CAFONALINO - TEENAGER IN DELIRIO A ROMA PER LA PRESENTAZIONE DI “SUCCEDE”, IL PRIMO LIBRO DELLA YOUTUBER-STAR 18ENNE SOFIA VISCARDI (600 MILA SEGUACI) - TRA I RAGAZZINI, SBUCA INQUIETANTE IL VOLTO DEL PRODUTTORE VALSECCHI: ED E' SUBITO FILM

Viscardi: “La richiesta della casa editrice di scrivere un libro? Non mi è mai arrivata. Nel senso che sono stata io ad andare a cercare un editore. Sentivo la necessità di raccontare una storia attraverso un mezzo diverso. Se nessuno mi avesse dato ascolto la avrei pubblicata su Internet”... -

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

Lorenza Castagneri per www.lastampa.it

una foto con sofia una foto con sofia

 

«La richiesta della casa editrice di scrivere un libro? Non mi è mai arrivata. Nel senso che sono stata io ad andare a cercare un editore. Sentivo la necessità di raccontare una storia attraverso un mezzo diverso. Se nessuno mi avesse dato ascolto la avrei pubblicata su Internet».

 

I fan lo sanno bene. Sofia Viscardi è così: diretta e decisa. E quella trama che le frullava nella testa da un bel po’ di tempo è probabile sarebbe finita davvero su Wattpad o qualche piattaforma simile se Mondadori si fosse lasciata sfuggire l’occasione.

 

un selfie per ricordare un selfie per ricordare

Naturalmente, non è andata così, visto anche che Sofia, 18 anni appena compiuti, con i suoi quasi seicentomila fan, è una delle ragazze di Youtube più amate in assoluto. “Succede”, questo il titolo del romanzo, arriva in libreria [...].

 

Per prima cosa: non c’è traccia o quasi della Sofia di Youtube. Giusto? 

«Sì, questo è un romanzo di formazione. La protagonista è Margherita, una ragazza di diciassette anni. Attraverso i suoi occhi e quelli degli altri personaggi principali - Olimpia, Tom e Samuele - il lettore va alla scoperta del mondo dei teenager [...]

un pelouche in regalo a sofia un pelouche in regalo a sofia

 

Invece il titolo, “Succede”, da dove arriva? 

«C’è una frase nel libro che dice così: “A questa età non lo decidi, succede. Non lo programmi, non sai quando. Arriva e basta”. L’avevo pensata molto tempo prima di iniziare a scrivere la storia e l’ho ripresa perché, per me, ha un grande significato. Nella vita accadono tante cose e “Succede” mi sembrava il titolo più adatto a un romanzo di formazione dove i protagonisti sono adolescenti alle loro prime esperienze».

sofia viscardi si fa un selfie (2) sofia viscardi si fa un selfie (2)

 

Quanto tempo c’è voluto per scrivere? 

«Dall’idea ad avere il libro tra le mani è passato circa un anno. La storia mi è venuta in mente poco prima di mettermi alla ricerca di qualcuno che credesse in questo progetto e fosse disposto ad investirci tanto da volerla pubblicare». [...]

 

sofia viscardi s intrattiene con le sue fan (4) sofia viscardi s intrattiene con le sue fan (4) sofia viscardi si fa un selfie (3) sofia viscardi si fa un selfie (3) sofia viscardi s intrattiene con le sue fan (3) sofia viscardi s intrattiene con le sue fan (3) sofia viscardi s intrattiene con le sue fan (1) sofia viscardi s intrattiene con le sue fan (1) sofia viscardi s intrattiene con le sue fan (2) sofia viscardi s intrattiene con le sue fan (2) sofia viscardi intervistata sofia viscardi intervistata sofia viscardi si fa un selfie (1) sofia viscardi si fa un selfie (1)

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

L’INSOSTENIBILE PESANTEZZA DEI NO VAX – MELANIA RIZZOLI ANALIZZA IL COSTO EMOTIVO DEI MEDICI CHE DEVONO LOTTARE CON CHI RIFIUTA LE CURE: “CIASCUN PAZIENTE RICOVERATO IN TERAPIA INTENSIVA COSTA DAI 2.800 AI 3.300 EURO. PECCATO CHE IN QUESTA LISTA DI PRESTAZIONI EFFETTUATE E ANDATE A BUON FINE NON SI POSSA INCLUDERE IL COSTO EMOTIVO, QUELLO DI STRESS, DI FATICA E DI CONFLITTUALITÀ MORALE DI TUTTO IL PERSONALE SANITARIO CHE HA CONTRIBUITO A GUARIRE QUEL MALATO RETICENTE, OSTINATO, IGNORANTE E INDUBBIAMENTE FORTUNATO…”