CAFONALINO - TE LI DO IO GLI OSCAR! - A ROMA SI FESTEGGIANO SCENOGRAFI, COSTUMISTI E ARREDATORI: TUTTO IL CINEMA ITALIANO (E JOHN TURTURRO) AL PALAEXPO - SORRENTINO E OZPETEK, GERINI E IMPACCIATORE, SMUTNIAK E MONTALDO, BUY E FERRETTI-LO SCHIAVO, IL VICESINDACO BERGAMO E IL DUO RUTELLI-PALOMBELLI, GABRIELLA PESCUCCI E NICOLETTA ERCOLE. LAURA DELLI COLLI CONSEGNA I NASTRI D’ARGENTO A MILENA CANONERO

-

Condividi questo articolo


SCENE E COSTUMI, L'ARTE NEL CINEMA

 

Foto Laura Antonelli e Gianni Bruccoleri

 

valentina cervi sabrina impacciatore claudia gerini valentina cervi sabrina impacciatore claudia gerini

Lucilla Quaglia per “il Messaggero

 

Notti di stelle. Il Palazzo delle Esposizioni al centro del glamour: a poche ore dalla consegna dei Premi Oscar, la Capitale risponde con un red carpet non certo da meno di quello americano. Perché i quaranta anni dell' associazione italiana scenografi, costumisti e arredatori valgono bene una ribalta di riflettori. E come fossimo su un set si accendono i flash sul lavoro di chi è dietro le quinte dei successi cinematografici, e per questo determinante. E ovviamente non possono mancare all' appuntamento miti del settore del calibro di Dante Ferretti con Francesca Lo Schiavo, in elegante bianco e nero, Gabriella Pescucci e Gaetano Castelli, circondati dai 300 colleghi iscritti all' associazione.

sabrina impacciatore sabrina impacciatore

 

Ma il grande ospite è John Turturro, che scherza con i fotografi sulla firma del suo abito. Sfilano Paolo Sorrentino con la sua Daniela, l' eterea Margherita Buy, Isabella Ragonese, Andrea Occhipinti che saluta Kasia Smutniak, Ferzan Ozpetek e Neri Parenti. Ingresso trionfale per Sabrina Impacciatore in noir, Elisabetta Pellini in tubino nero, Donatella Finocchiaro. Ecco Mita Medici, Enrico Lo Verso e Giuliano Moltaldo che sorride a Maria Pia Ruspoli e Lidia Vitale. Arrivano, fotografatissime, Imma Battaglia con Eva Grimaldi. Nutrito il parterre delle istituzioni con il vice sindaco di Roma Luca Bergamo, Innocenzo Cipolletta, il presidente Anica Francesco Rutelli con Barbara Palombelli.

nicoletta ercole 008 nicoletta ercole 008

 

Ribalta ma anche momento culturale: dopo lo struscio eccellente gli ospiti attraversano il percorso espositivo del museo guidati da Daniela Lancioni, curatrice della mostra in corso: Cesare Tacchi, una retrospettiva. E finalmente si aprono i festeggiamenti con il saluto del presidente dell' associazione, Carlo Poggioli, autore dei costumi di molti film di successo internazionale, tra cui The Young Pope.

 

Laura Delli Colli conduce la serata al fianco della madrina dell' happening, Claudia Gerini, in lungo rosso, arrivata a braccio del suo Andrea. Valentina Cervi, in lungo nero con serpente applicato in paillettes, la abbraccia affettuosamente. Poi Piera Detassis, presidente Premio David di Donatello, dedica un momento speciale ai candidati al David presenti in sala. Ed è la Delli Colli a consegnare alla costumista premio Oscar Milena Canonero i due Nastri d' Argento che non ha potuto ritirare negli ultimi anni. Applausi nel corso del buffet a base di finger food servito a braccio. Il menu? Sformatino di riso saltato con pere e pecorino di fossa, tortino di polenta taragna con porcini, ballottine di bollito al pesto verde.

montaldo pescarolo palombelli rutelli 002 montaldo pescarolo palombelli rutelli 002 john turturro francesco rutelli john turturro francesco rutelli ferretti lo schiavo 006 ferretti lo schiavo 006 kasia smutniak ferzan ozpetek kasia smutniak ferzan ozpetek patrizia baiocchi e dago patrizia baiocchi e dago

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO

DAGOREPORT – SOLO IN ITALIA LE ELEZIONI EUROPEE SONO VISTE COME UNA SFIDA DE' NOANTRI PER PESARE IL CONSENSO E ARRIVARE A UN REGOLAMENTO DI CONTI TRA I DUELLANTI MELONI E SALVINI - AL DI LA' DELLE ALPI SONO INVECE CONSAPEVOLI CHE, NELL'ATTUALE DISORDINE MONDIALE, CON STATI UNITI E RUSSIA CHE HANNO DAVANTI LE PIU' DIFFICILI ELEZIONI PRESIDENZIALI, IL VOTO DEL 9 GIUGNO RAPPRESENTA UN APPUNTAMENTO CHE PUO' CAMBIARE LA STORIA DELL'UNIONE - "IO SO' GIORGIA", ATTRAVERSO IL FEDELE PROCACCINI, INVOCA L'ALLEANZA TRA ECR E IL PPE BUTTANDO FUORI I SOCIALISTI. IDEA SUBITO STRONCATA DAL LEADER DEI POPOLARI WEBER. PERCHE' IL CLIMA È CAMBIATO IN GERMANIA: CDU-CSU E SOCIALISTI MIRANO DI TORNARE ALLA 'GROSSE KOALITION' PER ARGINARE L’AVANZATA DEI NEONAZI DI AFD E SFANCULARE I VERDI…