BOMBA SUL CENTRO COVID - IN OLANDA È ESPLOSO UN ORDIGNO VICINO A UNA STRUTTURA DI SCREENING ANTI-CORONAVIRUS A BOVENKARSPEL, NEL NORD DEL PAESE - NESSUNO È RIMASTO FERITO, MA L'ESPLOSIVO ERA STATO PIAZZATO LÌ VOLUTAMENTE: A GENNAIO UN ALTRO PRESIDIO SANITARIO ERA STATO DATO ALLE FIAMME NEL VILLAGGIO DI URK...

- -

 

-

Condividi questo articolo


centro di screening anti covid in olanda centro di screening anti covid in olanda

(ANSA-AFP) Un ordigno è esploso questa mattina vicino a un centro di screening anti Covid a Bovenkarspel, nell'Olanda settentrionale: lo ha reso noto la polizia aggiungendo che non si segnalano feriti.

 

bomba al centro anti covid in olanda bomba al centro anti covid in olanda

"Vicino al centro di screening del servizio sanitario pubblico locale a Bovenkarspel, un ordigno è esploso alle 6:55 del mattino. Alcune finestre sono state distrutte, non ci sono feriti. La polizia sta indagando. Il perimetro è stato delimitato", recita il comunicato della polizia.

 

polizia in olanda polizia in olanda

Secondo la polizia l'esplosivo è stato piazzato vicino al centro volutamente. Non è chiaro ancora cosa sia esploso, ma si è trattato di "qualcosa di metallico", ha detto il portavoce della polizia, secondo quanto riportano i media internazionali. L'agenzia di stampa Afp ricorda che in gennaio un centro per lo screening del Covid è stato dato alle fiamme nel villaggio di Urk, nella provincia del Flevoland (nordest).

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute