UN DOPPIO IMPREVEDIBILE IN CAMPO SU RAI 2 – DAL 16 OTTOBRE PARTE “DOMENICA DRIBBLING” CON LA COPPIA INEDITA COMPOSTA DA PAOLA FERRARI E ADRIANO PANATTA – LA GIORNALISTA E CONDUTTRICE: “CI CONOSCIAMO DA 30 ANNI MA È LA PRIMA VOLTA CHE LAVORIAMO INSIEME. È UN ESPERIMENTO, LA VOGLIA DI FARE QUALCOSA DI DIVERSO, DI RACCONTARE LO SPORT IN MANIERA DIVERSA" – SUBITO PRIMA DI FERRARI-PANATTA, LA PRIMA PARTE DELLA TRASMISSIONE SARÀ DEDICATA ALLE "STORIE” CON SIMONA ROLANDI E TOMMASO MECAROZZI 

-

Condividi questo articolo


Da www.repubblica.it

 

PAOLA FERRARI PAOLA FERRARI

Partirà il 16 ottobre, cinque puntate poi lo stop per i Mondiale del Qatar, la ripresa l'8 gennaio e una volata sino ai primi di giugno: è la nuova trasmissione di sport, si chiama "Domenica Dribbling", va in onda su Rai2. La prima parte, dalle 16 alle 17 sarà condotta da Simona Rolandi e Tommaso Mecarozzi, e sarà dedicata alle "storie". La seconda, dalle 17 alle 18, vedrà la coppia inedita Paola Ferrari e Adriano Panatta. "Ci conosciamo da 30 anni - spiega Paola Ferrari - ma è la prima volta che lavoriamo insieme. Mi fa molto piacere. Ci divertiremo e spero si possa divertire anche lo spettatore, è un esperimento, la voglia di fare qualcosa di diverso, di raccontare lo sport in maniera diversa".

 

Adriano panatta Adriano panatta

Sia Paola Ferrari che Adriano Panatta sono due coraggiosi, lontani da ogni tipo di conformismo. Non hanno problema a dire quello che pensano. Di sport ne sanno, Panatta è un appassionato anche di calcio. Paola Ferrari è un volto noto della Rai, la sua rimozione dalla Nazioinale destò stupore. Ora si tuffa con entusiasmo in questa trasmissione che la domenica pomeriggio avrà non poca concorrenza, a cominciare da Venier e De Filippi.

 

A Domenica Dribbling ci saranno anche Teotino e Terruzzi. Le altre trasmissioni, dalla "Domenica Sportiva" (battuta in qualche occasione da "Pressing") sino a "Novantesimo Minuto", non fanno grandi ascolti quest'anno. Sono tempi complicati, d'altronde, di calcio-spezzatino. Durante il Mondiale, la direttrice di RaiSport, Alessandra De Stefano, condurrà poi una trasmissione da Milano, ospiti Sara Simeoni e Yuri Chechi. Formula collaudata, che ha avuto successo.

 

paola ferrari foto di bacco paola ferrari foto di bacco

Intanto, l'Associazione Stampa Romana ha scritto in una nota: "RaiSport, urna elettorale in cassaforte. Da 70 giorni la redazione senza cdr". Una storia che non ha precedenti: sono state congelate le elezioni, non si sa chi ha vinto. Stampa Romana, Fnsi, Usigrai non riescono ancora a sciogliere questa intricata matassa. Una vicenda, grottesca, che si trascina ormai da tutta l'estate (vedi Spy Calcio del 29 luglio). Nessuno interviene, figuriamoci adesso che c'è il cambio di governo. La Rai, di tutto, di più.

paola ferrari paola ferrari panatta panatta adriano panatta a quelli che adriano panatta a quelli che ADRIANO PANATTA ADRIANO PANATTA paola ferrari paola ferrari

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - VANNACCI SARÀ LA CILIEGINA SULLA TORTA O LA PIETRA TOMBALE PER MATTEO SALVINI, CHE TANTO LO HA VOLUTO NELLE LISTE DELLA LEGA, IGNORANDO LE CRITICHE DEI SUOI? - LUCA ZAIA, A CUI IL “CAPITONE” HA MOLLATO UN CALCIONE (“DI NOMI PER IL DOPO ZAIA NE HO DIECI”), POTREBBE VENDICARSI LASCIANDO CHE LA BASE LEGHISTA ESPRIMA IL SUO DISSENSO ALLE EUROPEE (MAGARI SCEGLIENDO FORZA ITALIA) - E COSA ACCADREBBE SE ANCHE FEDRIGA IN FRIULI E FONTANA IN LOMBARDIA FACESSERO LO STESSO? E CHE RIPERCUSSIONI CI SAREBBERO SUL GOVERNO SE SALVINI SI RITROVASSE AZZOPPATO DOPO LE EUROPEE?

DAGOREPORT - COSÌ COME IL SESSO È LA PARODIA DEL DELITTO, LA “MILANESIANA”, RASSEGNA “IDEATA E DIRETTA DA ELISABETTA SGARBI” (SORELLA DI), È LA PARODIA DELLA CULTURA GLAMOUR, CHIC, RADICAL-COLTA, AMICHETTISTICA DEL NOSTRO PAESE - OGNI ANNO UN TEMA (QUEST’ANNO “TIMIDEZZA”), UNA PAROLA COSÌ OMNICOMPRENSIVA CHE CI CACCI DENTRO QUEL CHE TI PARE, DAL NOBEL ALL’AMICO, DAL GIORNALISTA UTILE PER LA RECENSIONE ALLO SCRITTORE INUTILE: OVVIAMENTE, PRIMUS NON INTER PARES SUO FRATELLO VITTORIONE - LEI SCEGLIE, LEI FA, PRESENTA, OBBLIGA GLI SPETTATORI, ANCHE SE HANNO PAGATO IL BIGLIETTO, AD ASCOLTARE LA SUA BAND EXTRALISCIO: “È INUTILE CHE FISCHIATE…” – L'EVENTO NON BASTA: CI AGGIUNGE I SUOI FILM. E SU TUTTE LE LOCANDINE DELLE SERATE (TUTTE), LA METÀ SINISTRA È OCCUPATA DALLA FOTO (SEMPRE LA STESSA) DELLA SGARBI; POI, IN PICCOLO, I NOMI DEGLI OSPITI...

DAGOREPORT - ARIECCOLA, PIÙ SPREGIUDICATA E PREGIUDICATA CHE PRIA: FRANCESCA IMMACOLATA CHAOUQUI - UNA SETTIMANA FA IL “DOMANI” HA SQUADERNATO L’ENNESIMO CAPITOLO SULLA SCOMPARSA DI EMANUELA ORLANDI CHE VEDE AL VOLANO LA PAPESSA ALLA VACCINARA. PROVE? NISBA: SOLO BLA-BLA SU CHAT, SULLA CUI AUTENTICITÀ LA CHAOUQUI NON HA CONFERMATO NÉ SMENTITO - CHE COINCIDENZA: TALE POLVERONE È ARRIVATO ALLA VIGILIA DALL’USCITA DEL SUO LIBRO DEDICATO A MARIA GIOVANNA MAGLIE, PRESENTATO IN COMPAGNIA DI MATTEO SALVINI (UNA DELLE SUE TANTE VITTIME: NEL 2022 FU LEI A ORGANIZZARE IL FAMIGERATO VIAGGIO IN POLONIA IN CUI IL LEADER DELLA LEGA FINÌ SBERTUCCIATO PER AVER INDOSSATO LA T-SHIRT DI PUTIN) - RITRATTO AL CIANURO: “INFORMAZIONI FALSE, MINACCE E RANCORE HANNO MOSSO I SUOI PASSI''