OGNI RELIGIONE HA I SUOI FONDAMENTALISTI - MARIO ADINOLFI: “NO AI PRESERVATIVI: SONO SCOMODI E NON SALVANO DALL’AIDS”- “LA MOGLIE SOTTOMESSA PIETRA FONDANTE DELLA SOCIETÀ” - “A MIA FIGLIA DICO: CONSERVATI PER IL TUO SPOSO”

L’ex deputato Pd, oggi direttore de “la Croce”: “Mai usato condom, contro l’Aids meglio sesso responsabile” - Il preservativo nelle scuole? Non esiste: qualcuno può dire ai ragazzi che non è obbligatorio farsi il primo che passa? - La condizione per cui la famiglia possa esistere? Una donna sottomessa, cioè messa sotto...

Condividi questo articolo


Da “la Zanzara - Radio24

 

mario adinolfi direttore di la croce quotidiano mario adinolfi direttore di la croce quotidiano

“Sono contrario ai preservativi, non li uso e sono contrario. Abbassano il piacere e interrompono il momento”. Lo dice a La Zanzara su Radio 24 Mario Adinolfi, ex deputato del Pd e uno degli organizzatori del convegno sulla ‘famiglia tradizionale’ tenutosi sabato scorso a Milano.

 

MARIO ADINOLFI SPOSO A LAS VEGAS MARIO ADINOLFI SPOSO A LAS VEGAS

Ma i preservativi salvano dall’Aids, dicono i conduttori Giuseppe Cruciani e David Parenzo: “No, è solo propaganda. La soluzione è la sessualità responsabile. In Africa muoiono perché non c’è una sessualità responsabile, non perché non usano il condom”. “I preservativi  – prosegue Adinolfi  -  abbassano il piacere e interrompono il momento. Io non li ho mai usati, anche quando da giovane ero scapestrato. Lo trovo uno strumento scomodo, non ne capisco il valore.

MARIO ADINOLFI SPOSO A LAS VEGAS MARIO ADINOLFI SPOSO A LAS VEGAS

 

Mario Adinolfi Mario Adinolfi

Le malattia? Ma non esiste questa storia, le prendi in tante maniere, il problema non lo risolvi con il preservativo. Le eviti se hai una sessualità responsabile, vai con le persone con cui sai che puoi andare”. Ma non bisognerebbe distribuire i condom nelle scuole, insistono i conduttori?: “Il preservativo di stato non esiste. Qualcuno può dire ai ragazzi di 18 anni che non è obbligatorio farsi il primo che passa? A mia figlia di 19 anni dico: conservati per il tuo sposo. Se possibile fai sesso responsabile, oppure non farlo”.  

 

preservativo coop preservativo coop

“La condizione ideale – dice ancora Adinolfi - è quella di avere un solo uomo o una sola donna nella vita, io non lo posso dire ma invidio chi ha questa possibilità”. “La moglie sottomessa cristiana – spiega ancora Adinolfi - è la pietra fondante, la pietra su cui si edifica la famiglia. Sottomessa significa messa sotto, cioè la condizione per cui la famiglia possa esistere. Una donna mite. E sottomessa non significa che non c’è la parità, sono due cose diverse”. 

FABBRICA PRESERVATIVI FABBRICA PRESERVATIVI BILL GATES PRESERVATIVO PERFETTO BILL GATES PRESERVATIVO PERFETTO I PRESERVATIVI DI TINO ASPRILLA BIG I PRESERVATIVI DI TINO ASPRILLA BIG

 

Condividi questo articolo

media e tv

“GRAZIE FRANCESCA REGGIANI, PER AVERE FATTO GIUSTIZIA CON IL TUO TALENTO DI TUTTE LE GEPPI CUCCIARI DEL MONDO” –  CON IMPERDONABILE RITARDO LA RAI (STASERA SUL 3 A MEZZANOTTE!) SI RICORDA CHE OLTRE AI PERSONAGGINI BOLLITI DELLA SCUDERIA CASCHETTO C'E' UNA PERFORMER DOTATA DI UNA COMICITA' IRRESISTIBILE – FULVIO ABBATE: "LA DOPPIA INTERVISTA CONCITA DE GREGORIO- GIORGIA MELONI SURCLASSA QUALSIASI POSSIBILE EDITORIALE D’AUTORE SU CARTA STAMPATA - DA OSCAR ALLA CARRIERA, LA RIFLESSIONE SULLE SMAGLIATURE CHE PORTANO AFFLIZIONE AL DECORO E ALL’AUTOSTIMA FEMMINILE: “NON SONO SMAGLIATURE, È UN CODICE A BARRE...”VIDEO-STRACULT!

politica

business

IL PIZZINO DEL GOVERNATORE DELLA BANCA D’ITALIA, IGNAZIO VISCO A CHRISTINE LAGARDE: “LE DECISIONI DELLA BCE SONO STATE VOLTE A CONTRASTARE IL PERICOLO DELL’INFLAZIONE. L’AZIONE DOVRÀ PROSEGUIRE RICERCANDO IL GIUSTO EQUILIBRIO TRA IL RISCHIO DI FARE TROPPO POCO, LASCIANDO L’INFLAZIONE ELEVATA, E QUELLO DI FARE TROPPO, PORTANDO A UNA CADUTA DEL REDDITO E DELL’OCCUPAZIONE E COMPROMETTENDO LA STABILITÀ FINANZIARIA” – FINALMENTE UNA BUONA NOTIZIA: “LE ASPETTATIVE DI INFLAZIONE A BREVE TERMINE SONO IN CALO” – LA CITAZIONE DI CIAMPI

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

L'EPIDEMIA DI VAIOLO DELLE SCIMMIE IN EUROPA SI STA SPEGNENDO: SOLO 23 NUOVI CONTAGI - SU SCALA GLOBALE, INVECE, L'OMS HA RILEVATO UN AUMENTO DEI CONTAGI. NELLA SETTIMANA TRA IL 23 E IL 29 GENNAIO SONO STATI REGISTRATI NEL MONDO 403 NUOVI CASI, IL 37,1% IN PIÙ RISPETTO ALLA SETTIMANA PRECEDENTE, DISTRIBUITI IN 20 PAESI NEL MONDO. IL MAGGIOR NUMERO DI CONTAGI È STATO REGISTRATO IN MESSICO (72 NUOVI CASI), REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO (69), USA (42), BRASILE (40), GUATEMALA (34)…