MORGAN, CHE BOTTA! IL CANTANTE CADE DAL MONOPATTINO ELETTRICO E SI ROMPE DUE COSTOLE – ECCO COME SI E' FATTO MALE. STAVA TORNANDO DA UNA SESSION MUSICALE IN STUDIO QUANDO... - UNA VOLTA CHE HA RAGGIUNTO LA SUA ABITAZIONE, NON HA RINUNCIATO AD ANDARE SU ‘’CLUBHOUSE’’ E DAL SUO ANNUNCIO HA FATTO CAPIRE CHE...

-

Condividi questo articolo


DA ‘’MOWMag’’

 

morgan monopattino morgan monopattino

Brutto incidente per Morgan a bordo del suo monopattino. Il cantante, qualche giorno fa, in una caduta accidentale avrebbe riportato la rottura di due costole.

 

Il primo maggio si trovava a Milano e sembra stesse tornando da una session musicale in studio con i Bluvertigo, la band con la quale sta preparando il nuovo album, quando un tombino sporgente gli ha fatto perdere il controllo del mezzo e causato una rovinosa caduta.

morgan monopattino 2 morgan monopattino 2

 

L’artista, che è riuscito a rialzarsi da solo e a raggiungere la sua abitazione, pare che soltanto in seguito abbia iniziato a sentire forti dolori al costato. Anche per questo, a un certo punto sembra che abbia addirittura aperto una room di Clubhouse (il nuovo social solo vocale) intitolata: “Cercasi ortopedico a Milano”.

 

Una richiesta di aiuto che, probabilmente, ha dato gli esiti sperati perché le comunicazioni sono state interrotte poco dopo che qualche utente è riuscito a metterlo in contatto con uno specialista in città.

morgan morgan

 

Ma nonostante la brutta botta e le due costole rotte, che lo costringeranno a un periodo di assoluto riposo, Marco Castoldi in arte Morgan soltanto il giorno successivo è tornato sempre su Clubhouse e, per chi era era online, ha allestito una serata dedicata alle canzoni di Umberto Bindi.

 

Condividi questo articolo

media e tv

SALLUSTI FINALMENTE ‘’LIBERO’’! DAL 1 GIUGNO SARÀ IL NUOVO DIRETTORE DEL QUOTIDIANO DEGLI ANGELUCCI AL POSTO DI PIETRO SENALDI, NONCHÉ DIRETTORE EDITORIALE DE “IL TEMPO” - TRATTASI DI UN RITORNO A CASA: DAL GENNAIO 2007 AL 15 LUGLIO 2008, È STATO IL DIRETTORE RESPONSABILE DI ''LIBERO'' - ORA SI RITROVERÀ AL FIANCO IL VULCANICO VITTORIO FELTRI CHE HA COMMENTATO NEL SUO STILE: "SI È DIMESSO? FORSE SI ERA ROTTO I COGLIONI". E HA AGGIUNTO: "NON HO RICEVUTO ALCUNA COMUNICAZIONE E QUINDI NON POSSO CONFERMARLO NÉ SMENTIRLO, MA POSSO DIRE CHE SE VENISSE QUI SAREI MOLTO LIETO, PERCHÉ È UN BRAVO GIORNALISTA COL QUALE HO LAVORATO MOLTI ANNI, E NE HO SPERIMENTATO LE CAPACITÀ" - PER LA DIREZIONE DEL ''GIORNALE'' CIRCOLANO I NOMI DI PAOLO LIGUORI E DI MINZOLINI

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute