CASALINO METTE SUBITO IN CHIARO CHI COMANDA - VIDEO: IL NUOVO PORTAVOCE DI PALAZZO CHIGI SI FA RIPRENDERE MENTRE MANDA UNO SCOOP VIA SMS AL SUO AMICO CHICCO MENTANA, E POI LO BACCHETTA PERCHE' CHE CI METTE ‘TROPPO TEMPO’ A DARLO IN DIRETTA SU ‘LA7’: ''VELOCE, ENRICO'' (ECCO COSA AVEVA SCRITTO) - FU MENTANA A PRESENTARE CASALINO A CAIRO, SUGGELLANDO IL LEGAME TRA LA7 E IL M5S

-

Condividi questo articolo

 

 

Da www.repubblica.it

 

(video di ‘Affari Italiani’)

 

rocco casalino scrive a mentana rocco casalino scrive a mentana

A poche ore dall'incarico a Conte, il premier designato da M5s e Lega, il responsabile della comunicazione pentastellata Rocco Casalino si fa riprendere mentre anticipa a Mentana, via sms, "le condizioni per un governo politico M5s Lega".

 

Il messaggio, copiato da una chat a cui partecipa anche Di Maio, viene inviato alle 19 circa, mentre è in corso la Maratona Mentana. Per Casalino sembra una sorta di gioco: attende che il giornalista dia l'informazione in diretta, e ironizza sui tempi affermando che Enrico impiega "troppo tempo". Quando Mentana dà la notizia, l'obiettivo torna su Casalino, euforico, che afferma: "Momento storico"

 

 

Marco Castelnuovo  @chedisagio

Rocco Casalino sarà il portavoce della Presidenza del Consiglio.

rocco casalino scrive a mentana 3 rocco casalino scrive a mentana 3 enrico mentana. enrico mentana. enrico mentana enrico mentana

 

rocco casalino paolo celata rocco casalino paolo celata rocco casalino scrive a mentana rocco casalino scrive a mentana rocco casalino paolo celata rocco casalino paolo celata rocco casalino rocco casalino

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

L'ITALIA SPROFONDA E IL BANANA FA I QUATTRINI - OGGI SILVIO BERLUSCONI, CON UNA RICCHEZZA SALITA A QUASI 6 MILIARDI, HA ANCORA PIÙ SOLDI RISPETTO ALL’ULTIMA CLASSIFICA STILATA PRIMA DELLA PANDEMIA DA "FORBES", CHE LO HA DESCRITTO COME “COLUI CHE HA PORTATO IN ITALIA IL TELEFILM STATUNITENSE BAYWATCH” - IL TITOLO DI MEDIASET CHE VOLA IN BORSA NONOSTANTE LA GUERRA CON VIVENDI, GLI AFFARI CON MONDADORI E BANCA MEDIOLANUM: ALTRO CHE QUIRINALE, IL CAIMANO SI GODE IL PORTAFOGLI...

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute