1. COSA VUOL DIRE IL TERMINE “ELEGANZA” PER LA NUOVA LEVA GIOVANILE? UN CAZZO! 2. AGLI MTV VIDEO AWARDS, TRA MILEY CYRUS E LADY GAGA, KATY PERRY E ROBIN THICKE, È UN "VESTIAMO ALLA SMUTANDATA" DI IRRESISTIBILE, FOLLE CATTIVISSIMO GUSTO 3. TUTTA UNA DISCARICA DI RIPIDI SCOLLI CHE PIOMBANO SULL'OSSO SACRO, DI ADERENZE GALEOTTE IN MODO DA FARE DEL CULO UN AUTOTRENO INDIMENTICABILE (MANCANO SOLO I FANALINI ROSSI SULLE CHIAPPE), CUCITURE SADO-MASO MODELLO CUL-CUL-CLAN CHE TRASFORMANO IL SEDERE NEL PIANETA DI PAPALLA, CREANDO TURBOLENZE NELLE CASERME E NELLE CELLE. UNA INFETTIVA ESTETICA DEL PEGGIO, CON IL SUO LINGUAGGIO, LE IMBASTITURE, LE ASOLE, I VOLANTS, GLI OBLÒ DA "GODY-BUILDING" 4. L’ORGASMO ARRIVA CON LA PERFOMANCE TRASH-HOT DI MILEY CYRUS E ROBIN THICKE

Condividi questo articolo


  • IL VIDEO DELLA HOT-PERFORMANCE DI MILEY CYRUS E ROBIN THICKE:
    http://www.youtube.com/watch?v=XVAVJONEjbA


    1 - MTV VIDEO MUSIC AWARDS 2013, I LOOK PEGGIORI DEL RED CARPET
    Valentina Rorato per "Fashionblog.it"

    MTV VIDEO MUSIC AWARDS WIZ KHALIFAMTV VIDEO MUSIC AWARDS WIZ KHALIFA

    Quali sono i look peggiori degli MTV Video Music Awards 2013? Fare una classifica è davvero molto difficile, perché quest'anno sono stati pochi i cantanti che si sono presentati con abiti da sogno. La kermesse impone una buona dose di eccentricità, lo sappiamo bene e diciamo pure che ci piace anche per questo. Pessimo il completo sfoggiato da Zoey Deutch in oro e nero. L'abito è stato realizzato da Jonathan Simkhai e purtroppo ha creato un effetto insaccato.

    MTV VIDEO MUSIC AWARDS THIRTY SECONDS TO MARSMTV VIDEO MUSIC AWARDS THIRTY SECONDS TO MARS

    La star della musica per eccellenza, la mitica Lady Gaga ha sfoggiato sul red carpet un abito nero Prabal Gurung molto sensuale e molto fasciante. L'effetto complessivo non è stato dei migliori. Ci dispiace per Miss Germanotta ma stavolta il suo look eccessivo non ci è piaciuto. E non è stato l'unico: sul palco ha dato sfogo alla trasformista che c'è in lei fino a restare con un fisico scolpitissimo in lingerie. Risultato? Glutei da nascondere.

    Più simile a un fumetto che mai la piccola Miley Cyrus in Dolce & Gabbana. Lei è sempre molto carina, ma la coppia di stilisti italiani non l'ha valorizzata a dovere. Ma se dobbiamo proprio indicare un pollice verso, questa volta lo dedichiamo a Katy Perry. Anche per la cantante un brand italiano: Emanuel Ungaro. La Perry ha scelto un vestito, accollatissimo, maculato con dei dettagli in rilievo dorati... per la serie, i gusti sono gusti.

    MTV VIDEO MUSIC AWARDS TIONNE WATKINS E ROZONDA THOMASMTV VIDEO MUSIC AWARDS TIONNE WATKINS E ROZONDA THOMAS


    2 - MTV VIDEO MUSIC AWARDS 2013: VINCE JUSTIN TIMBERLAKE, REUNION CON GLI ‘N SYNC
    Da "Televisione.Nanopress.it"

    Justin Timberlake è il trionfatore degli MTV Video Music Awards 2013. Il cantante pop è riuscito ad aggiudicarsi quattro premi, tra cui quello più ambito di Best Video of the Year per la sua ‘Mirrors'. Inoltre, Timberlake è stato anche protagonista di una reunion con gli ex compagni del gruppo ‘N Sync, ritrovatosi per l'occasione a cantare e ballare sul palco del Barclays Center di Brooklyn, a New York.

