1. IL “PIANETA DELLE SCIMMIE” È DI CASA ORMAI SULLE PASSERELLE DI PARIGI, MILANO, LONDRA E NEW YORK. SE CERCATE STILE E CLASSE E CREATIVITÀ C’È L’ALTA MODA AFRICANA 2. CERTO, FA IMPRESSIONE COLLEGARE L'AFRICA DEI DISGRAZIATI AL LUSSO DEMENTE E ALLA DECADENZA DEMENZIALE DEL MONDO DELLA MODA DI PARIGI E MILANO. ECCO PERCHÉ VI PRESENTIAMO UN FANTASTICO LIBRO, “HAUTE AFRICA: PEOPLE, FASHION, PHOTOGRAPHY”, CHE DOCUMENTA UN CONCETTO NUOVO ED EMOZIONANTE DI IDENTITÀ AFRICANA E RADICI RITROVATE METTENDO IN DISCUSSIONE IDEE PRECONCETTE E TRADIZIONALI E VECCHIE PERCEZIONI 3. UNA NUOVA AFRO-IDENTITÀ VISTA ATTRAVERSO GLI OCCHI DI FOTOGRAFI INTERNAZIONALI, TRA CUI MARTIN PARR, WANGECHI MUTU, ZANELE MUHOLI, VIVIANE SASSEN, YINKA SHONIBARE

Condividi questo articolo
  • DAGOREPORT

     

    haute africa haute africa

    Il libro “Haute Africa: People, Fashion, Photography” è una pubblicazione di Christophe De Jaeger e Ramona Van Gansbeke, che non fa riferimento ad un luogo geografico ma mira a documentare la nuova moda africana attraverso gli occhi di artisti internazionali, tra cui Martin Parr, Wangechi Mutu, Zanele Muholi, Viviane Sassen, Yinka Shonibare.

     

    haute africa 3 haute africa 3

    Ma soprattutto scodella un lato diverso di un continente dove moda e design, stanno generando ricchezza. Questa creatività fiorente si esprime all'interno di un settore vivace e in crescita. Fotografi e artisti internazionali e africani sono sempre più visibili all'interno della scena della moda prendendo ispirazione sull'identità africana.

     

    haute africa 2 haute africa 2

    L’alta moda è più frequentemente associata con Parigi, Milano, Londra e New York. Collegare l'Africa al lusso e alla decadenza del mondo della moda, crea un concetto nuovo ed emozionante che mette in discussione idee preconcette tradizionali e percezioni del continente nero.

     

     

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY

    media e tv

    politica

    TOH, GUALTIERI E FRANCESCHINI FINALMENTE HANNO CAPITO CHE IL CONTE CASALINO, DOPO AVER INFINOCCHIATO QUELLO SPROVVEDUTO DI DI MAIO, RESPONSABILE DI AVERLO PORTATO A PALAZZO CHIGI ALL’EPOCA DI SALVINI, HA PRESO PER IL CULO ANCHE IL PD, INCIUCIANDO CON L’INETTO ZINGARETTI – MA, AL DI LÀ DEL MES (I 5STELLE ALLA FINE DIRANNO DI SÌ) I NODI RISCHIANO DI VENIRE PRESTO AL PETTINE PER IL CONTE DELLA VASELINA: COME AFFRONTARE AD ESEMPIO IL DRAMMA DELLA CASSA INTEGRAZIONE, CHE SCADE A SETTEMBRE? I SOLDI SONO FINITI E UNA MONTAGNA DI DISOCCUPATI CHE RISCHIA DI TRAVOLGERE TUTTO E TUTTI

    business

    cronache

    sport

    cafonal

    CAFONALINO DELL'ITALIA MORENTE – DOPO AVER PERSO IL BIGLIETTO DELLA LOTTERIA PER MANIFESTA ARROGANZA, NON AVENDO PIU' UNA CAZZO DI QUERELA DA FARE, RENZI SCRIVE (SI FA PER DIRE) UN LIBRO DI FOSFORESCENTE INUTILITA' E LO PRESENTA PURE ALLA GALLERIA BORGHESE – TRA UN TRULLALERO E UN TRALLALA', TRA LA BOSCHI CAMUFFATA DA PRATO E NOBILI CON LA MASCHERINA DELLA ROMA, IL SENATORE SEMPLICIOTTO DI RIGNANO HA SPARATO UN PAIO DI CAZZATE: “QUELLA DI DAVIGO È UNA BESTIALITÀ GIURIDICA. AUTOSTRADE? SI È FATTO PRIMA A FARE IL PONTE CHE A FARE LA REVOCA. SI VOTA NEL 2023, ALLORA MEGLIO METTERE MANO ALLE REGOLE” (INSOMMA, PER RIMANDARLO A GIOCARE A FLIPPER, TOCCA ASPETTARE TRE ANNI. 'NA TRAGEDIA) – VIDEO

    viaggi

    salute