TELE-PALLONATE - LA RAI VA ALLA GUERRA LEGALE CON SKY PER LE PARTITE IN CHIARO DI CHAMPIONS – VIALE MAZZINI HA PRESENTATO QUALCHE GIORNO FA UN DECRETO D'URGENZA PERCHÉ SIA IMPEDITO A SKY DI NEGOZIARE UN NUOVO CONTRATTO CON ALTRI OPERATORI (MEDIASET) PER L’ANNO 2019-2020- IL “CASUS BELLI” RIGUARDA L'INTERPRETAZIONE DI UNA CONDIZIONE DEL CONTRATTO SECONDO CUI..

-

Condividi questo articolo

FABRIZIO SALINI FABRIZIO SALINI

Andrea Fontana per www.ilsole24ore.com

 

Rai va alle vie legali contro Sky per la Champions League di calcio. Secondo quanto risulta a Radiocor, Viale Mazzini ha presentato qualche giorno fa un decreto d'urgenza preventivo ex articolo 700 al Tribunale di Milano perché le sia riconosciuto il diritto a esercitare le opzioni previste dal contratto siglato un anno fa con Sky e perché sia impedito a Sky di negoziare un nuovo contratto con altri operatori: oggetto del contendere le partite in chiaro della Champions League.

 

La partita in chiaro del mercoledì

andrea zappia sky q andrea zappia sky q

La vicenda riguarda i diritti di trasmissione in chiaro delle partite del torneo continentale che, in base ai contratti tra le parti, sono stati ceduti a Rai per l'edizione 2018-19 (l'accordo prevede un'opzione per la prossima edizione 2019-2020, al via in estate, ma secondo l'operatore satellitare non si sono verificate tutte le condizioni per l'esercizio della stessa da parte di Rai.

 

Il nodo delle partite di serie A finite a Dazn

champions champions

Nello specifico, il “casus belli” riguarda l'interpretazione di una condizione del contratto secondo cui l'opzione è esercitabile nel caso in cui Sky sia titolare esclusivo dei diritti per il campionato di Serie A, circostanza non verificatasi visto l'ingresso in Italia di Dazn. L'udienza sul decreto d'urgenza è prevista nelle prossime settimane. «Siamo stupiti della decisione della Rai con la quale abbiamo sempre intrattenuto ottimi rapporti collaborativi - è il commento di Sky Italia, contattata sulla vicenda - In ogni caso siamo pienamente confortati dai pareri dei nostri legali».

 

fabrizio salini marcello foa fabrizio salini marcello foa

 

diritti tv champions diritti tv champions

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

AGNELLI PRONTI A SCANNARSI - RIESPLODE LA GUERRA PER L' EREDITÀ MILIARDARIA DI DONNA MARELLA - MARGHERITA (CHE SI È VISTA AFFIDARE DAL TRIBUNALE SVIZZERO I FIGLI DELLA FIGLIA MARIA) NON INTENDE RINUNCIARE ALLA QUOTA LEGITTIMA - L' AVVOCATO DI JOHN ELKANN RISPONDE CHE I BENI DELLA NONNA SPETTANO A LUI: “LEI HA FIRMATO LA RINUNCIA” - SALTATA LA RIUNIONE DI FAMIGLIA INDETTA DOPO 15 ANNI PARE CHE AD ANNULLARLA SIA STATA PROPRIO COLEI CHE PIÙ LO DESIDERAVA: MARGHERITA. CHE COSA È ACCADUTO? MARGHERITA VOLEVA UN COLLOQUIO TRA LEI, IL PROPRIO LEGALE E JOHN. MA LUI AVREBBE DETTO…

sport

cafonal

viaggi

salute