CAFONALINO - IL MEZZOBUSTO DEL TG1, ALBERTO MATANO, PRESENTA IL SUO LIBRO “INNOCENTI” ALLA “RED” DI VIA TOMACELLI CON CHIARA GAMBERALE E ANITA CAPRIOLI - IN VIRTU’ DELLA SUA CANDIDA INNOCENZA, S’APPALESA ANCHE MARIA ELENA BOSCHI - AVVISTATI ANDREA RUGGERI, VITO GAMBERALE, RENZO LUSETTI, MARIOLINA SATTANINO

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

libro presentato libro presentato

Da http://eventi.mondadoristore.it

 

Gridare la propria innocenza e restare inascoltati. Trovarsi all'improvviso a fare i conti con un marchio indelebile. È l'incubo che ciascuno di noi potrebbe trovarsi a vivere, con le foto segnaletiche, le impronte digitali, i processi, gli sguardi della gente e i titoli sui giornali, l'esperienza atroce del carcere tra pericoli e privazioni. Un inferno, e in mezzo a tutto questo sei innocente. È una ferita che rimane aperta, anche a distanza di anni, nonostante le assoluzioni e - non sempre - le compensazioni economiche.

intervento di chiara gamberale (3) intervento di chiara gamberale (3)

 

Lo sanno e lo raccontano i protagonisti di questo libro, presunti colpevoli, riconosciuti innocenti. Maria Andò, accusata di una rapina e di un tentato omicidio avvenuti in una città in cui non è mai stata. Giuseppe Gulotta, la cui odissea di processi e detenzioni in seguito a un clamoroso errore giudiziario dura quarant'anni, di cui ventidue in carcere. Diego Olivieri, onesto commerciante che finisce in carcere per una storia di droga, per colpa di un'intercettazione male interpretata.

chiara gamberale alberto matano anita caprioli chiara gamberale alberto matano anita caprioli

 

E gli altri protagonisti di queste pagine, che raccontano le loro esperienze e i loro incontri, i loro traumi e la loro ostinata volontà di rinascita. Alberto Matano costruisce in questo libro una narrazione intensa e cruda, in cui ogni singola vicenda è un capitolo avvincente di una storia più grande, quella dell'ordinaria ingiustizia che accade accanto a ognuno di noi, senza che la vediamo. Un invito a esercitare la nostra attenzione e la nostra umanità, ogni giorno.

anita caprioli anita caprioli anita caprioli (2) anita caprioli (2) andrea ruggeri andrea ruggeri chiara gamberale chiara gamberale ida colucci ida colucci giovanbattista caligiuri giovanbattista caligiuri alberto matano (3) alberto matano (3) alberto matano al firmacopie alberto matano al firmacopie alberto matano (4) alberto matano (4) maria elena boschi (3) maria elena boschi (3) alberto matano e chiara gamberale alberto matano e chiara gamberale maria elena boschi e mariolina sattanino maria elena boschi e mariolina sattanino maria elena boschi maria elena boschi intervento di chiara gamberale (2) intervento di chiara gamberale (2) maria elena boschi mariolina sattanino maria elena boschi mariolina sattanino maria elena boschi (2) maria elena boschi (2) pubblico pubblico pubblico alla presentazione del libro di alberto matano pubblico alla presentazione del libro di alberto matano paola balducci fotografa alberto matano paola balducci fotografa alberto matano renzo lusetti renzo lusetti vito gamberale vito gamberale vira carbone col marito renzo lusetti vira carbone col marito renzo lusetti alberto matano (1) alberto matano (1) roberto rao roberto rao vira carbone vira carbone intervento di chiara gamberale intervento di chiara gamberale stefano messori stefano messori alberto matano (2) alberto matano (2) catena fiorello e paolo catena fiorello e paolo

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO

DAGOREPORT – SOLO IN ITALIA LE ELEZIONI EUROPEE SONO VISTE COME UNA SFIDA DE' NOANTRI PER PESARE IL CONSENSO E ARRIVARE A UN REGOLAMENTO DI CONTI TRA I DUELLANTI MELONI E SALVINI - AL DI LA' DELLE ALPI SONO INVECE CONSAPEVOLI CHE, NELL'ATTUALE DISORDINE MONDIALE, CON STATI UNITI E RUSSIA CHE HANNO DAVANTI LE PIU' DIFFICILI ELEZIONI PRESIDENZIALI, IL VOTO DEL 9 GIUGNO RAPPRESENTA UN APPUNTAMENTO CHE PUO' CAMBIARE LA STORIA DELL'UNIONE - "IO SO' GIORGIA", ATTRAVERSO IL FEDELE PROCACCINI, INVOCA L'ALLEANZA TRA ECR E IL PPE BUTTANDO FUORI I SOCIALISTI. IDEA SUBITO STRONCATA DAL LEADER DEI POPOLARI WEBER. PERCHE' IL CLIMA È CAMBIATO IN GERMANIA: CDU-CSU E SOCIALISTI MIRANO DI TORNARE ALLA 'GROSSE KOALITION' PER ARGINARE L’AVANZATA DEI NEONAZI DI AFD E SFANCULARE I VERDI…