RIECCOLA! MILEY CYRUS RITIRA FUORI LINGUA, CHIAPPE E TETTE PER UN NUOVO SERVIZIO FOTOGRAFICO DI TERRY RICHARDSON (ORMAI SCIPPATO A LADY GAGA)

Non manca nulla: calze a rete senza mutande, uno specchio da leccare, una lattina di birra a mo’ di pisellone, zeppe su cui puntellarsi per mostrare meglio il culo, sigari e sigarette, gelati da violentare, un body rosso da strofinare - La concorrenza di Rihanna e Britney aveva oscurato la ninfetta per 24 ore, era urgente una “pussy retaliation”, una rappresaglia di fica…

Condividi questo articolo


Foto da www.terrysdiary.com

Non manca nulla: calze a rete senza mutande, uno specchio da leccare, una lattina di birra a mo' di pisellone, zeppe su cui puntellarsi per mostrare meglio il culo, sigari e sigarette, gelati da violentare, un body rosso da strofinare - La concorrenza di Rihanna e Britney aveva oscurato la ninfetta per 24 ore, era urgente una "pussy retaliation", una rappresaglia di fica...

MILEY CYRUS BY TERRY RICHARDSONMILEY CYRUS BY TERRY RICHARDSON MILEY CYRUS BY TERRY RICHARDSONMILEY CYRUS BY TERRY RICHARDSON MILEY CYRUS BY TERRY RICHARDSONMILEY CYRUS BY TERRY RICHARDSON

 

MILEY CYRUS BY TERRY RICHARDSONMILEY CYRUS BY TERRY RICHARDSON MILEY CYRUS BY TERRY RICHARDSONMILEY CYRUS BY TERRY RICHARDSON

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT: IL DELITTO PAGA SEMPRE (PURE IN VATICANO) - IL DUO BERGOGLIO-PAROLIN AVEVA DEPOSTO MONSIGNOR ALBERTO PERLASCA DA RESPONSABILE DELL'UFFICIO ECONOMICO DELLA SEGRETERIA DI STATO, ALL’INDOMANI DELLO SCANDALO DELLA COMPRAVENDITA DEL PALAZZO LONDINESE. ACQUA (SANTA) PASSATA: IL TESTIMONE CHIAVE DEL PROCESSO BECCIU, IN OTTIMI RAPPORTI CON FRANCESCA CHAOUQUI E GENOVEFFA CIFERRI, E’ STATO RINOMINATO PROMOTORE DI GIUSTIZIA AGGIUNTO AL SUPREMO TRIBUNALE DELLA SEGNATURA APOSTOLICA, CHE FUNGE ANCHE DA TRIBUNALE AMMINISTRATIVO PER TUTTA LA CHIESA - DOPO IL CARDINALE BECCIU, CHISSÀ A CHI TOCCHERÀ...

DAGOREPORT – SALUTAME A CINECITTÀ: LA HOLLYWOOD DE’ NOANTRI TRASLOCA IN SICILIA – SE IL TAORMINA FILM FEST CHIAMA MARCO MÜLLER, A SIRACUSA SI APRONO GLI “STATI GENERALI DEL CINEMA”. UNA VACANZA A 5 STELLE PER UNA MAREA DI ADDETTI AI LAVORI (DA BUTTAFUOCO A MONDA, DA MUCCINO A CASTELLITTO, CRONISTI COMPRESI), PAGATA DALLA REGIONE (SCHIFANI) ED ENIT (SANTANCHE'), E SENZA COINVOLGERE QUEI BURINI DI SANGIULIANO E BORGONZONI, CHE HA LA DELEGA IN MATERIA DI CINEMA - SE FOSSE COSTRETTA ALLE DIMISSIONI, LA PITONESSA FA CIAK?...