FASTWEB ESCE DALLA RETE TIM – LA SOCIETÀ CONTROLLATA DA SWISSCOM CEDE A KKR LE SUE AZIONI IN FIBERCOP. IL FONDO AMERICANO SI PAPPA LA QUOTA DEL 4,5% PER UN CORRISPETTIVO IN CASH DI 438 MILIONI DI EURO – L'OPERAZIONE RIMANE SOGGETTA AL COMPLETAMENTO DELL'ACQUISIZIONE DI NETCO DA PARTE DI KKR, IL CUI CLOSING È ATTESO NEL TERZO TRIMESTRE 2024….

-

Condividi questo articolo


fastweb fastweb

(ANSA) - Fastweb, società controllata da Swisscom in Italia, annuncia di aver raggiunto un accordo con Optics Bidco, società controllata da Kkr, per la vendita della sua quota in FiberCop. Kkr acquisirà tutte le azioni detenute da Fastweb in FiberCop, pari a una quota del 4,5%, per un corrispettivo in cash di 438,7 milioni di euro, un valore in linea con il prezzo pro rata pagato da Kkkr a Tim per la sua quota.

 

L'operazione rimane soggetta al completamento della transazione relativa a NetCo condotta da Kkr il cui closing è atteso nel terzo trimestre 2024.

 

RETE TIM - FONDO KKR RETE TIM - FONDO KKR

Fastweb è azionista di FiberCop, società creata con Tim e dal fondo di investimento americano Kkr per accelerare lo sviluppo delle infrastrutture in fibra ottica in Italia, dalla sua nascita nel 2021.

 

La transazione non ha alcun effetto sull'accordo wholesale in essere tra Fastweb e FiberFCop. Fastweb rimane "fortemente impegnata nella sua missione di guidare l'innovazione e lo sviluppo della connettività nel Paese attraverso investimenti in infrastrutture chiave di telecomunicazione", spiega la società in una nota.

 

henry kravis henry kravis

Fastweb continuerà quindi a effettuare "importanti investimenti - prosegue - per aumentare la copertura della propria rete in fibra proprietaria e controllata end-to-end e continuerà a essere un fornitore chiave di servizi all'ingrosso a terzi, garantendo la disponibilità di offerte solide e competitive sul mercato". La transazione rimane soggetta al completamento della transazione relativa a NetCo condotta da Kkr il cui closing è atteso nel terzo trimestre 2024.

FIBERCOP TIM FIBERCOP TIM FIBERCOP FIBERCOP FONDO KKR FONDO KKR

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – RISIKO BESTIALE A BRUXELLES! URSULA VON DER LEYEN, NONOSTANTE I VETI DEL TRIO TUSK-MACRON-SCHOLZ, S’ALLISCIA LA MELONI PER BLOCCARE I FRANCHI TIRATORI TRA POPOLARI E SOCIALISTI. MA L’INCIUCIONE SARÀ RIVELATO DOPO IL VOTO: SE L’ITALIA INCASSERÀ UN COMMISSARIO DI PESO, FRATELLI D’ITALIA SI SARÀ APPECORONATO ALLA COFANA TEDESCA (E ALLORA SÌ CHE SALVINI E LE PEN INIZIERANNO A CECCHINARE LA “TRADITRICE” GIORGIA) – OCCHIO A MACRON: ANCHE SE INDEBOLITO PER L’AVANZATA DELLE DESTRE IN FRANCIA, DA “ANIMALE FERITO” PUÒ DIVENTARE UNA MINA VAGANTE