    MTV VIDEO MUSIC AWARDS SNOOKIMTV VIDEO MUSIC AWARDS SNOOKI

    La reunion degli ‘N Sync è stata uno dei momenti più attesi della serata e la performance dei cinque ragazzi, per la prima volta insieme dopo undici anni, ha diviso pubblico e critica. Il medley di alcuni dei loro maggiori successi, ovvero ‘Bye bye bye' e ‘Girlfriend', è stato particolarmente apprezzato da chi ha sempre rimpianto lo scioglimento della band, mentre alcuni blog e siti d'oltreoceano l'hanno ritenuto deludente e superfluo.

    MTV VIDEO MUSIC AWARDS TAYLOR SWIFTMTV VIDEO MUSIC AWARDS TAYLOR SWIFT

    Una cosa è certa: l'esibizione degli ‘N Sync è stata decisamente meno discutibile di quella di Miley Cyrus, che ha sollevato un polverone mediatico. La ex starlette Disney si è presentata in scena in abiti molto succinti, dando vita a una coreografia con orsi di peluche giganti. Ciò che ha lasciato interdetti gli spettatori è stato però l'atteggiamento totalmente disinibito della ragazza: nel corso del duetto con Robin Thicke, la beniamina degli adolescenti ha agitato il proprio posteriore contro l'inguine del suo partner, producendosi poi in altre mosse altrettanto audaci e volgari.

    MTV VIDEO MUSIC AWARDS SNOOKI E JIONNI LAVALLEMTV VIDEO MUSIC AWARDS SNOOKI E JIONNI LAVALLE

    Il suo numero artistico ha oscurato persino quello di Lady Gaga, il che è tutto dire considerato che la bionda Germanotta è maestra nell'arte dello shock e della provocazione.

    Per quanto riguarda i vincitori della serata, oltre al già citato Timberlake, si sono distinti Bruno Mars per il Best Male Video con ‘Locked Out of Heaven' e Taylor Swift per il Best Female Video con ‘I Knew You Were Trouble'. Le categorie Pop e Rock sono invece andate rispettivamente a Selena Gomez per ‘Come and Get It' e ai 30 Seconds To Mars per ‘Up In The Air'.

    Alla pagina successiva trovate la lista completa dei vincitori degli MTV Video Music Awards 2013, la cui versione sottotitolata andrà in onda stasera su MTV a partire dalle 22:00.

     

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY

    media e tv

    “NON FARÒ OMAGGI A RAFFAELLA CARRÀ. PER ME È ANCORA VIVA. AD AGOSTO ERO ALL'ARGENTARIO A CASA SUA A CUCINARE LA PIZZA” – AL VIA I SEI CONCERTI A CIRCO MASSIMO DI RENATO ZERO, DOVE SONO ATTESI OLTRE 100MILA SPETTATORI: “HO VOLUTO STRAFARE. IO NON SONO MAI STATO FAVOREVOLE A QUESTI GIGANTISMI. IN CERTI MOMENTI SAREMO IN CENTO SUL PALCO” – “SUONARE DURANTE LE ELEZIONI NON MI TURBA. PERCHÉ ANCHE IO SONO STATO VOTATO PER QUESTE SERATE AL CIRCO MASSIMO. IL PUBBLICO HA ESPRESSO LA PROPRIA PREFERENZA…”

    politica

    business

    cronache

    sport

    cafonal

    LUCIO FOREVER – ARRIVA A ROMA LA MOSTRA ITINERANTE “LUCIO DALLA. ANCHE SE IL TEMPO PASSA” NEL DECENNALE DELLA SCOMPARSA DEL CANTAUTORE – ESPOSTI APPUNTI, DIARI, CAPPELLI, OCCHIALI, IL MITICO CLARINETTO, POSTER, DISCHI – ALLA PRESENTAZIONE CARLO VERDONE HA RICORDATO L’AMICIZIA NATA CON “BOROTALCO” E RENZO ARBORE HA RACCONTATO DI QUANDO, A 7 ANNI, HA FATTO DA BALIA  A DALLA: “SONO IL PIÙ ANTICO AMICO DI LUCIO. PER ME È STATO IL FIGLIO DELLA SIGNORA MELOTTI, LA MODISTA AMATA DA MIA MADRE...”

    viaggi

    salute