1. FLASH! GIOCHI SPORCHI A LA7. MENTANA HA OFFERTO LE SUE DIMISSIONI A URBANO CAIRO 
2. LA PUNTATA DELLA GRUBER DI MARTEDÌ SCORSO, NELLA QUALE TRAVAGLIO E PAGLIARO, SU INPUT DI LILLIBOTOX (CHE NON "STIMA" CHICCO), SOSTENEVANO LA LEGITTIMITÀ DI CONTE DI CRITICARE LE OPPOSIZIONI, HA FATTO INFURIARE IL DIRETTORE DEL TGLA7 AL PUNTO DA OFFRIRE LE SUE DIMISSIONI ALL'EDITORE. URBANETTO CAIRO GLI HA ESPRESSO LA SUA SOLIDARIETÀ E LA COSA È FINITA LÌ…
3. PRIMA DI CHIUDERE LA TELEFONATA, MENTANA HA CHIESTO A CAIRO DI CHIUDERE IL DOVIZIOSO CONTRATTO CHE LEGA IL DIRETTORE DEL "FATTO" A "OTTO E MEZZO" E A "DIMARTEDI'" DI FLORIS
4. MAIL DI MARCO TRAVAGLIO: "HO SEMPLICEMENTE ESPOSTO IL MIO PENSIERO, IDENTICO A QUELLO CHE AVEVO SCRITTO NEI GIORNI PRECEDENTI SUL ''FATTO QUOTIDIANO''. E HO ANCHE EVITATO DI NOMINARE ENRICO, CHE NEL FRATTEMPO VENIVA LINCIATO SUI SOCIAL CON ESPRESSIONI ORRENDE E COMUNQUE SPROPOSITATE RISPETTO ALLA SUA FRASE INFELICE"

Condividi questo articolo


LETTERA DI MARCO TRAVAGLIO

Caro Dago, non sono abituato a parlare a comando, dunque l'altra sera a Otto e mezzo non ho criticato Enrico Mentana "su input" di Lilli Gruber (che peraltro non si è mai permessa di darmi input sulle cose da dire): ho semplicemente esposto il mio pensiero, identico a quello che avevo scritto nei giorni precedenti sul Fatto quotidiano. E ho anche evitato di nominare Enrico, che nel frattempo veniva linciato sui social con espressioni orrende e comunque spropositate rispetto alla sua frase infelice. 

marco travaglio

 

DAGO RISPOSTA

Caro Marco, l'input non era rivolto al tuo pensiero ma al "Punto" di Paolo Pagliaro.

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

CRACK, ALLA FINE TUTTO CROLLERÀ (GIORGIA COMPRESA) - “MONTE DI PIETÀ”, LABIRINTICA E IMPIETOSA MOSTRA DELLO SVIZZERO CHRISTOPH BUCHEL ALLA FONDAZIONE PRADA DI VENEZIA, È UN PRECIPIZIO NELL’ABISSO DEL DENARO. LÀ DOVE COLLASSA LA NOSTRA PATOLOGICA COMPULSIONE DI ACCUMULARE TUTTO E DI PIÙ, TRA CELEBRITÀ DIVORATE DALLA POLVERE DELL OBLIO E STILISTI RIDOTTI A BARZELLETTA, LÀ, IN UN MONDO-PALUDE CHE HA SUCCHIATO TUTTO, TIZIANO E CANALETTO, “MERDA D’ARTISTA” DI MANZONI E LE TELE-VENDITE DI WANNA MARCHI, CARRI ARMATI E BORSETTE TAROCCATE PRADA, L’IMMAGINE CHIAMATA AD ACCOMPAGNARCI ALL’ULTIMA MINZIONE DELL’UMANITÀ, APPOGGIATA DAVANTI AL BAGNO, SOPRA UNA SCATOLA PRONTA PER ESSERE SPEDITA VIA, È LEI, GIORGIA DEI MIRACOLI CHE SORRIDE INCORNICIATA…

DAGOREPORT - FEDEZ E FABIO MARIA DAMATO OUT: MISSIONE COMPIUTA PER MARINA DI GUARDO! LA MAMMA DI CHIARA FERRAGNI IN QUESTI MESI HA RIPETUTO A CHIUNQUE CHE IL PANDORO-GATE E LE SUE CONSEGUENZE ERANO TUTTA COLPA DI FABIO MARIA DAMATO E DI FEDEZ. LA SIGNORA AGGIUNGEVA SOVENTE, CON IMBARAZZO DEGLI ASTANTI, CHE CHIARA AVREBBE DOVUTO SUBITO DIVORZIARE. E COSÌ SARÀ – D’ALTRONDE, CHIARA HA DATO DA VIVERE A TUTTA LA FAMIGLIA MATRIARCALE: DALL’IMPROVVISATA SCRITTRICE MARINA ALLE SORELLE INFLUENCER DI SECONDA FASCIA. DI COSA VIVREBBERO SE LA STELLA DI FAMIGLIA SMETTESSE DI BRILLARE?