ABBASSATE LA SARACINESCA! NEGOZI CHIUSI LA DOMENICA: PARTE L’ITER ALLA CAMERA PER CONSENTIRE SOLO 8 APERTURE IN TUTTO L’ANNO - VERRANNO RIVISTE LE LIBERALIZZAZIONI DI MONTI: UNA BATTAGLIA INIZIATA DAL M5s NEL 2013 PER TUTELARE CHI LAVORA NEI CENTRI COMMERCIALI- LA PROPOSTA LEGHISTA

-

Condividi questo articolo

Da ansa.it

negozi chiusi negozi chiusi

Verranno riviste le liberalizzazioni di Monti sugli orari di apertura degli esercizi commerciali. Lo afferma Michele Dell'Orco (M5S), sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti.

 

"Come definito in una riunione tra M5S e Lega, insieme a Davide Crippa e Barbara Saltamartini, oggi in commissione Attività produttive è stato definito l'iter per rivedere le liberalizzazioni di Monti sugli orari di apertura degli esercizi commerciali. Si va verso le chiusure festive e domenicali con possibilità di alcune deroghe che verranno definite nelle prossime settimane". 

 

NEGOZI CHIUSI 2 NEGOZI CHIUSI 2

    "Tuteleremo chi lavora nei centri commerciali e i piccoli negozianti distrutti dalla grande distribuzione. Una battaglia iniziata nel 2013 - conclude - che finalmente prende forme definite".

   

2. NEGOZI CHIUSI LA DOMENICA, LA PROPOSTA LEGHISTA

Da www.adnkronos.com

 

La maggioranza si muove per rivedere le norme sulle aperture domenicali, limitandole a 8 giornate in tutto l'anno. In Commissione Attività Produttive della Camera è stata presentata una proposta di legge a prima firma di Barbara Saltamartini, della Lega, in cui si propone un nuovo "piano per la regolazione degli orari di apertura e di chiusura degli esercizi commerciali".

 

barbara saltamartini salvini barbara saltamartini salvini

Il documento individua "i giorni e le zone del territorio nei quali gli esercenti possono derogare all’obbligo di chiusura domenicale e festiva": si tratta di tutte "le domeniche del mese di dicembre, nonché ulteriori quattro domeniche o festività nel corso degli altri mesi dell’anno".

 

 

 

 

negozi chiusi negozi chiusi negozi chiusi negozi chiusi negozi chiusi negozi chiusi NEGOZI CHIUSI NEGOZI CHIUSI

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute