PUTIN CHIUDE DI NUOVO I  RUBINETTI E IL PREZZO DEL GAS VOLA – GAZPROM FA SAPERE CHE IL GASDOTTO NORD STREAM HA REGISTRATO DANNI “SENZA PRECEDENTI” A TRE LINEE ED "È IMPOSSIBILE IN QUESTO MOMENTO STIMARE LA TEMPISTICA PER LA RIPRESA DELLE OPERAZIONI” – EFFETTO IMMEDIATO DELL'ANNUNCIO (O MEGLIO, DEL RICATTO): ALLA BORSA DI AMSTERDAM LE QUOTAZIONI DEL METANO SONO AUMENTATE DEL 5,8%, ARRIVANDO A 184 EURO AL MEGAWATTORA  

-

Condividi questo articolo


1 – GAS, NORD STREAM: ULTIMI GUASTI A GASDOTTO SONO SENZA PRECEDENTI

nord stream nord stream

(askanews) - Gli ultimi problemi registrati contemporaneamente su tre linee dei gasdotti offshore Nord Stream non hanno precedenti, ha affermato oggi l'operatore Nord Stream AG, citato dalla Ria Novosti. Al momento è impossibile stimare un lasso di tempo necessario ai lavori di riparazione, ha aggiunto l'operatore.

 

Ieri, le autorità danesi avevano confermato una fga di gas nel Mar Baltico, vicino al percorso di Nord Stream 2 che collega la Russia alla Germania. Nord Stream AG aveva al contempo annunciato una rapida caduta di pressione del gas sulla linea A del gasdotto. L'incidente è avvenuto nelle acque danesi vicino all'isola di Bornholm. Nel corso della giornata, l'operatore ha anche affermato che è stata registrata una caduta di pressione su entrambe le stringhe del gasdotto Nord Stream 1.

 

2 – GAS: +5,8% A 184 EURO DOPO GRAVI DANNI AL NORD STREAM

PUTIN GAZPROM PUTIN GAZPROM

(ANSA) - Accelera il prezzo del gas ad Amsterdam dopo che il Nord Stream ha dichiarato fuori uso per danni "senza precedenti" tre sue linee, con il governo di Berlino che l'origine del danneggiamento possa essere imputabile ad attacchi o atti di sabotaggio. I future Ttf avanzano del 5,8% a 184 euro al megawattora, dopo che il Nord Stream ha detto che è impossibile stimare una tempistica per il ripristino delle operazioni.

PUTIN E IL GAS - BY EDOARDOBARALDI PUTIN E IL GAS - BY EDOARDOBARALDI GAS N ROSES - MEME BY CARLI GAS N ROSES - MEME BY CARLI PUTIN GAZPROM PUTIN GAZPROM Gasdotto nord stream Gasdotto nord stream

 

Condividi questo articolo

business

MI È SCAPPATO UN CETO (MEDIO) – STEFANO LEPRI RISPONDE A MASSIMO GIANNINI, CHE IERI IN UN EDITORIALE AVEVA PARLATO DEL “CETO MEDIO TRADITO”: “NEGLI ULTIMI 30 ANNI I REDDITI CHE DAVVERO SI SONO ABBASSATI SONO QUELLI DEI GIOVANI. SONO STATI INVECE PROTETTI I REDDITI DEGLI ANZIANI. DUE ESEMPI DI CETO MEDIO POSSONO ESSERE UN COMMERCIANTE E UN IMPIEGATO: IL PRIMO PAGA MOLTE MENO TASSE, LAMENTANDOSENE PERÒ PIÙ DEL SECONDO CHE SUBISCE TRATTENUTE A CUI HA FATTO L'ABITUDINE. PUÒ CAPITARE CHE A LAVORI CON MAGGIOR PRESTIGIO SOCIALE CORRISPONDANO REDDITI PIÙ BASSI. DAVVERO, CHE COSA INTENDIAMO PER CETO MEDIO?”

VA SEMPRE IN CULO AI DIPENDENTI – C’È ARRIVATA ANCHE BANKITALIA: LA MANOVRA ACCRESCE LA DISCREPANZA DI TRATTAMENTO TRA LAVORI DIPENDENTI E AUTONOMI. I PRIMI, CHE NON POSSONO EVADERE VISTO CHE LE IMPOSTE VENGONO LORO TRATTENUTE NELLO STIPENDIO, CONTINUERANNO A PAGARE LE TASSE PER TUTTI. E LE PARTITE IVA INVECE SARANNO ANCORA PIÙ  FAVORITE DALLA FLAT TAX: “IN UN PERIODO DI INFLAZIONE ELEVATA LA COESISTENZA DI UN REGIME A TASSA PIATTA E UNO SOGGETTO A PROGRESSIVITÀ COME L'IRPEF COMPORTA UN'ULTERIORE PENALIZZAZIONE PER CHI SOGGETTO A QUEST'ULTIMO"