ATTO DOLOSO O CORTOCIRCUITO? LE PRIME IPOTESI SUL MAXI INCENDIO CHE HA DEVASTATO IL PORTO DI ANCONA - LE PRIME RICOSTRUZIONI PARLANO DI UN’ESPLOSIONE CHE SAREBBE PARTITA DA ALCUNE BOMBOLE DI ACETILENE. LE FIAMME AVREBBERO DISTRUTTO ALCUNI CAMION E LE STRUTTURE DEI CAPANNONI INTERESSATI – VIDEO

-

Condividi questo articolo

Da liberoquotidiano.it

 

ancona incendio ancona incendio

Un grande incendio è divampato nel cuore della notte al porto di Ancona. Fortunatamente non si registrano vittime né feriti al momento, ma è tanta l’apprensione: per questo il Comune in via precauzionale ha pregato tutti i cittadini di tenere le finestre chiuse e di limitare gli spostamenti al minimo indispensabile fino a quando non saranno disponibili i risultati delle analisi.

 

Chiuse anche tutte le scuole, le università, i parchi e gli impianti sportivi all’aperto: una scelta obbligata visto l’incendio di vaste proporzioni che ha interessato la zona portuale. In tutta la città si sente un odore acre e ancora si vede la colonna di fumo: le prime ipotesi parlano di un’esplosione che sarebbe partita da alcune bombole di acetilene. Le fiamme avrebbero distrutto alcuni camion e le strutture dei capannoni interessati, l’area è stata chiusa ed è pattugliata dalle forze dell’ordine. 

ancona porto ancona porto ancona incendio ancona incendio

 

ancona porto ancona porto ancona porto ancona porto

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

LA ROMA TREMA, LO STADIO ORA E’ UN MIRAGGIO – IL PD SI SFILA, IL PROGETTO DEL NUOVO IMPIANTO A TOR DI VALLE SEMPRE PIU’ IN BILICO, LA RAGGI: “I DEM NON VOGLIONO LO STADIO. VIA LIBERA ENTRO NATALE” - IL CLUB GIALLOROSSO SI ASPETTAVA IN QUESTO MESE IL VIA ALL’ITER CHE DOVREBBE PORTARE ALL’APPROVAZIONE DELLA VARIANTE E DELLA CONVENZIONE URBANISTICA – LA SINDACA E’ ALLE PRESE CON UN MOVIMENTO SPACCATO E CON UN PD CHE PARTE DA UNA “POSIZIONE DI FORTE CONTRARIETA’”

cafonal

viaggi

salute