LE PRINCIPESSE DE' NOANTRI ACCOLGONO LA NUOVA ARRIVATA MEGHAN - CAMILLA DI BORBONE: 'ANCHE IO RISCHIAI DI ANDARE ALL'ALTARE DA SOLA, MA POI...' - MARIA GABRIELLA DI SAVOIA: 'SPERO CHE COME GRACE KELLY A MONACO POTRÀ PORTARE UNA NUOVA STAGIONE NELLA MONARCHIA INGLESE'' - VIKTORIA DI BOURBON-PARME: ''MEGHAN PARTE AVVANTAGGIATA PERCHÉ...''

-

Condividi questo articolo


matrimonio carlo di borbone e camilla crociani matrimonio carlo di borbone e camilla crociani

Enrica Roddolo per il ''Corriere della Sera''

 

«Anch' io ho rischiato di andare all' altare da sola, mio padre morì che avevo 9 anni, e ricordo il terrore alla sola idea di salire la scalinata della cattedrale, da sola. Poi, come Meghan che si è appoggiata al principe Carlo, mi diede il braccio mio suocero», racconta al Corriere la principessa Camilla di Borbone delle Due Sicilie. «Guardare la sposa di Harry salire la scalinata verso la St George' s Chapel, da sola, davanti al mondo che guardava, mi ha dato i brividi... è stata una prova di carattere, e una fiaba d' amore vero. Però la metto in guardia: ha vissuto la favola ieri, da oggi inizia per lei la vita vera. Che è fatta di lavoro, sì entrare in una famiglia reale è un lavoro».

matrimonio carlo di borbone e camilla crociani matrimonio carlo di borbone e camilla crociani

 

Anche lei era una «borghese», che cosa si prova a entrare in una Royal family? «Ci si trova a scalare un Everest di obblighi e protocollo. Si perde una parte della propria identità per abbracciare un nuovo ruolo. Sposando Carlo, erede del casato dei Borbone che regnarono su parte dell' Italia, della Francia... ho sposato anche un pezzo di storia. Per Meghan la sfida è ben più grande, lei ha sposato un Windsor, ha "sposato un popolo"». Carolina di Monaco confidò tempo fa come, da principessa, ci si senta sempre in dovere di giustificarsi con il mondo.

jaime e viktoria di bourbon parme jaime e viktoria di bourbon parme

 

È così? «Ci si sente in dovere di restituire ciò la vita ha dato. È quel che spiego alle mie figlie Maria Carolina, 15, e Maria Chiara, 13». Funzionerà il sì di Harry e Meghan? «Lei è un' attrice come Grace Kelly che ha portato nel Principato di Monaco, oltre alla sua bellezza, il mondo del cinema americano, una nuova stagione. Chissà se Meghan saprà fare altrettanto, ma credo non sia così conosciuta, comunque vedremo», ha detto Maria Gabriella di Savoia al Corriere, «commoner o no, sono sempre le qualità umane personali di una donna a fare la differenza».

 

Non c' entrano molto, insomma, il titolo o i natali borghesi. «Meghan parte avvantaggiata però», spiega la principessa Viktoria di Bourbon-Parme, divenuta altezza reale con un sì come quello di Harry e Meghan (il suo «principe azzurro» è Jaime di Bourbon Parme, figlio di Irene, sorella di Beatrice d' Olanda: al suo matrimonio c' erano la regina Maxima e re Guglielmo Alessandro).

jaime e viktoria di bourbon parme jaime e viktoria di bourbon parme

 

«Avvantaggiata perché prima di sposare Harry, aveva già un profilo pubblico molto visibile come attrice, e ha già potuto spendere il suo nome per tante iniziative anche umanitarie. Sono patron di Save the Children, e credo che il titolo mi abbia permesso di dare una missione più forte alla mia esistenza».

