, poi, guadagna chili nonostante gli sforzi.

 

dieta 4 dieta 4

La ricerca dell'Università di Cardiff presentata ieri al Congresso europeo sull'obesità a Maastricht è sconfortante, ma non stupisce. Anche quando si riesce inizialmente a perdere il 5-10% dei chili - aveva osservato una ricerca dell'Università della California diversi anni fa - la maggior parte delle persone li riguadagna, e anche con gli interessi.

 

«Meglio non mettersi a dieta per niente, almeno si evita al corpo il doppio stress di dimagrire e poi reingrassare» aveva concluso amaramente l'autrice, Traci Mann.

 

dieta 2 dieta 2

Il rapporto di ieri della sezione Europa dell'Oms però è allarmante. Ormai solo l'America ci batte, con il 74% di persone sopra ai 20 anni obeso o sovrappeso. «Il problema ha raggiunto proporzioni epidemiche», dice l'Oms.

 

In effetti, ha spiegato Marc Evans, il ricercatore dell'Università di Cardiff che ha coordinato la ricerca sulle diete: «Quasi tutte le persone obese si danno da fare per ridurre il loro peso, usando anche parecchie strategie. La maggior parte di loro, però, fallisce».

 

dieta 1 dieta 1

«Il problema non è solo degli obesi, ma anche delle diete», sostiene Laura Di Renzo, direttrice della scuola di specializzazione in Scienze dell'alimentazione all'Università di Roma Tor Vergata e autrice di vari libri (anche di ricette) sulla dieta mediterranea.

 

«In questo campo - spiega - la scienza sta facendo passi avanti. Ma non sempre le nuove ricerche arrivano ai pazienti in tempi rapidi. Il risultato è che la dieta viene vista come una penitenza».

 

Continua a leggere su:

https://www.repubblica.it/cronaca/2022/05/04/news/diete_che_fallimento_alla_fine_della_cura_uno_su_tre_pesa_di_piu-348009658/

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute