CAFONALINO DEI TRUMPISTI D’ITALIA - A PALAZZO FERRAJOLI SI RIUNISCE UNA PATTUGLIA DI FAN DI "THE DONALD" PER SEGUIRE L’INSEDIAMENTO ALLA CASA BIANCA - DALL’ECONOMISTA NO EURO, ANTONIO MARIA RINALDI, A DARIO SALVATORI, LA “PAPESSA” CHAOUQUI, L'AVVOCATO MARRA, GABRIELLA GIAMMANCO, ARISTO-GATTARE E CARAMPANE ASSORTITE

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

Ludovico Prendolo per Dagospia

 

un selfie con dario salvatori un selfie con dario salvatori

Tutti pronti a salire sul carro del vincitore. Ai festeggiamenti per l’insediamento di Donald Trump erano invitate 350 persone e ne sono arrivate mille. Un vero e proprio assalto al portone di palazzo Ferrajoli. Alla fine si è deciso di fare entrare tutti, tanto che a un certo punto nei saloni del primo piano era praticamente impossibile muoversi.

 

simpatizzanti trumpiani simpatizzanti trumpiani

I trumpiani d’Italia, quelli della prima ora, certificati dalla più stretta cerchia del nuovo presidente degli Stati Uniti, hanno scelto una location che sta proprio di fronte a palazzo Chigi. Sarà un caso? Certo che adesso tutti proclamano di essere amici di Trump, ma bisogna saper distinguere il grano dal loglio. Flavio Briatore, per esempio. E’ vero che per The Apprentice ha incontrato l’immobiliarista nuovaiorchese. Ma da qui a essere amici ce ne passa.

 

simpatizzanti per trump simpatizzanti per trump

Nelle sale di palazzo Ferrajoli girava il gustoso aneddoto: per cercare di ingraziarsi Trump il buon Flavione gli ha spedito casse di vino pregiatissimo. Peccato che il regalo non abbia esaltato il presidente, visto che è notoriamente astemio. Vero amico è invece Guido George Lombardi, che da vent’anni vive nella Trump Tower, tre piani sotto gli appartamenti di The Donald. Lui è il punto di riferimento dei Trumpiani d’Italia.

 

simpatizzanti per trump (2) simpatizzanti per trump (2)

Due dei fondatori erano a Washington, tra i pochissimi invitati italiani: Gianmario Ferramonti, uno dei fondatori della Lega Nord, e Alfredo Esposito. A condurre le danze a Roma è stato Antonio Mario Rinaldi, professore no euro della prima ora e leader di Alternativa per l’Italia. Molti esponenti politici, soprattutto del centrodestra hanno cercato di farsi invitare ma sono stati respinti al mittente.

 

simpatizzanti per donald trump simpatizzanti per donald trump

C’erano invece rappresentanti delle forze armate e delle forze dell’ordine, imprenditori, professionisti, nobili e nobilastri, qualche monsignore e Giuseppe Esposito, vice presidente del Copasir. E poi il critico musicale Dario Salvatori con la giacca stile bandiera americana. C’era anche la papessa Francesca Immacolata Chaouqui. Decisamente scocciata perché non lo era stato riservato un posto a sedere. Telefonerà a Trump per protestare? 

simpatizzante di trump simpatizzante di trump eloisa covelli e sara piersantelli eloisa covelli e sara piersantelli antonio marini antonio marini alfonso luigi marra alfonso luigi marra fabrizio valerio bonanni saraceno organizzatore dell evento dei trumpiani d italia fabrizio valerio bonanni saraceno organizzatore dell evento dei trumpiani d italia dario salvatori in versione stelle e strisce dario salvatori in versione stelle e strisce elisabetta viaggi elisabetta viaggi italo duranti con l aquila dedicata a donald trump italo duranti con l aquila dedicata a donald trump l aquila americana dedicata a donald trump l aquila americana dedicata a donald trump fabrizio valerio bonanni saraceno fabrizio valerio bonanni saraceno foto di first lady americane foto di first lady americane gabriella giammanco gabriella giammanco guglielmo giovannelli marconi e giuseppe ferrajoli guglielmo giovannelli marconi e giuseppe ferrajoli maria elena fabi maria elena fabi maria consiglio visco guglielmo giovannelli marconi leonardo metalli giuseppe ferrajoli maria consiglio visco guglielmo giovannelli marconi leonardo metalli giuseppe ferrajoli maria consiglio visco di marigliano maria consiglio visco di marigliano noe prepara le pizze per i trumpisti noe prepara le pizze per i trumpisti patrizia tamiozzo patrizia tamiozzo pizze per i trumpisti pizze per i trumpisti simpatizzanti per donald trump (2) simpatizzanti per donald trump (2)