 

matrimonio maria gabriella di savoia e robert de balkany matrimonio maria gabriella di savoia e robert de balkany

Meghan non ha dunque vinto un Oscar (come Grace che sposò Ranieri). Ma può ancora vincere, per i Windsor, il premio di «best supporting actress», come miglior attrice non protagonista, scrive 1843 (magazine dell' Economist). Avrà il posto che Camilla non potrà avere quando Carlo salirà al trono. Harry e Meghan saranno quindi molto visibili.

 

«E oggi, a Windsor, è stato un matrimonio straordinario, un tale mix di religioni, culture, musiche che fa bene al cuore - dice da Londra al Corriere Sir Paul Smith che ha vestito il solista Sheku Kanneh-Mason, di Nottingham come Sir Paul che sul ragazzo ha creduto appena l' ha ascoltato, e che ha conquistato gli invitati -.Un esempio di magnificenza cerimoniale British, con un twist moderno».

matrimonio maria gabriella di savoia e robert de balkany matrimonio maria gabriella di savoia e robert de balkany

 

Camilla Crociani con Carlo di Borbone -m-20_1506504136239 Camilla Crociani con Carlo di Borbone -m-20_1506504136239 maria gabriella di savoia maria gabriella di savoia maria gabriella di savoia maria gabriella di savoia Salvador Dal and the italian princess Maria Gabriella de Savoia Salvador Dal and the italian princess Maria Gabriella de Savoia Edoarda Crociani con la figlia Camilla e il genero Carlo di Borbone Edoarda Crociani con la figlia Camilla e il genero Carlo di Borbone gigi rizzi a montecarlo per il libro di maria gabriella di savoia gigi rizzi a montecarlo per il libro di maria gabriella di savoia maria gabriella di savoia1 maria gabriella di savoia1 Carlo e Camilla di Borbone, Elton John Carlo e Camilla di Borbone, Elton John

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“CALENDA MI SEMBRA UN BIPOLARE CON DISTURBO DI PERSONALITÀ. È ‘BULLO DA SOLO’” - DAGO FA LA MESSA IN PIEGA AI POLITICI: “LETTA HA TANTI DIFETTI: NON HA CAPITO CHE BISOGNA PARLARE PER SLOGAN - RENZI HA IL CARATTERE DI UN PROVINCIALE FRUSTRATO, CHE VORREBBE FARSI ACCETTARE, NON CI RIESCE E FA LO SPACCONE - CONTE? NON SI È RESO CONTO CHE GRILLO GLI STA RESETTANDO IL M5S E ASPETTA CHE PASSI IL SUO CADAVERE - SALVINI E BERLUSCONI? NESSUNO DETESTA GIORGIA MELONI COME LORO. QUESTI NON HANNO CAPITO CHE L’ITALIA È UN PAESE A SOVRANITÀ LIMITATA. TUTTO SI DECIDE A BRUXELLES O A WASHINGTON. SE LAGARDE SMETTE DI COMPRARE BOT ITALIANI, FINIAMO CON IL SEDERE PER TERRA - LE ELEZIONI ITALIANE SARANNO OSSERVATE DALL’INTELLIGENCE DI TUTTO IL MONDO"

business

TEMPI DURI PER SOFTBANK – IL COLOSSO GIAPPONESE NAVIGA DI NUOVO IN ACQUE BURRASCOSE: NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2022 HA BRUCIATO 23 MILIARDI DI EURO E IL VALORE DEGLI INVESTIMENTI È CROLLATO – LA SOCIETÀ INCOLPA L’INFLAZIONE, MA IL PROBLEMA È PIÙ AMPIO: A ESSERE COLPITO MAGGIORMENTE È IL “VISION FUND”, IL FONDO CHE INVESTE IN TECNOLOGIA E STARTUP. LA CINA HA VARATO UNA STRETTA SU BIG TECH E LE VALUTAZIONI, GONFIATE PER ANNI, INIZIANO A MOSTRARE QUALCHE CREPA. INSOMMA, LA BOLLA STA PER SCOPPIARE…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute