VAI COL VIAGRA REALE! - ALL’ORIGINE DELL’INFARTO DEL PRINCIPE FILIPPO, CI SAREBBE UNA RELAZIONE CON UNA 42ENNE - LA COSA PIÙ INCREDIBILE NON È TANTO IL TRADIMENTO NEI CONFRONTI DELLA TESTA CORONATA (E CORNUTA) ELISABETTA, MA IL FATTO CHE, A 91 ANNI, ABBIA CEDUTO PRIMA IL CUORE DI QUALCOS’ALTRO – COMUNQUE PARE CHE LA MAGGIOR PARTE DELLE DONNE ITALIANE FRA I 18 E I 30 ANNI SAREBBERO DISPOSTE AD AVERE UNA RELAZIONE CON UN UOMO MOLTO PIÙ ANZIANO…

Condividi questo articolo

Roberta Maresci per "Libero"

FILIPPO D'EDIMBURGOFILIPPO D'EDIMBURGO

Giallo alla corte di Buckingham Palace. Il principe Filippo di Edimburgo (pare) se l'è vista brutta per una femme fatale più giovane di lui di 50 anni. Sembra infatti che il marito della regina Elisabetta, abbia «avuto un infarto che il centro Papworth è riuscito a fermare con la procedura dello stent». E fin qui tutto normale. Se non fosse che "il principe delle gaffe" è rimasto ricoverato nel reparto cardiologico dell'ospedale di Cambridge da solo, come un anziano qualunque.

FILIPPO D'INGHILTERRA FILIPPO D'INGHILTERRA

Senza ricevere visite da parte dei familiari, impegnati a 80 chilometri di distanza con la tradizionale battuta di caccia di Boxing Day, nella Reggia di Sandringham. Il fatto che la regina sia stata informata a distanza, senza rimanere al capezzale del marito, ha fatto nascere dei sospetti che, per molti, sono la prova provata della reale liason. Lui, capelli grigi e tanta esperienza alle spalle, non avrebbe retto di fronte alla bellezza di lei, 42 anni e tutta la vita davanti. La lady si chiama Amanda.

LA REGINA ELISABETTA SALE AL TRONO (1952)LA REGINA ELISABETTA SALE AL TRONO (1952)

È la vedova di un amico del principe Carlo, morto in un incidente di sci. Sono in molti ad averla avvistata al matrimonio di William e Kate Middleton. Bella e simpatica, è stata più volte fotografata in compagnia del principe Filippo. Ma questa volta il cuore del 91enne non avrebbe retto alla botta. Colpa dell'ateniese Aristofonte, attivo in politica intorno al 403 a.C. e famoso anche perché frequentava giovanissime fanciulle. In Italia si registra un boom di coppie con una grande differenza di età: la differenza d'età non conta più.

Briatore Gregoraci L XGDZBriatore Gregoraci L XGDZ

È capitato alla Gregoraci e Briatore, alla Tatangelo e D'Alessio. Viene da obiettare che non c'è nulla di nuovo sotto il sole. È successo ieri tra Arturo Toscanini e la sua pianista Ada Colleoni Mainardi (66 anni contro 36), tra Pablo Picasso e Genèvieve Laporte (70 anni contro 24) e con Paola Borboni e Bruno Vilar (72 contro 30). Accade oggi tra Sarkozy e Carlà, di dodici anni più giovane. Bruce Willis e Hemma Heming (passano 21 anni), Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones (23 anni di differenza).

GIGGI DALESSIO ANNA TATANGELOGIGGI DALESSIO ANNA TATANGELO

Come dimenticarsi poi di Tom Cruise e Katie Holmes? «Incontrare un uomo maturo ha i suoi vantaggi. In primo luogo non devi preoccuparti di dover pagare una cena o aiutarlo con le sue finanze», racconta Patrizia, una giovane studentessa di 22 anni, tra le prime a iscriversi sul portale www.aristofonte.com che, svolgendo un sondaggio, ha fotografato il fenomeno nello Stivale. Indipendentemente dallo status sociale, il 62% delle romane e il 71% delle milanesi (tra i 18 e i 30 anni) sono disponibili a sperimentare una relazione con un uomo sensibilmente più vecchio.

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

SE CATTOLICA DIRÀ SÌ ALL'OPS DI INTESA POTREBBE SCATTARE UN EFFETTO DOMINO TRA I SOCI DEL ''CAR'', IL PATTO DI CONSULTAZIONE DEGLI AZIONISTI DI UBI - LA FONDAZIONE BANCA DEL MONTE DI LOMBARDIA È ORIENTATA ALL'ADESIONE, METTENDO DAVANTI A UN VICOLO CIECO LA FONDAZIONE CUNEESE: HANNO LO STESSO ADVISOR PER LA DECISIONE, SOCIÉTÉ GÉNÉRALE, E NON SAREBBE AGEVOLE SPIEGARE AL MEF (CUI SPETTA LA VIGILANZA SULLE FONDAZIONI) SCELTE DIAMETRALMENTE OPPOSTE PARTENDO DA CONSIDERAZIONI TECNICHE IDENTICHE

cronache

ANNALISA CHIRICO A DAGOSPIA: “NEL SUO EDITORIALE, MARCO TRAVAGLIO HA IL GARBO DI SCRIVERE: “IL LIBRO DI ANNALISA CHIRICO: CI VORREBBE LA TRIADE SALVINI-DRAGHI-RENZI. MA POI CI VORREBBERO PURE TRE LINGUE COME LE SUE PER LECCARLI TUTTI E TRE” - "POSTO CHE OGNI DONNA HA IL DIRITTO DI FARE L’USO CHE VUOLE DELLA PROPRIA LINGUA, NEL CASO ‘TRIADE SALVINI-DRAGHI-RENZI’ È UNA TESI GIORNALISTICA E POLITICA, LA MIA: LA SI PUÒ CONTESTARE NEL MERITO MA PERCHÉ VOLGARIZZARLA CON VOLGARISSIMO INSULTO SESSISTA?'' - ''CHISSÀ COME AVREBBERO REAGITO LE AMICHE DEL KARAOKE SE IL LORO RENATOZERO PREFERITO, TRAVAGLIO APPUNTO, LE AVESSE APOSTROFATE COME HA FATTO CON ME”

sport

cafonal

viaggi

salute

UNA MINCHIATA RESTA SEMPRE UNA MINCHIATA. O NO? - OTTAVIO CAPPELLANI: ''IN AEREO CI SI PUÒ SEDERE ATTACCATI MA LE CAPPELLIERE SONO VIETATE. NIENTE BAGAGLI. LA REGOLA FA VACILLARE LA MENTE.  IN PIEDI, CON LE BRACCIA ALZATE E UNO ZAINETTO IN MANO L’ESSERE UMANO E' PIÙ SENSIBILE AL CORONAVIRUS? SI TRASMETTE ATTRAVERSO LE ASCELLE? - REGOLE RIGIDE PER GLI SPETTACOLI ALL'APERTO, POI SALI SU UN AUTOBUS E ADDIO DISTANZIAMENTO. E POI PERCHÉ I MIGRANTI VENGONO TAMPONATI E QUARANTENATI MA I TURISTI NO? LA POVERTÀ AIUTA IL CONTAGIO?''