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

PER ROMA È LA FINE DI UN’ERA: CHIUDE I BATTENTI “IL BOLOGNESE” (MA NON PER SEMPRE) – ALFREDO TOMASELLI E SUO FIGLIO ETTORE VENDONO LO STORICO RISTORANTE DI PIAZZA DEL POPOLO, DOVE IN OLTRE 60 ANNI SI SONO ATTOVAGLIATE CELEBRITÀ D'OGNI SORTA, CAPI DI STATO E STARLETTE, BOIARDI DELLA PRIMA REPUBBLICA E ASPIRANTI VIP ACCORSI SPERANZOSI DI FARSI VEDERE DALLA PIÙ REMOTA PROVINCIA – I TOMASELLI PASSANO LA MANO MA LA GLORIOSA INSEGNA RESTERÀ AI NUOVI PROPRIETARI: “RESISTERE AL DEGRADO DEL CENTRO DI ROMA ERA DIVENTATO TROPPO FATICOSO” – QUELLA VOLTA CHE GHEDDAFI TEMETTE DI ESSERE AVVELENATO…

FLASH! – CONFLITTO TOTALE: SALVINI ACCUSA GIORGETTI DI ESSERE LO ZERBINO DELLA DUCETTA E FIAMMA CANTANTE (ARIANNA, SCURTI, FAZZOLARI) - DAL SUPERBONUS RETROATTIVO AL PONTE SULLO STRETTO, DAL MES A DRAGHI A BRUXELLES, DALLA CANDIDATURA VANNACCI ALLE NOMINE IN CDP, I CONTRASTI NON SI CONTANO PIÙ - IL LEADER DELLA LEGA, SEMPRE PIU’ IN AFFANNO PER LA CRESCENTE DISAFFEZIONE DEGLI ELETTORI DEL CARROCCIO, COL SORPASSO DI FORZA ITALIA SUL COLLO, SI SPARA UN CONDONO AL GIORNO MANDANDO ALL’ARIA LE CORONARIE E LE CASSE VUOTE DEL MINISTRO DELL’ECONOMIA…

FLASH! – A BRUXELLES SI CHIEDONO BASITI: PERCHE’ LE BANCHE ITALIANE (DA INTESA A UNICREDIT) NON FANNO PRESSIONE SUL GOVERNO MELONI PER LA RATIFICA DELLA RIFORMA DEL MES? (L’ITALIA DELLA DUCETTA E’ L’UNICO PAESE SU 27 CHE L’HA RIFIUTATO) - IN FIN DEI CONTI, AGGIUNGONO I PARTNER EUROPEI, E’ UNA RIFORMA CHE TOCCA DA VICINO LE ISTITUZIONI CREDITIZIE PERCHE’, IN CASO DI UN EVENTUALE CRACK BANCARIO, DEVE SERVIRE AD EVITARE CHE I GOVERNI NAZIONALI SIANO COSTRETTI A METTERE LA MANO AL PORTAFOGLIO DEI CITTADINI…

DAGOREPORT – PERCHE' L'"INCIDENTE" HA FATTO FELICI IRAN E ISRAELE - RAISI MIRAVA ALLA SUCCESSIONE DELL’85ENNE KHAMENEI. MA, PER IL RUOLO DI GUIDA SUPREMA, L’AYATOLLAH HA SCELTO IL FIGLIO MOJTABA, 'EMINENZA GRIGIA' DEI PASDARAN CHE HANNO IN MANO IL POTERE POLITICO ED ECONOMICO DELL'IRAN – NON SOLO: RAISI AVEVA INIZIATO A INCIUCIARE CON GLI STATI UNITI PER LA STABILIZZAZIONE DEL GOLFO. L’”AMERIKANO” RAISI HA FATTO IMBUFALIRE NON SOLO I PASDARAN, MA ANCHE NETANYAHU, IL QUALE VIVE IN ATTESA DEL RITORNO DI TRUMP ALLA CASA BIANCA E HA BISOGNO COME IL PANE DI UN NEMICO PER OCCUPARE ANCORA LA POLTRONA DI PREMIER... 

MA DOVE STA ZHANG ZHANG? - IL 32ENNE IMPRENDITORE CINESE, DAL 2018 AZIONISTA DI MAGGIORANZA DELL’INTER, NON SI VEDE IN GIRO DA UN ANNO. NON ERA A MILANO NEMMENO PER LA FESTA SCUDETTO. LA VERITÀ È CHE ZHANG NON PUÒ LASCIARE LA CINA DA OLTRE UN ANNO PER LA CONDANNA DEL TRIBUNALE DI HONG KONG A RISARCIRE CHINA CONSTRUCTION BANK E ALTRI CREDITORI DI 320 MILIONI - A QUESTO PUNTO, NON CI VUOLE IL MAGO OTELMA PER SCOPRIRE IL MOTIVO PER CUI IL MEGA-FONDO AMERICANO PIMCO SI SIA RITIRATO DAL FINANZIAMENTO DI 430 MILIONI DI EURO A UN TIPINO INSEGUITO DAI TRIBUNALI, A CUI PECHINO NON RILASCIA IL VISTO PER ESPATRIARE, COME MISTER ZHANG…