ARRIVEREMO ALLA PIPPA ETICA – I SITI HARD PORNHUB, STRIPCHAT E XVIDEOS DOVRANNO RISPETTARE OBBLIGHI PIÙ SEVERI, DOPO L’APPROVAZIONE DEL DIGITAL SERVICES ACT DA PARTE DELL’UNIONE EUROPEA - IL REGOLAMENTO CONTIENE MISURE PER CONTRASTARE I CONTENUTI ILLEGALI ONLINE E IMPONE UNA MAGGIORE TRASPARENZA DA PARTE DELLE PIATTAFORME, COME IL DIVIETO DI ATTUARE PRATICHE INGANNEVOLI E...

-

Condividi questo articolo


pornhub 3 pornhub 3

(ANSA) - A partire dalla prossima settimana, le piattaforme di intrattenimento per adulti Pornhub, Stripchat e Xvideos dovranno rispettare gli obblighi più severi previsti dal Digital Services Act (Dsa).

 

Includono la presentazione di relazioni di valutazione del rischio alla Commissione, l'adozione di misure di mitigazione per affrontare i rischi sistemici legati alla fornitura dei loro servizi, il rispetto di ulteriori obblighi di trasparenza, anche relativi alla pubblicità, e la fornitura di accesso ai dati per i ricercatori. Lo annuncia l'esecutivo comunitario in una nota.

 

pornhub 1 pornhub 1

Gli obblighi della Dsa, viene ricordato dalla Commissione, si applicano alle piattaforme online molto grandi designate (con più di 45 milioni di utenti nell'Ue) a partire dai quattro mesi dopo la notifica legale della loro designazione. Per le tre piattaforme in questione, queste disposizioni aggiuntive entreranno in vigore il 21 aprile per Pornhub e Stripchat, e il 23 aprile per XVideos.

 

La Dsa, si ricorda, attribuisce alle piattaforme designate la responsabilità di garantire spazi online più sicuri e trasparenti. Devono identificare e affrontare in modo efficace i rischi sistemici, in particolare quando si tratta di mitigare i rischi per il benessere dei minori, l'amplificazione di contenuti illegali, i sistemi di raccomandazione, ecc.

pornhub video pornhub video

 

La Commissione sta monitorando attentamente il rispetto degli obblighi Dsa da parte di queste piattaforme, in particolare per quanto riguarda le misure volte a proteggere i minori dai contenuti dannosi e ad affrontare la diffusione di contenuti illegali.

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - CHE SUCCEDE SE IL 10 GIUGNO, APERTE LE URNE, IL DIVARIO TRA M5S E PD RISULTASSE MOLTO FORTE, O ADDIRITTURA ELLY SCHLEIN RIUSCISSE A DOPPIARE LA PERCENTUALE DEI 5STELLE? - I SOGNI DI GLORIA DI CONTE "LEADER DELLA SINISTRA” FINIREBBERO NEL CESTINO DELLE AMBIZIONI SBAGLIATE MA SOPRATTUTTO COMINCEREBBE LA GUERRA CIVILE NEL MOVIMENTO - CONTE HA CONTRO LA NOMENKLATURA CHE È STATA TAGLIATA FUORI DALLA NORMA DEL DOPPIO MANDATO: FICO, FRACCARO, BONAFEDE, BUFFAGNI, TAVERNA, RAGGI, DI BATTISTA, TUTTI MIRACOLATI CHE SI ERANO ABITUATI ALLA CUCCAGNA PARLAMENTARE DEI 15 MILA EURO AL MESE - ALL’OSTILITÀ DEI REDUCI E COMBATTENTI DEL GRILLISMO CON AUTO BLU, AGGIUNGERE LA FRONDA DEI PENTASTELLATI CHE NON HANNO PER NULLA DIGERITO L’AUTORITARISMO DI CONTE QUANDO HA SCELTO I SUOI FEDELISSIMI DA PIAZZARE IN LISTA PER LE EUROPEE, SENZA PASSARE DALLE SELEZIONI ONLINE E FACENDOLI VOTARE DAGLI ATTIVISTI IN UN ELENCO BLOCCATO... 

"NELLA CHIESA C'È TROPPA ARIA DI FROCIAGGINE" - IERI DAGOSPIA HA SANTIFICATO LA SANTA DOMENICA CON UNO SCOOP SU BERGOGLIO COATTO CHE OGGI IMPAZZA SU TUTTI I SITI (A PARTE ''REPUBBLICA'') - PAPALE PAPALE: I VESCOVI DEVONO SEMPRE   "METTERE FUORI DAI SEMINARI TUTTE LE CHECCHE, ANCHE QUELLE SOLO SEMI ORIENTATE"  - LO RIFERISCONO PARECCHI VESCOVI ITALIANI INTERVENUTI ALL’ASSEMBLEA GENERALE DELLA CEI, DOVE PAPA FRANCESCO HA RIBADITO PUBBLICAMENTE, MA A PORTE CHIUSE, LA SUA NOTA CONTRARIETÀ AD AMMETTERE AL SACERDOZIO CANDIDATI CON TENDENZE OMO - BERGOGLIO NON È NUOVO A UN LINGUAGGIO SBOCCATO. DURANTE LA RECENTE VISITA A VERONA, HA RACCONTATO UNA STORIELLA… - VIDEO