SMENTISCI TU CHE SMENTISCO ANCHE IO - AL DAGOFLASH SULLA DIFFIDA INVIATA A MEDIASET, SOSTENENDO CHE "AMICI CELEBRITIES" SIA UN FORMATO COPIATO DA "BALLANDO CON LE STELLE", MILLY CARLUCCI HA RISPOSTO CON UN TWEET: “NON ESISTE NESSUNA DIFFIDA” - MA LA LETTERA C’È ECCOME: NE PUBBLICHIAMO UNA COPIA E ALCUNI STRALCI…

-

Condividi questo articolo


Alberto Dandolo e Giuseppe Candela per Dagospia

 

LA DIFFIDA DI MILLY CARLUCCI A MEDIASET LA DIFFIDA DI MILLY CARLUCCI A MEDIASET

Alle 12.58 un flash pubblicato da Dagospia ha letteralmente infiammato il clima tra i tele-addetti ai lavori e non: "Milly Carlucci attraverso il suo legale invia a Mediaset una sonora diffida. Il motivo? Secondo la conduttrice 'Amici Celebrities' avrebbe copiato il format 'Ballando con le stelle'. Peccato che la trasmissione di Canale 5 sia la trasposizione con le celebrità del format 'Amici' creato da Maria De Filippi 19 anni fa."

 

La Carlucci si è affrettata a smentire con un tweet: "Mi giunge notizia che avrei inviato una diffida a Mediaset. Non esiste nessuna diffida". Le presunte similitudini tra i due format hanno però effettivamente portato all'invio, anticipato da Dagospia, di una lettera inviata a Mediaset. Ne pubblichiamo una copia e alcuni stralci, lasciando ai lettori le valutazione del caso. 

maria de filippi milly carlucci maria de filippi milly carlucci

 

"La signora Milly Carlucci, anche a nome degli altri autori del programma Ballando con le stelle, mi ha conferito l'incarico di significarLe quanto segue". "A fronte di tale situazione, ho ritenuto opportuno rivolgermi a Lei prima di assumere qualsiasi iniziativa giudiziaria, affinché, con la Sua autorità, possa intervenire per evitare che, nelle prossime puntate di Amici Celebrities, si ripeta la incresciosa sopra descritta."

MILLY CARLUCCI SMENTISCE LA DIFFIDA A MEDIASET MILLY CARLUCCI SMENTISCE LA DIFFIDA A MEDIASET

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute