TARALLO-GATE, SIGNORINI NON SPEGNE L'INCENDIO, ANZI LO RIATTIZZA: ''CI SARANNO SVILUPPI CLAMOROSI. ADUA E MASSIMILIANO STANNO SCOPRENDO UN SISTEMA COLLAUDATO'' - IL SISTEMA CHE SPIEGA FRANCESCO TESTI: ''TI INGAGGIANO, TI ALLONTANANO DAI TUOI AFFETTI PERCHÉ POSSONO DISTRARTI. TI DICONO CON CHI USCIRE. MA ERAVAMO TUTTI CONSAPEVOLI. IO CON LORO HO ROTTO PERCHÉ…'' - LORENZO CRESPI, CHE DA TEMPO HA PROBLEMI DI LAVORO E NON SOLO: ''LA STORIA DI ADUA È TRISTE, ORRENDA, VERA, INIZIA ALLA FINE DEGLI ANNI 80, COINVOLGE TUTTI, MEDIASET, FICTION, SPETTACOLI, UOMINI POTENTISSIMI, POLITICI''

Condividi questo articolo

massimiliano morra adua del vesco massimiliano morra adua del vesco

 

 

1. GRANDE FRATELLO VIP, CONTINUANO LE RIVELAZIONI SU SETTE E “ISTIGAZIONE AL SUICIDIO”. SIGNORINI: “CI SARANNO SVILUPPI CLAMOROSI”

Dall'articolo di Francesco Canino per www.ilfattoquotidiano.it

(…)

 

Nel frattempo sul caso #AresGate, com’è stato ribattezzato sui social, è intervenuto anche il conduttore del GFVip, Alfonso Signorini, che nel corso della diretta Instagram del format Casa Chi, ha detto: “Sono cose che non si sanno. Adua e Massimiliano hanno avuto un confronto veritiero, molto diretto. Stanno praticamente scoprendo un sistema, che è poi un sistema collaudato, che porterà degli sviluppi direi clamorosi. Io di più per adesso non mi sento di dire, però certamente da quello che ho sentito ieri sera si preannuncia un nuovo caso mediatico davvero importante e, lasciatemi dire, per tanti aspetti inquietante”.

massimiliano morra adua del vesco massimiliano morra adua del vesco

 

(…)

 

 

2. ARESGATE, LORENZO CRESPI: «STORIA VERA. ADUA VA MESSA SOTTO PROTEZIONE»

Fabio Fabbretti per www.davidemaggio.it

 

L’AresGate, scoppiato nella casa del Grande Fratello Vip con le pesanti confessioni di Adua Del Vesco e Massimiliano Morra, si aggiorna di continuo. Questa volta, è una voce esterna al reality a confermare quanto rivelato dai due concorrenti. L’attore Lorenzo Crespi tuona contro un mondo marcio che coinvolgerebbe non solo la Ares e che avrebbe radici ben lontane, già dagli anni ‘80:

adua del vesco e massimiliano morra al gfvip adua del vesco e massimiliano morra al gfvip

 

 

“La storia di Adua è una storia triste, orrenda, vera, che inizia verso la fine degli anni 80 inizio anni 90, coinvolge tutti, trent’anni di Mediaset, fiction, spettacoli, uomini potentissimi, politici…”

 

scrive l’attore in un post su Instagram. Parole pesanti, condite da un allarme; Crespi auspica che la Del Vesco – una volta fuori dal reality di Canale 5 – venga aiutata e soprattutto protetta perché colui che lei ha chiamato Lucifero (chi sarà?) lo conosce bene e sa di cosa sarebbe capace:

lorenzo crespi e alvaro vitali lorenzo crespi e alvaro vitali

 

“l’unica cosa che vi chiedo è gentilmente se iniziate ad indagare fate sì che questa ragazza quando esce dal GF VIP venga messa subito sotto protezione, perché potrebbe essere in pericolo, questo signor Lucifero ne ha fatte di tutti colori ma era coperto dalla solita famiglia… la sua produzione era una lavatrice“.

 

 

3. FRANCESCO TESTI: ''TI CHIEDONO DI LASCIARE I TUOI AFFETTI, MA L'HO FATTO CONSAPEVOLMENTE''

Francesco Testi su Instagram

 

Cerco di dare il mio punto di vista su una questione che ormai ha preso piede, per cui non posso esimermi dal farlo.

È il mio punto di vista proprio perché fa riferimento alla mia esperienza personale.

Avere un contratto con Ares Film aveva come conditio sine qua non quella di lasciare la vecchia agenzia e di tagliare i ponti con il proprio agente, questo perché la produzione aveva una propria agenzia di riferimento.

lorenzo crespi lorenzo crespi

Il paradigma su cui si fondava il progetto lavorativo era l’assoluta dedizione al lavoro e l’impossibilità di avere legami affettivi stabili (visti come potenziale distrazione dal progetto).

 

Il tutto era perfettamente chiaro e diventava una scelta consapevole (nessuno mi ha mai puntato una pistola alla tempia).

La vita però, si sa, è imprevedibile. Quando ho preso una “sbandata” per una donna, sono venuto meno al paradigma: ciò che prima non mi pesava, diventava improvvisamente un’imposizione.

lorenzo crespi lorenzo crespi

 

Ne sono scaturite forti divergenze di opinione e un diradamento costante dei rapporti personali con i produttori.

Come avevo accettato consapevolmente di salire sulla nave, altrettanto consapevolmente ho deciso di abbandonarla nel 2015, prima ancora che andasse in onda “L’onore e il rispetto 4”, che è stato il mio ultimo lavoro con loro.

lorenzo crespi lorenzo crespi

Reda, la mia compagna, ha abbandonato la nave insieme a me ed ho la fortuna di averla accanto ancora oggi.

 

Da allora non ho più visto né sentito nessuno, fatta eccezione per l’8 gennaio 2019, quando ho portato le mie condoglianze ad Alberto il giorno del funerale di Teo. Mi sono pentito di non essere riuscito a mantenere i rapporti personali e mi chiedo tutt’oggi se, nel caso lo avessi fatto, avrei potuto accorgermi di strani segnali e fare qualcosa per aiutarlo,. Resterà sempre un mio cruccio.

 

In questi giorni ho sentito parole forti su questo tragico evento e non solo, parole che a mio avviso andrebbero approfondite in un contesto che di certo non può essere individuato in un palinsesto televisivo.

In età adolescenziale ho sofferto di una grave forma di depressione e so bene quali effetti devastanti possa avere sulla mente di una persona.

Per questo mi auguro che Adua superi questo momento e possa riuscire a stare bene

 

 

sabrina ferilli francesco testi sabrina ferilli francesco testi sabrina ferilli francesco testi sabrina ferilli francesco testi sabrina ferilli e francesco testi ne' con te ne' senza di te sabrina ferilli e francesco testi ne' con te ne' senza di te reda lapaite francesco testi reda lapaite francesco testi signorini con francesco testi di furore signorini con francesco testi di furore giulia rebel francesco testi giulia rebel francesco testi virna lisi-francesco testi-martina pinto BACIAMO LE MANI virna lisi-francesco testi-martina pinto BACIAMO LE MANI sabrina ferilli e francesco testi ne' con te ne' senza di te 1 sabrina ferilli e francesco testi ne' con te ne' senza di te 1

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute