GLI AMORI INCONFESSABILI DI JOHN LE CARRE’ - IN ARRIVO IL LIBRO DI SULEIKA DAWSON, UNA DELLE MOLTEPLICI AMANTI DELL’ AUTORE DE “LA SPIA CHE VENNE DAL FREDDO” – “UN UOMO INTENSAMENTE COMPLESSO CHE HA VISSUTO UNA VITA SEGRETA" – TUTTE LE DONNE DI LE CARRE’ CHE SI SONO SUCCEDUTE A FIANCO DELLA SECONDA MOGLIE, LA CORNUTISSIMA VALERIE JANE EUSTACE…

-

Condividi questo articolo


Da La Stampa

 

LE CARRE E LA MOGLIE LE CARRE E LA MOGLIE

John Le Carré (pseudonimo di David John Moore Cornwell, 1931 - 2020) ha condotto una vita letteraria intensissima e ha custodito la propria privacy con feroce determinazione. Ma con l'avvicinarsi del secondo anniversario della scomparsa dello scrittore britannico, maestro dei thriller, verrà rivelato anche l'ultimo segreto: quello sulle sue innumerevoli donne, che sono state muse ed amanti e che, sempre nell'ombra, si sono succedute a fianco della seconda moglie, Valerie Jane Eustace, dell'autore di bestseller come "La spia che venne dal freddo" e "La talpa".

SULEIKA DAWSON COVER LE CARRE SULEIKA DAWSON COVER LE CARRE

 

HarperCollins ha acquistato il libro di memorie di Suleika Dawson, l'unica che con Le Carré ha avuto una duratura relazione, mai rivelata prima. "The Secret Heart: John Le Carré: An Intimate Memoir" uscirà il 27 ottobre 2022 nel Regno Unito. L'editore descrive il volume come il racconto di una singolare relazione d'amore che si è sviluppata nell'arco di due decenni con "un uomo intensamente complesso che ha vissuto una vita segreta".

LE CARRE 2 LE CARRE 2 john le carré john le carré john le carré john le carré Alison Ann Veronica Sharp LE CARRE Alison Ann Veronica Sharp LE CARRE

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - CHE SUCCEDE SE IL 10 GIUGNO, APERTE LE URNE, IL DIVARIO TRA M5S E PD RISULTASSE MOLTO FORTE, O ADDIRITTURA ELLY SCHLEIN RIUSCISSE A DOPPIARE LA PERCENTUALE DEI 5STELLE? - I SOGNI DI GLORIA DI CONTE "LEADER DELLA SINISTRA” FINIREBBERO NEL CESTINO DELLE AMBIZIONI SBAGLIATE MA SOPRATTUTTO COMINCEREBBE LA GUERRA CIVILE NEL MOVIMENTO - CONTE HA CONTRO LA NOMENKLATURA CHE È STATA TAGLIATA FUORI DALLA NORMA DEL DOPPIO MANDATO: FICO, FRACCARO, BONAFEDE, BUFFAGNI, TAVERNA, RAGGI, DI BATTISTA, TUTTI MIRACOLATI CHE SI ERANO ABITUATI ALLA CUCCAGNA PARLAMENTARE DEI 15 MILA EURO AL MESE - ALL’OSTILITÀ DEI REDUCI E COMBATTENTI DEL GRILLISMO CON AUTO BLU, AGGIUNGERE LA FRONDA DEI PENTASTELLATI CHE NON HANNO PER NULLA DIGERITO L’AUTORITARISMO DI CONTE QUANDO HA SCELTO I SUOI FEDELISSIMI DA PIAZZARE IN LISTA PER LE EUROPEE, SENZA PASSARE DALLE SELEZIONI ONLINE E FACENDOLI VOTARE DAGLI ATTIVISTI IN UN ELENCO BLOCCATO... 

"NELLA CHIESA C'È TROPPA ARIA DI FROCIAGGINE" - IERI DAGOSPIA HA SANTIFICATO LA SANTA DOMENICA CON UNO SCOOP SU BERGOGLIO COATTO CHE OGGI IMPAZZA SU TUTTI I SITI (A PARTE ''REPUBBLICA'') - PAPALE PAPALE: I VESCOVI DEVONO SEMPRE   "METTERE FUORI DAI SEMINARI TUTTE LE CHECCHE, ANCHE QUELLE SOLO SEMI ORIENTATE"  - LO RIFERISCONO PARECCHI VESCOVI ITALIANI INTERVENUTI ALL’ASSEMBLEA GENERALE DELLA CEI, DOVE PAPA FRANCESCO HA RIBADITO PUBBLICAMENTE, MA A PORTE CHIUSE, LA SUA NOTA CONTRARIETÀ AD AMMETTERE AL SACERDOZIO CANDIDATI CON TENDENZE OMO - BERGOGLIO NON È NUOVO A UN LINGUAGGIO SBOCCATO. DURANTE LA RECENTE VISITA A VERONA, HA RACCONTATO UNA STORIELLA… - VIDEO