SFIGA E NIENTE FIGA - PREDRAG JOVANOVIC, 34ENNE SERBO, HA PROVATO A USARE FACEBOOK PER RIMORCHIARE E, CONTRO OGNI STATISTICA, E’ STATO RIFIUTATO DA 5 MILA RAGAZZE: “HO SCRITTO LORO DEI MESSAGGI. QUASI TUTTE MI HANNO IGNORATO”

“Ho mandato messaggi privati a 5.000 diverse ragazze, chiedendo loro se avrebbero preso in considerazione di diventare la mia ragazza. Solo 15 hanno risposto, e tutte negativamente. Tutte e 15 hanno gentilmente rifiutato. Le altre mi hanno semplicemente ignorato, e quando qualcuno ti ignora, è la cosa peggiore”…

Condividi questo articolo


Da www.ilmattino.it 

 

Predrag Jovanovic Predrag Jovanovic

I social network dovrebbero aiutare le persone a conoscersi e a dialogare, ma sembra che in realtà non sia poi così. Almeno se si va a cercare di stabilire un legame maggiore che pubblicare foto di gattini e condividere la bufala del momento.

Predrag Jovanovic, trentaquattrenne serbo, ha cercato di usare Facebook per trovare una fidanzata, ed ha involontariamente stabilito un record, venendo rifiutato da 5.000 ragazze. 

«Ho mandato messaggi privati a 5.000 diverse ragazze, chiedendo loro se avrebbero preso in considerazione di diventare la mia ragazza. Solo 15 hanno risposto, e tutte negativamente. Tutte e 15 hanno gentilmente rifiutato. Le altre mi hanno semplicemente ignorato, e quando qualcuno ti ignora, è la cosa peggiore», ha raccontato.

Certamente, forse il suo approccio non è esattamente l’ideale: bisognerebbe sicuramente leggere cosa ha scritto nei messaggi per capire se sia sfortunato o se le questioni siano altre, e indubbiamente il fatto di scrivere anche a molte ragazze con cui non ha amicizie in comune, e che magari vivono molto distante da lui, non facilita le cose.

Ma lui su questo punto è convinto del fatto suo:«Perché dovrei limitare le mie scelte, quando Facebook permette di raggiungere cosi tante persone?».

Facebook ti censura i messaggi Facebook ti censura i messaggi

 

Zuckerberg presenta Facebook Messages Zuckerberg presenta Facebook Messages

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

ANDREA PIGNANI, IL KILLER DI ARDEA E' STATO SPINTO A UCCIDERE? GLI INVESTIGATORI VOGLIONO CAPIRE SE IL 35ENNE ABBIA AVUTO "COMPLICI", MAGARI NELLE PROFONDITA' DEL WEB - SONO STATE PORTATE VIA ALCUNE FOTO CHE RITRAEVANO PIGNANI E QUALCUNO HA CHIESTO SE FOSSE LUI LA PERSONA RITRATTA NELLO SCATTO: CHE POSSA ANCHE AVER CAMBIATO ASPETTO NEGLI ULTIMI MESI? - LA PISTOLA USATA PER LA STRAGE APPARTENEVA AL PADRE MORTO A NOVEMBRE: DA ALLORA QUELL'ARMA NON ERA STATA MAI DICHIARATA AL COMMISSARIATO. PER QUESTO ORA È INDAGATA LA MADRE DI PIGNANI PER OMESSA DENUNCIA…

sport

“VINCERE NON È IMPORTANTE: È L’UNICA COSA CHE CONTA” – SE NE VA A QUASI 93 ANNI PER UN’INSUFFICIENZA CARDIACA GIAMPIERO BONIPERTI, BANDIERA E PRESIDENTE ONORARIO DELLA JUVE – "NON DEVO RENDERE NESSUNO SCUDETTO. ANZI: NE MERITAVO IL DOPPIO”. LA TRAGEDIA DELL’HEYSEL: “I GIOCATORI NON SAPEVANO, FUI IO, CHE SAPEVO, A...”. IL RIMPIANTO MARADONA, I NO DI RIVA E GULLIT, L’ORIGINE DEL SOPRANNOME "MARISA" – I BOTTA E RISPOSTA CON VIOLA, IL LEGAME CON AGNELLI, L’ACQUISTO DI DEL PIERO, IL DISTACCO AI TEMPI DI BETTEGA-MOGGI-GIRAUDO - LA JUVE LA SQUADRA PIU’ ANTIPATICA? L’INVIDIA È UNA MEDAGLIA AL VALORE"- VIDEO

cafonal

viaggi

salute

"IL MIX DI VACCINI? I DATI SONO ANCORA LIMITATI" - L'EMA, L'AGENZIA DEL FARMACO, E' MOLTO CAUTA SULLA VACCINAZIONE ETEROLOGA - PAROLE CHE NON RASSICURANO QUEL MILIONE DI ITALIANI UNDER 60 CHE HA GIÀ RICEVUTO LA PRIMA DOSE DI ASTRAZENECA E CHE ORA DOVRÀ FARE IL RICHIAMO CON PFIZER O MODERNA - L'EMA RICORDA CHE GLI EFFETTI COLLATERALI DEI VACCINI SONO CONTENUTI: "405 CASI DI POTENZIALI TROMBOSI SU 45 MILIONI DI PERSONE VACCINATE CON ASTRAZENECA" - LA SPINTA A RIDURRE I TEMPI DI SOMMINISTRAZIONE DELLA SECONDA DOSE PER CONTRASTARE LE VARIANTI