MAGGIO 1961. BOB DYLAN HA APPENA VENT’ANNI E SI TROVA A NEW YORK DA QUATTRO MESI 8 – FOTO MAI VISTE

In quel maggio 1961, a Branford, Connecticut, dove Dylan deve esibirsi al Montowese Hotel, c’è anche un fotografo ad aspettarlo. È Joe Alper. Le sue foto sono esposte (fino al 21 luglio) per la prima volta in Europa alla galleria Wall Of Sound di Alba…

Condividi questo articolo


La Stampa.it

JOE ALPER Bob Dylan Joan Baez JA xJOE ALPER Bob Dylan Joan Baez JA x JOE ALPER Bob Dylan JA xJOE ALPER Bob Dylan JA x

Maggio 1961. Bob Dylan ha appena vent'anni e si trova a New York da quattro mesi. Dopo aver girovagato per mezza America dal natio Minnesota assumendo un numero imprecisato di identità, comincia a farsi un nome nei locali folk del Greenwich Village. In quel maggio 1961, a Branford, Connecticut, dove Dylan deve esibirsi al Montowese Hotel, c'è anche un fotografo ad aspettarlo. È Joe Alper. Appassionato di jazz e folk, scoprirà il giovane cantautore e lo fotograferà più volte, diventandone amico. Le sue foto rimarranno sepolte nell'archivio di Alper per cinquant'anni e sono esposte (fino al 21 luglio) per la prima volta in Europa alla galleria Wall Of Sound di Alba (www.wallofsoundgallery.com).

JOE ALPER Bob Dylan JA xJOE ALPER Bob Dylan JA x

 

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

ADRIANA VOLPE SI DICE OFFESA DA SONIA BRUGANELLI: “HA DETTO CHE LA SEGUO COME SE FOSSI LA SUA CAGNOLINA. HA PARLATO LA MARCHESA DEL GRILLO, CHE TANTO PUÒ DIRE QUELLO CHE VUOLE, PERCHÉ IL COGNOME È BONOLIS. PECCATO CHE NON HAI L’IRONIA DI TUO MARITO” – LADY BONOLIS: "NON CI SARO’ AL PROSSIMO GFVIP, LA VOLPE NON MI VEDRA’ PIU’" – IL TRIANGOLO, FORSE: ALEX LASCIA DELIA, CHE SI CONSOLA CON SOLEIL - BETTARINI VS SIGNORINI, BROSIO INVASATO, VENIER E FAZIO IN TANDEM? ENNIO MORRICONE E LA CANZONE CHE ARRANGIÒ PER CICCIOLINA. IL TITOLO? ''CAVALLINA A CAVALLO'' - VIDEO

politica

business

TESTA DI APONTE - L'INCREDIBILE SCALATA DELL'81ENNE GIANLUIGI APONTE, FONDATORE DI MSC CHE ORA VUOLE PAPPARSI UN PEZZETTO DI ITA AIRWAYS: ORIGINARIO DI SORRENTO, GUIDA DA GINEVRA UN IMPERO DA 30 MILIARDI - HA AMICIZIE ALTOLOCATE CON BOLLORÉ E LA LOREN E GOVERNA UNA FLOTTA DI 641 NAVI DI PROPRIETÀ E PIÙ DI 21 MILIONI DI CONTAINER - LE ORIGINI DELLA SUA FORTUNA SONO AVVOLTE NEL MISTERO, MA DA QUANDO SPOSÒ LA FIGLIA DI UN FACOLTOSO BANCHIERE TRA I FONDATORI DELLO STATO DI ISRAELE…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute