BINARIO MORTO – UN MACCHINISTA INGLESE DI 43 ANNI SI SUICIDATO DOPO AVER TRAVOLTO CON UN TRENO UN UOMO CHE SI ERA LANCIATO VOLONTARIAMENTE SUI BINARI: DOPO MESI DI ANGOSCIA PER IL SENSO DI COLPA E DOPO ESSERE STATO MOLLATO DALLA COMPAGNA, CON LA QUALE AVEVA QUATTRO FIGLI, L’UOMO È STATO TROVATO MORTO NELLA SUA CASA – PER IL MEDICO LEGALE SI È UCCISO CON…

-

Condividi questo articolo

Da "www.ilmessaggero.it"

 

scott walker scott walker

Aveva visto quell’uomo lanciarsi sotto il suo treno quando era ormai troppo tardi. Non era riuscito a frenare in tempo. Non era riuscito a far nulla. Era stata una tragedia inevitabile, ma a Scott Walker, 43enne padre di quattro bambini, quella scena tornava nella sua mente come in un incubo.

 

Quell’incidente gli aveva cambiato la vita per sempre. Un rimorso che lo ha portato a togliersi la vita nella sua casa di Hull, in Inghilterra, dove è stato ritrovato senza vita dalla polizia.

 

Dopo il suicidio di quell’uomo, Scott, che lavorava per la Arriva Trains Northern, non era più stato lo stesso. Secondo quanto ha raccontato la sua ex compagna agli inquirenti, aveva iniziato a bere ed era diventato violento: «Beveva tanto e il suo carattere era completamente cambiato, mi inviava messaggi violenti e pieni di livore. Il 1° ottobre 2017 ho deciso di lasciare quella casa e di trasferirmi in un altro appartamento con due dei nostri quattro figli».

arriva trains northern train 2 arriva trains northern train 2

 

Con il passare del tempo il peso di quella morte era diventato insostenibile per Scott. Dopo l’incidente aveva preso un periodo di aspettativa ed era in cura da uno psicologo che gli aveva prescritto dei farmaci per la depressione. Poi era pure tornato al lavoro, ma nel gennaio 2018 Scott è crollato: è stato trovato morto nella sua casa mentre stringeva in mano un biglietto.

la casa di scott walker la casa di scott walker

 

Il dottor Laszlo Karsai, durante l’udienza, ha rivelato che la causa medica della morte è stata "intossicazione da farmaci". Il funzionario della polizia di Humberside, Steven Wood, ha detto che non ci sono prove di coinvolgimento di terze persone o circostanze sospette. Evidenze che hanno portato il coroner Rosemary Baxter a concludere che si è trattato di un suicidio.

arriva trains northern train 1 arriva trains northern train 1

 

«Ha sofferto di ansia e depressione dopo l'incidente ferroviario e si era separato dalla compagna. I suoi numerosi problemi personali lo hanno travolto e alla fine ha pensato che la soluzione giusta fosse togliersi la vita».

 

arriva trains northern train 3 arriva trains northern train 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

LA BOMBA TRASH DI DANDOLO SUI “FAVOLOSI": SCAZZO FUORI DAGLI STUDI MEDIASET DI COLOGNO MONZESE. I PROTAGONISTI? IL SOLITO FAVOLOSO E UN PRESUNTO AMANTE DI ELENA MORALI REDUCE DA 3 GIORNI DI ROVENTE PASSIONE CON LO 'SCOMPARSO' DE NOANTRI' - INTANTO NINA MORIC, EX DI FAVOLOSO, RAFFORZA IL SUO RAPPORTO DI "AMICIZIA" CON EZIO DENTI, CRIMINOLOGO DELLA MACCHINA DELLA VERITA'. A GODERE, COME ANTICIPATO DA ‘OGGI’, E' LOREDANA, LA BOMBASTICA MADRE DI LUIGI MARIO PER LA QUALE SI APRIRANNO LE PORTE DEL 'GF NIP'

politica

DALLA RUSSIA CON AMORE (PER IL VECCHIO TRUMPONE) – L’INTELLIGENCE AMERICANA AVVERTE IL CONGRESSO: “PUTIN STA AIUTANDO TRUMP A ESSERE RIELETTO A NOVEMBRE” - IL PRESIDENTE USA CACCIA IL DIRETTORE DELLA NATIONAL INTELLIGENCE MAGUIRE, CHE ORA SARA’SOSTITUITO DA RICHARD GRENELL, AMBASCIATORE USA A BERLINO, CONSERVATORE TRUMPIANO TRUMP VUOLE EVITARE CHE I DEMOCRATICI USINO LE INFORMAZIONI DEI SERVIZI PER RILANCIARE L’ACCUSA DI UN RAPPORTO PRIVILEGIATO TRA STUDIO OVALE E CREMLINO

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

QUESTA È UNA BRUTTA NOTIZIA: SALGONO A 14 I CASI IN LOMBARDIA, 5 SONO GRAVI, 2 ANZIANI POSITIVI AL TEST IN VENETO (UNO E' IN CONDIZIONI CRITICHE) - 50MILA IN ISOLAMENTO NEL LODIGIANO - ECCO CHI SONO LE PERSONE CONTAGIATE - IL MEDICO DI BASE DEL CONTAGIATO DI CODOGNO HA LA POLMONITE. IL DOTTORE SAREBBE RICOVERATO A MILANO, DOPO AVERLO VISITATO NEI GIORNI SCORSI. E DOPO DI LUI, AVRÀ VISTO ALTRI PAZIENTI… - I GENITORI: ''NOSTRO FIGLIO È GRAVISSIMO, SIAMO DISTRUTTI. NOI NON ABBIAMO SINTOMI, MA NON POSSIAMO DIRE CHE STIAMO BENE'' - OMS: ''LA FINESTRA PER CONTENERE IL VIRUS SI RESTRINGE''