UN BRUSCO RITORNO ALLA REALTÀ - UNA RAGAZZA FINISCE CON LA FACCIA AL MURO DURANTE UN TEST DI VIRTUAL REALITY: LA GIOVANE STAVA SEGUENDO LE ISTRUZIONI DEGLI AMICI, MA QUANDO HA VISTO ESPLODERE UNA GRANATA, SI È IMPAURITA E HA INIZIATO A CORRERE, FINENDO CONTRO UN MURO… (VIDEO)

-

Condividi questo articolo

 

Da "www.corriere.it"

 

realta virtuale 5 realta virtuale 5

Un test di virtual reality che è finito con una brutta botta. E’ quello che è capitato alla ragazza ripresa in questo video. La giovane si sta facendo guidare da una coppia di amici nella sua nuova esperienza.

 

Indossato il casco, riceve le prime informazioni su come comportarsi e come muoversi. Ma quando nel gioco compare una granata, la donna si spaventa, si gira su se stessa e scappa... finendo per andare a sbattere in modo abbastanza violento contro il muro della stanza.

realta virtuale 4 realta virtuale 4

 

Una botta aggravata dalla presenza del casco sulla testa. La donna si è poi ripresa 

realta virtuale 2 realta virtuale 2 realta virtuale 1 realta virtuale 1 realta virtuale 3 realta virtuale 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

L’INFORMAZIONE È SFATTA - URBANO CAIRO SI PORTA AVANTI COL LAVORO E PRENDE LA TESSERA NUMERO UNO DEL FUTURO PARTITO DI CONTE: “LA CRISI NON CI VOLEVA E CONTE FA BENE A CERCARE I RESPONSABILI. IO ANDREI AVANTI FINO A FINE LEGISLATURA” – VI SEMBRA NORMALE CHE L’EDITORE DEL PRIMO QUOTIDIANO ITALIANO E DELL’EMITTENTE LA7 SI SCHIERI IN MANIERA COSÌ SFACCIATA VERSO IL CAZZARO CON LA POCHETTE? IMMAGINATE ORA I NOTISTI DI POLITICA DI VIA SOLFERINO E I CONDUTTORE DE LA7 QUANDO DOVRANNO SPARARE CRITICHE A CONTE…

business

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute