SAMSUNG HA PRESENTATO UN PIANO DI INVESTIMENTI DA 360 MILIARDI DI DOLLARI PER I PROSSIMI CINQUE ANNI CON L'OBIETTIVO DI AMPLIARE LE SUE ATTIVITÀ NEI SEMICONDUTTORI E NELLA BIO-SCIENZA: L'80% DELLE RISORSE SARÀ DEDICATE A RICERCA E SVILUPPO…

-

Condividi questo articolo


Samsung Flex S Samsung Flex S

(ANSA) - Il gruppo Samsung ha presentato oggi un massiccio piano di investimenti del valore di 360 miliardi di dollari per i prossimi cinque anni con l'obiettivo di ampliare le sue attività nei semiconduttori e nella bio-scienza: l'80% delle risorse, ha riferito il colosso sudcoreano in una nota, saranno dedicate a ricerca e sviluppo. La nuova cifra è in aumento di oltre un terzo rispetto all'ultimo piano quinquennale allo scopo di mettere il gruppo nelle condizioni di poter competere con maggior forza in settori considerati strategici per il futuro.

Laptop pieghevole Samsung Laptop pieghevole Samsung

 

Condividi questo articolo

business

POI UNO SI CHIEDE PERCHÉ GLI ITALIANI EMIGRANO: DOPO I NO-VAX, ORA ARRIVANO I NO-POS! – DA IERI I COMMERCIANTI CHE NON PERMETTONO AI CLIENTI DI PAGARE CON LA CARTA POTRANNO BECCARSI UNA MULTA, MA LORO SE NE FREGANO BELLAMENTE. LA SCUSA È SEMPRE LA STESSA: LE COMMISSIONI TROPPO ALTE, SOPRATTUTTO PER I MICRO-PAGAMENTI. MA È DAVVERO COSÌ OPPURE VOGLIONO SOLO CONTINUARE A EVADERE? COMUNQUE, IN MOLTI HANNO GIÀ TROVATO UN TRUCCHETTO PER AGGIRARE EVENTUALI CONTROLLI: BASTA DIRE CHE IL POS NON FUNZIONA…

L’INFLAZIONE AUMENTA, IL PORTAFOGLIO SI RESTRINGE – I SALARI RESTANO FERMI MENTRE I PREZZI SCHIZZANO IN ALTO: NEL PRIMO SEMESTRE DEL 2022 UNA FAMIGLIA TIPO È ARRIVATA A PERDERE 2400 EURO DI POTERE D’ACQUISTO. LA SOLUZIONE? PRODOTTI DI BASSA QUALITÀ E/O RIDUZIONE DEI CONSUMI – COTTARELLI TWEET: “NEL 92 IL GOVERNO PRELEVÒ LO 0,6% DEI DEPOSITI, UNA PATRIMONIALE. ANCORA CE LO RICORDIAMO. OGGI, CON TASSI ZERO DEI DEPOSITI, L’INFLAZIONE ALL’8% SIGNIFICA UNA PATRIMONIALE DELL’8%. E NESSUNO SI LAMENTA. MISTERO!”

VI RICORDATE QUANDO CHRISTINE LAGARDE DICEVA “L’INFLAZIONE È TEMPORANEA”? LA PRESIDENTE DELLA BCE NON NE HA IMBROCCATA MEZZA NEGLI ULTIMI MESI, E ORA, DOPO I DATI CHOC SULL’AUMENTO DEI PREZZI (+8,6% NELL’EUROZONA), È COSTRETTA A METTERCI UNA PEZZA – SUL TAVOLO C’È L’IPOTESI DI UN MEGA RIALZO DEI TASSI DA 50 PUNTI BASE, IL DOPPIO DI QUELLO PREVISTO A INIZIO GIUGNO – PANETTA: “LA NORMALIZZAZIONE DOVREBBE RIMANERE GRADUALE. PER ORA, IL NOSTRO OBIETTIVO DOVREBBE ESSERE…”