CONTE, TAKE IT EASY! - DOPO IL DITO MEDIO E GLI INSULTI CON AGNELLI, L’EX CT RIFIUTA IL TAPIRO DI “STRISCIA” E REAGISCE CON FASTIDIO E INSOFFERENZA A STAFFELLI - RICCI SI ACCANISCE CONTRO CONTE E RICOSTRUISCE UN FINTO FUORIONDA CON UN IMITATORE DI PIRLO CHE RACCONTA UNA BARZELLETTA PER FAR INNERVOSIRE IL TECNICO SALENTINO. LA REAZIONE DEL FINTO “ANDONIO” E’ “AGGHIACCIANDE”... - VIDEO

-

Condividi questo articolo


https://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/tapiro-d-oro-rifiutato-ad-antonio-conte_71485.shtml

 

https://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/pirlo-conte-il-faccia-a-faccia_71481.shtml

 

 

Da sport.virgilio.it

 

conte staffelli striscia conte staffelli striscia

Che non stia affrontando una fase positiva della sua carriera, lo si era ormai compreso. Antonio Conte, dopo la lite con tanto di dito medio e insulti, con il presidente della JuventusAndrea Agnelli, si colloca inevitabilmente al centro delle cronache per quanto accaduto e per quanto ne verrà.

 

I pensieri di Antonio Conte: Inter incerta

Il Giudice Sportivo, infatti, non ha inflitto alcuna sanzione rimandando però la questione alla Procura Federale che ha aperto un fascicolo sugli avvenimenti di Juve-Inter, come di prassi in questa stagione.

 

Con la sua Inter in bilico e rimasto il solo obiettivo scudetto, Conte avverte la tensione attorno a sé e ai suoi. Ne è una parziale dimostrazione anche l’atteggiamento assunto dall’allenatore nerazzurro davanti a Valerio Staffelli, inviato di Striscia la Notizia.

 

La reazione di Conte al Tapiro

pirlo conte striscia pirlo conte striscia

Il tecnico ha reagito con insofferenza alla consegna del Tapiro d’oro che l’inviato di Striscia era andato a dargli. Anzi, è parso infastidito, tanto da non manifestare alcuna considerazione verso la cosa e procedendo senza prendere in consegna il famigerato Tapiro. Un ulteriore capitolo di questa vicenda che lo ha schierato contro Agnelli e l’ex Juve suscitando anche indignazione e proteste tra i tifosi juventini.

 

 

 

STRISCIA

Da liberoquotidiano.it

 

CONTE AGNELLI CONTE AGNELLI

“Abbiamo raccolto in esclusiva le immagini di come Andrea Pirlo sia riuscito a fare innervosire Antonio Conte con un abile trucco nel pre-partita”. Così Ezio Greggio ha lanciato il solito servizio di Striscia la Notizia, che ricostruisce un “fuorionda” che ovviamente è inventato di sana pianta, ma serve a fare ironia sull’allenatore dell’Inter, che ultimamente è stato al centro di molte polemiche.

 

In particolare quella con il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, con il quale tra gestacci e insulti la tensione è salita alle stelle in occasione della semifinale di ritorno di Coppa Italia.

 

antonio ricci 4 antonio ricci 4

Stavolta nel mirino del tg satirico di Antonio Ricci in onda su Canale 5 ci è finito anche Pirlo, il cui imitatore racconta la seguente barzelletta per far innervosire il rivale: “Mila e Shiro vanno a comprare il pane. Shiro entra e prende tre pagnotte, poi chiede quanto viene. ‘Seimila’, no sono Shiro”. A questo punto parte la risatina isterica del finto-Conte, che poi lascia spazio all’arrabbiatura che sale.

 

 

 “Agghiacciante, questa battuta è agghiacciante! Sì che strillo, è una presa per il c*** bella e buona. Seimila cosa? Euro, dollari? Ma quanto costa quella pagnotta?”, ha esclamato l’imitatore dell’allenatore nerazzurro, rappresentato in uno dei suoi scatti di rabbia. “Non ha senso questa barzelletta, è agghiacciante, ma per favore Andrea”. La sensazione è che questa non sarà l’ultima volta che Striscia si accanisce su Conte, a giudicare anche da quanti tapiri d’oro cerca di consegnargli.

juventus andrea agnelli antonio conte juventus andrea agnelli antonio conte conte agnelli conte agnelli

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

FIATO ALLE TOMBE! L’ITALIA RIAPRE! – TUTTO QUELLO CHE DOVETE SAPERE PER RICOMINCIARE A VIVERE DAL 26 APRILE: VIA LIBERA AGLI SPOSTAMENTI TRA REGIONI DELLO STESSO COLORE, MENTRE CI VORRÀ UN PASS PER ANDARE IN AREE DI COLORE DIVERSO – TORNA IL GIALLO RINFORZATO. IL COPRIFUOCO RIMANE ALLE 22, MA BAR E RISTORANTI CON TAVOLI ALL'APERTO RIMANGONO APERTI PURE LA SERA. PER GLI ALTRI LOCALI LA DATA DELLA LIBERAZIONE SCATTERÀ IL 1 GIUGNO. COME PER LE PALESTRE - CINEMA, TEATRI E I MUSEI AL 50% DELLA CAPIENZA E…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute